Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Battistini: "I primi tempi alla Fiorentina sono stati duri"

Battistini: "I primi tempi alla Fiorentina sono stati duri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Pasquinucci
martedì 12 aprile 2016 07:28Calcio2000
di Chiara Biondini

L'ex giocatore della Fiorentina Sergio Battistini che ha vestito la maglia viola dal 1985 al '90 ha ricordato questa tappa della sua carriera ai microfoni del mensile Calcio2000.
"Il primo anno non sono andato tanto bene. Ero abituato alla nebbia, a Milanello, un luogo isolato, quasi un collegio. A Firenze sono finito in centro, in una città molto aperta e gioviale. All'inizio è stata dura per me. Poi, però, ho iniziato ad abituarmi e, alla fine, ho conquistato anche la fascia di capitano a Firenze".

Purtroppo non è arrivata la vittoria nella finale di Coppa Uefa contro la Juventus (1989/90, ndr)...
"Mi pesa ancora tanto. Credo che, nelle due partite, noi avevamo fatto bene, potevamo anche vincere ma è andata così. Purtroppo avevamo qualche problema, nonostante dei giocatori importantissimi in rosa, penso a gente come Roby Baggio e Dunga...Difficile dire qualcosa di originale su Baggio. Qualità enorme, ragazzo eccezionale. Dunga era già un leader a quell'età in campo. Guarda, io ero il capitano di quella Fiorentina ma, in realtà, in campo si sentiva tanto la leadership di Dunga. Non a caso, poi ha vinto un Mondiale e è diventato il Ct del Brasile... Comunque, se posso aggiungere, direi che ho avuto la fortuna di giocare con tanti altri campionissimi e non solo all'Inter. Oltre a quelli di cui abbiamo parlato al Milan, ricordo Diaz, Passarella e, ovviamente, Matthaus...".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000