HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Calcio2000

Ballotta: "Ancelotti? Un amico, rischiava l’esonero ma noi ci siamo opposti”

16.05.2017 11:25 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 14623 volte
© foto di Federico Gaetano

L'ex giocatore Marco Balotta in una lunga intervista rilasciata al bimestrale Calcio2000,ha ricordato mister Carlo Ancelotti, che ebbe alla guida della Reggiana, nell'anno della promozione in massima serie con Carlo Ancelotti in panchina

Poi Brescia e Reggio Emilia, dove incontri Ancelotti.
"Si metteva a completa disposizione. Era ancora un calciatore, aveva smesso da un paio d'anni ed era quasi coetaneo dei calciatori. E si comportava come uno di noi, davvero simpatico e sapeva come muoversi perché aveva vissuto negli spogliatoi per tanti anni. Un amico prima che un allenatore. Avevamo allestito la squadra per vincere il campionato, poi le cose si sono messe male e c'era il rischio che venisse esonerato ma noi, i giocatori più esperti della squadra, ci siamo opposti ed è rimasto. Poi siamo partiti e abbiamo vinto il campionato".

Si capiva che allenatore sarebbe diventato?
"Era un predestinato. Vista la carriera che ha fatto e visti gli incroci, se uno arriva a quei livelli non è una casualità. Se fosse stato esonerato quell'anno, si sarebbe rifatto l'anno successivo. Comunque, prevedere così tanti successi non era possibile per nessuno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Russia 2018

Primo piano

TMW - Napoli, Jorginho-City: nel week end la firma, i dettagli Jorginho e il Manchester City. Affare ai dettagli per il trasferimento del centrocampista del Napoli in Premier League. Un trasferimento da cinquanta milioni, si discute degli ultimi numeri legati ai bonus da corrispondere al Napoli relativi alla qualificazione in Champions del City,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy