Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Serie A femminile, bene le tre big. Stecca la Roma e crolla l'Inter. Empoli forza dieci

Serie A femminile, bene le tre big. Stecca la Roma e crolla l'Inter. Empoli forza dieciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 25 agosto 2020 07:45Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Juventus, Milan e Fiorentina partono col piede giusto nella prima giornata di Serie A femminile, anche se con risultati e prestazioni diverse fra loro. Stecca invece la quarta big – la Roma – che non va oltre un pareggio all’esordio, mentre fa ancora peggio l’Inter che esce sconfitta pesantemente dal Franchi. Partenza negativa anche per le due neopromosse con il Napoli che viene piegato a Bari e il San Marino Academy che vive una delle giornate più difficili della sua storia.

La prima big a scendere in campo è stata la Juventus campione in carica che fatica poco più di un tempo per avere la meglio di un Hellas Verona ben messo in campo e combattivo. A decidere la gara sono le reti in avvio di ripresa della solita Cristiana Girelli, sempre a segno alla prima con la maglia della Juventus, e di Arianna Caruso. L’Hellas avrebbe anche la palla per riaprire la gara, ma Sardu dal dischetto la spreca. La risposta della Fiorentina arriva poche ore dopo in quello che era il big match della giornata. A presentarsi bene, anzi benissimo, alla nuova piazza è Daniela Sabatino che nel finale di primo tempo mette a segno due reti, gol da attaccante puro al 37° e rigore trasformato al 43°. Due gol che la fanno entrare nella storia essendo l’unica calciatrice ad aver segnato almeno una doppietta negli ultimi 14 campionati di Serie A. Nella ripresa arrivano poi i gol in rapida successione di Marta Mascarello e Tatiana Bonetti a rendere pesantissimo il passivo di un’Inter che ha avuto qualche occasione per andare a segno senza però riuscire a superare l’ex Schroffenegger.

Domenica sono invece scese in campo le altre due big: Milan e Roma. Alle rossonere è bastata una rete al 15° di Miriam Longo, infortunatasi al braccio nell’esultanza per un cinque troppo forte con la compagna Rask, per battere una Florentia San Gimignano che ha tenuta viva la gara fino al 90°. Per il Milan si tratta della terza vittoria alla prima di campionato in altrettante partecipazioni alla Serie A. Le giallorosse invece, nonostante il vantaggio firmato dal neo acquisto Paloma Lazaro, è stata fermata sull’1-1 dal Sassuolo e si trova subito a dover inseguire le altre. Alla spagnola ha risposto nella ripresa Valeria Pirone facendo capire che anche senza Sabatino davanti le neroverdi sono sempre una squadra temibile.

Nelle due sfide salvezza vincono le squadre che erano già in A un anno fa. La Pink Bari in casa ha la meglio su un buon Napoli, che spreca diverse occasioni, grazie a un rigore trasformato da Noemi Manno poco prima della mezzora. A nulla servono i cambi di Marino nella ripresa con le pugliesi che difendono con determinazione il vantaggio e portano a casa tre punti pesanti. Tutto facile, troppo facile, invece per l’Empoli che disintegra un San Marino Academy irriconoscibile: a Monteboro finisce infatti 10-0 per le toscane con Elisa Polli, tripletta, mattatrice del pomeriggio. A segno poi anche Glionna e Leonessi – doppietta per entrambe – Prugna, Cinotti e Domping. Per le Titane una lezione pesantissima allo storico esordio in Serie A, un passivo del genere del resto non si vedeva nella nostra Serie A dal dicembre del 2015 quando la Fiorentina battè il Vittorio Veneto per 11-0. Un successo che porta l’Empoli in testa alla classifica, seppur solo per differenza reti.

Di seguito risultati, marcatrici e classifica dopo il primo turno:

Hellas Verona-Juventus 0-2 (53° Girelli, 56° Caruso)
Pink Bari-Napoli 1-0 (27° rig. Manno)
Fiorentina-Inter 4-0 (37°, 43° rig. Sabatino, 60° Mascarello, 61° Bonetti)
Empoli-San Marino Academy 10-0 (9°, 33°, 36° Polli, 13° rig. Prugna, 40° Cinotti; 49° rig., 64° Glionna, 63° Domping; 80°, 83° Leonessi)
Milan-Florentia San Gimignano 1-0 (15° Longo)
Sassuolo-Roma 1-1 (67° Pirone; 20° Lazaro)

Classifica: Empoli 3, Fiorentina 3, Juventus 3, Bari 3, Milan 3, Sassuolo 1, Roma 1, Napoli 0, Florentia San Gimignano 0, Hellas Verona 0, Inter 0, San Marino Academy 0

Highlights 1° Giornata Serie A

Highlights 1️⃣° giornata ▶️
Un weekend ricco di gol! Rivivi la prima giornata di #SerieAFemminile TIMVISION 🎥
#CalcioFemminile

Pubblicato da FIGC Calcio Femminile su Lunedì 24 agosto 2020

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000