HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Calcio2000

Ballotta: "Ancelotti? Un amico, rischiava l’esonero ma noi ci siamo opposti”

16.05.2017 11:25 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 14627 volte
© foto di Federico Gaetano

L'ex giocatore Marco Balotta in una lunga intervista rilasciata al bimestrale Calcio2000,ha ricordato mister Carlo Ancelotti, che ebbe alla guida della Reggiana, nell'anno della promozione in massima serie con Carlo Ancelotti in panchina

Poi Brescia e Reggio Emilia, dove incontri Ancelotti.
"Si metteva a completa disposizione. Era ancora un calciatore, aveva smesso da un paio d'anni ed era quasi coetaneo dei calciatori. E si comportava come uno di noi, davvero simpatico e sapeva come muoversi perché aveva vissuto negli spogliatoi per tanti anni. Un amico prima che un allenatore. Avevamo allestito la squadra per vincere il campionato, poi le cose si sono messe male e c'era il rischio che venisse esonerato ma noi, i giocatori più esperti della squadra, ci siamo opposti ed è rimasto. Poi siamo partiti e abbiamo vinto il campionato".

Si capiva che allenatore sarebbe diventato?
"Era un predestinato. Vista la carriera che ha fatto e visti gli incroci, se uno arriva a quei livelli non è una casualità. Se fosse stato esonerato quell'anno, si sarebbe rifatto l'anno successivo. Comunque, prevedere così tanti successi non era possibile per nessuno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Canovi “Che qualcosa non vada mi sembra ovvio...”. Così sul momento della Roma l’agente Dario Canovi. Avvocato, cosa non funziona? “Onestamente non riesco a capirlo”. Monchi ha fallito? “Dipende sempre dalla politica societaria. Se la politica è quella di autofinanziarsi allora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->