Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
Serie A femminile, la Juve non inciampa. È dell'Empoli il 1° colpo dell'anno
martedì 14 gennaio 2020 07:45Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Serie A femminile, la Juve non inciampa. È dell'Empoli il 1° colpo dell'anno

Il 2020 si apre sotto lo stesso segno del 2019: quello della Juventus. Le bianconere di Guarino infatti chiudono il girone d’andata con sei punti di vantaggio sulla seconda, la Fiorentina, un solco difficile da riempire visto che la capolista non ha mostrato cedimenti o punti deboli e in più ha recuperato due giocatrici di altissimo livello come Bonansea e Salvai. La sfida sarà sopratutto per la seconda piazza con tre squadre in lizza e per la retrocessione con l’Hellas e l’Inter che potrebbero doversela giocare fino all’ultimo.

Contro il Tavagnacco, nella sfida giocata a Trieste, la Juventus inizia male con una delle poche sbavature difensive della stagione. Ad approfittarne è l’inglese Millie Chandarana che segna il momentaneo vantaggio delle friualane. Un vantaggio che dura meno di un quarto d’ora con la solita Cristiana Girelli che segna il suo 11° gol in campionato trasformando un calcio di rigore e dando il via alla goleada bianconera. Rosucci raddoppia al 35°, mentre nella ripresa arrivano le reti di Maria Alvez, del neo acquiasto Zamanian e di Cernonia per il pokerissimo finale. Dietro le bianconere tengono Fiorentina e Roma entrambe vittoriose in trasferta. Le viola di una ritrovata Ilaria Mauro, doppietta per lei, sbancano il campo del fanalino di coda Orobica, con il neo acquisto Muya subito in gol, mandando a segno tutto l’attacco: oltre la numero 9 infatti anche De Vanna e Lazaro scrivono il loro nome sul tabellino con Bonetti che si prende una giornata di pausa. Le giallorosse invece vincono sul campo della Pink chiudendo i giochi in 10 minuti con Agnese Bonfantini e Manuela Giugliano, triplicando poi nella ripresa con Thomas.

Il colpo di giornata lo fa però l’Empoli che finalmente batte una grande come desiderato dal suo tecnico Pistolesi. Una vittoria di grande prestigio quella ottenuta sul campo del Milan arrivata grazie alle reti di Cecilia Prugna e Lucia Di Guglielmo nella ripresa. A nulla serve la rete di Linda Tucceri Cimini a un Milan che fatica a mettere i propri attaccanti nelle condizioni migliori per segnare, e chissà che il neo acquisto Begic non possa cambiare le cose nel girone di ritorno. Con questa vittoria l’Empoli vede la salvezza e sfiderà sulle ali dell’entusiasmo la Juventus in un Castellani che apre le porte anche alla Serie A femminile dopo aver ospitato la Nazionale azzurra nel pre-mondiale. Finisce invece senza reti la sfida dell’altra milanese, l’Inter, contro la Florentia San Gimignano: protagonista assoluta, con le sue partate, Katja Schroffenegger che si toglie una bella soddisfazione contro la sua ex squadra che non l’aveva confermata dopo la promozione in Serie A. Vittoria infine per il Sassuolo che cambia modulo in corso e trova una Claudia Ferrato in stato di grazie e che si porta a casa il pallone del match con la sua tripletta. Di Cantore per l’Hellas e Sabatino per le neroverdi le altre due reti nel 4-1 finale. Unica nota stonata della giornata l’infortunio di Giada Pondini a cui vanno gli auguri di una pronta guarigione.

Nel prossimo turno, spalmato su tre giorni e con un incomprensibile big match come Milan-Roma da giocare alle 12:30 del lunedì (ci torneremo su questo), la Juventus farà visita all’Empoli, mentre la Fiorentina ospiterà la Florentia San Gimignano per provare ad approfittare della sfida fra le due più immediate inseguitrici e magari staccarle in ottica secondo posto. Ma le neroverdi non sono certo l’avversario più morbido da affrontare anche se prive della bomber Kelly. Il Sassuolo invece se la vedrà contro la Pink Bari per provare a restare agganciato alle prime quattro, mentre Hellas-Inter e sopratutto Tavagnacco-Orobica potrebbero dire molto sulla lotta salvezza: chi perde rischia grosso e il pari serve a poco.

11^ giornata
Pink Bari-Roma 0-3 (5° Bonfantini, 10° Giugliano, 72° Thomas)
Inter-Florentia San Gimignano 0-0
Orobica-Fiorentina 1-4 (22° Muya; 10°, 19° Mauro, 52° De Vanna, 83° Lazaro)
Sassuolo-Hellas Verona 4-1 (38°, 45°, 50° Ferrato, 86° Sabatino; 49° Cantore)
Tavagnacco-Juventus 1-5 (20° Chandarana; 33° rig. Girelli, 35° Rosucci, 54° Maria Alves, 82° Zamanian, 85° Cernoia)
Milan-Empoli 1-2 ( 89° Tucceri; 53° Prugna, 82° Di Guglielmo)

Classifica: Juventus 31, Fiorentina 25, Roma 24, Milan* 20, Sassuolo 17, Empoli 15, Florentia San Gimignano 14, Inter 12, Hellas Verona 11, Pink Bari* 8, Tavagnacco 5, Orobica 1

Classifica marcatrici: Cristiana Girelli (Juventus) 11, Tatiana Bonetti (Fiorentina) 9, Daniela Sabatino (Sassuolo) 8, Maegan Kelly* (Florentia SG) 7, Benedetta Glionna (Hellas Verona) 5, Martina Rosucci (Juventus) 5, Lindsey Thomas (Roma) 5

Highlights 11° giornata

🎥 Rivivi le emozioni dell'1⃣1⃣° giornata di campionato con gli highlights della #SerieAFemminile TIMVISION 😍
#CalcioFemminile

Pubblicato da FIGC Calcio Femminile su Lunedì 13 gennaio 2020

Primo piano
TMW News: Juve, ora si entra nel vivo. Lazio forza 20
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000