HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Calcio2000

Atalanta, Palomino: "Mi piacerebbe tantissimo giocare contro Messi"

IL NUMERO 231 DI CALCIO2000 è in EDICOLA!
14.11.2017 15:46 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 3831 volte
Fonte: IL NUMERO 231 DI CALCIO2000 è in EDICOLA!
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Calcio2000 per il numero in uscita questo mese, ha incontrato José Luis Palomino, difensore argentino dell’Atalanta al suo primo anno in Serie A.

“Mi piacerebbe tantissimo giocare contro Messi. Certo, mi piacerebbe anche giocare con Messi, magari in Nazionale, che è il sogno di ogni giocatore ma soprattutto di noi argentini perché per noi la Seleción è il top, ma vorrei giocarci contro perché così capisci realmente quanto sia forte lui e quanto lo sei tu. Non ho paura di giocare contro grandi attaccanti, anzi, mi elettrizza, mi carica, mi permette di mettermi alla prova”. Carattere, personalità, coraggio, il ritratto di Palomino, un difensore che in questa prima parte di stagione ha sorpreso un po’ tutti. Arrivato con l’etichetta di “Palomino chi?” ora sta facendo ricredere tutti gli scettici e sta dimostrando che il Papu, oltre che un ottimo attaccante, è anche un provetto talent scout. Si dice, infatti, che sia stato proprio lui a segnalarlo alla dirigenza bergamasca dopo averlo visto giocare in Champions: “Non so se sia vero – si schermisce il difensore – Ma di certo non è stato lui a comprarmi (ride, ndr)”.

Ma è vero che è stato lui a consigliarti all'Atalanta? "Non saprei, non ne abbiamo mai parlato, dovresti chiederlo a lui, di certo non mi ha comprato lui (sorride, ndr). Mi hanno detto che guardando alcune partite di Champions mi aveva visto giocare e mi ha segnalato a qualcuno in società. Se fosse vero, avrei un altro motivo per ringraziarlo, perché da quando sono arrivato mi sta aiutando tantissimo ad ambientarmi, mi è sempre molto vicino e mi dà tantissimi consigli".

"...giocare in Serie A per noi sudamericani è il massimo. Per me era un obiettivo e ora che l'ho raggiunto voglio dimostrare di meritare la fiducia che l'Atalanta ha riposto in me. Per il resto, devo solo giocare più partite possibile, perché solo così trovi condizione e fiducia. Sono sicuro che se riuscirò a ritagliarmi il mio spazio, mi toglierò delle grandi soddisfazioni".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Milan, Elliott e il bonifico per subentrare a Li: gli aggiornamenti Colpo di scena per la proprietà del Milan. Secondo Il Sole 24 Ore, Elliott avrebbe fatto il bonifico da 32 milioni di euro per il club rossonero e sarebbe pronto a subentrare a Yonghong Li. Il cinese avrà la possibilità di rimborsare il fondo in dieci giorni altrimenti il fondo escuterà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy