VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
Calcio2000

Calcio2000: Cronistoria del Mondiale attraverso i ricordi di Cesare Prandelli

Calcio2000 é in edicola con in regalo l'album Panini dei Mondiali
04.06.2014 09.00 di Chiara Biondini   articolo letto 72559 volte
Fonte: Di Marco Conterio per Calcio2000 é in edicola con in regalo l'album Panini dei Mondiali
Calcio2000: Cronistoria del Mondiale attraverso i ricordi di Cesare Prandelli

Ogni quattro anni l'appuntamento con la Coppa del Mondo scandisce, in maniera perfetta e assolutamente precisa, la vita di ogni appassionato di calcio. Attraverso i ricordi di ognuna delle edizioni della kermesse più importante è possibile ripercorrere tutti i momenti salienti della propria esistenza. Da quelli legati alle emozioni mondiali a fatti personali concomitanti ad essi. In vista del prossimo appuntamento in Brasile, Cesare Prandelli, commissario tecnico dell'Italia vicecampione d'Europa, si è raccontato in esclusiva per Calcio2000, rivivendo le tappe più importanti della sua vita personale e professionale attraverso i Mondiali di calcio. Dalla prima Coppa del Mondo, quella in Inghilterra nel 1966, durante la quale l'allenatore di Orzinuovi aveva solo nove anni e le partite "si vivevano soprattutto ascoltando i discorsi dei grandi al bar".

Fra lo spauracchio della Corea del Nord e il gol fantasma di Hurst in finale ("sono passati 50 anni e poco è cambiato") il ct racconta le sue prime emozioni di tifoso, di bambino appassionato di calcio. Gli anni passano e il giovane Cesare diventa prima ragazzo durante Messico 1970, il Mondiale di Pelè come "essenza del calcio in bianco e nero" e, infine, uomo quando nel 1982 seguì l'avventura spagnola di molti dei suoi "amici" e compagni di squadra della Juventus. Appese le scarpette al chiodo per Prandelli il calcio cambia, complice la trasformazione in allenatore.

Alla guida della sua Fiorentina si toglie un bel po' di soddisfazioni, legandosi in maniera viscerale alla città di Firenze, "qui mi sento a casa". Dal ritiro estivo della compagine viola l'attuale selezionatore ricorda la finale di Germania 2006, quella del "cielo azzurro sopra Berlino". Della squadra di Marcello Lippi al ct piacerebbe copiare e portare in Brasile lo spirito che permise a Cannavaro&C. di trionfare in finale. Nel 2010 per Prandelli arriva, poi, l'opportunità di prendere il posto dell'allenatore viareggino proprio sulla panchina della Nazionale: una opportunità a cui "non si può dire di no". Non solo ricordi, però, nelle parole del ct, anche uno sguardo al presente, alle rivali più agguerrite del Mondiale, e al futuro dove lo attende un altro Europeo e un ruolo tutto nuovo, da Super commissario tecnico. Il calcio è come un orologio. Non si ferma mai. E noi con lui.

Leggi l'intervista completa sul mensile Calcio2000 da oggi lo trovi in tutte le edicole d'Italia con in regalo l'album Panini dedicato al Mondiale

Cesare Prandelli - ALLENAMENTO NAZIONALE ITALIANA - FIRENZE 26.05.2014 - CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO
 
© foto di Federico De Luca
Db Coverciano (Fi) 21/05/2014 - allenamento Nazionale Italiana gioco calcio nella foto: Cesare Prandelli
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Db Berna (Svizzera) 15/08/2012 - amichevole / Italia-Inghilterra nella foto: Cesare Prandelli
 
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
30 aprile 1997, l'Italia batte 3-0 la Polonia e Baggio realizza uno splendido gol Il 30 aprile 1997 l'Italia batte 3-0 la Polonia in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali in Francia. Partita più semplice...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Una proposta, a prova di Dybala, per la difesa azzurra di Ventura In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 34^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 34^ giornata di Serie A       ATALANTA 2 - 2 JUVENTUS GOL (+3): Conti, Dani Alves, Freuler AUTOGOL (-2):...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 April 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Sunday 30 April 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.