VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Musacchio, Kessiè, Ricardo Rodriguez e André Silva. Quale nuovo acquisto del Milan vi piace di più?
  Mateo Musacchio
  Franck Yannick Kessié
  Ricardo Rodriguez
  André Silva

TMW Mob
Calcio2000

Chivu: "Da quell'intervista il pubblico a Roma cambiò atteggiamento"

11.05.2017 13:30 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 16472 volte
Fonte: Intervista di Francesco Fontana per Calcio2000 n. 228 in uscita questo mese
© foto di Federico De Luca

Cristian Chivu da Reșița è stato protagonista di una lunga intervista ai microfoni del bimestrale Calcio2000, in cui ha ripercorso tutte le tappe di una carriera speciale, iniziata in Romania, decollata all’Ajax e proseguita con la Roma.
"La Roma fu un grande traguardo personale perché da sempre puntavo a giocare nel campionato italiano. Come nacque quella possibilità? Baldini e Capello mi hanno voluto fortemente. Erano entusiasti, e lo stesso valeva per me. L'Ajax non voleva cedermi, mi proposero lo stesso contratto, una follia per le loro casse, ma la scelta era ormai presa. La comunicai alla società, invitandoli a trovare l'accordo con i giallorossi. Solo così avrei avuto la possibilità di migliorare e crescere...Per me non esiste la pressione. Non bisogna soffrire l'ambiente, l'insulto o l'ovazione. Certamente Roma è una piazza importante e particolare, questo non lo nego. Anzi, aggiungo che una volta che hai giocato a Roma sei pronto per tutte le piazze".

"Capello? Quando giudico devo valutare soprattutto i risultati, e lui ne ha ottenuti tantissimi. Poi la persona è veramente splendida, mi sono trovato benissimo con lui. Ha vinto in tutti i club in cui ha allenato, tanto in Italia quanto all'estero. Con lui mi sono sempre divertito. Mi consigliava dove andare in vacanza, che libri leggere".

Poi qualcosa si ruppe con l'ambiente.
"In un'intervista risposi, a domanda precisa, che mi sarebbe piaciuto lavorare nuovamente con lui in futuro. E questo accadde poco prima dell'addio di Capello che poi andò alla Juventus. Il giorno seguente i media fecero il titolo: 'Chivu alla Juventus'. Ma non era vero, io parlai solo ed esclusivamente di Capello. Da quel momento il pubblico della Roma cambiò atteggiamento nei miei confronti. Io ne soffrivo. Mi fischiavano perché mi volevano bene. Io non sono mai stato un giocatore che andava sotto la Curva a baciare la maglia, non ho mai creduto in queste cose. Io avevo tutto nel mio cuore e nella mia mente, e quella intervista complicò tutto. Mi dispiace tantissimo per quel preciso episodio. Davo tutto per la maglia, giocai una gara contro il Chievo Verona in condizioni clamorose, la mattina stessa ero in stampelle. Ma questo la gente non lo sapeva, si limitò a leggere quell'intervista stravolta".

Inevitabile l'addio?
"A Roma stavo benissimo, solo che poi la società decise di non offrirmi il rinnovo a un anno dalla scadenza. Aspettai, ma la loro volontà mi sembrava chiara: volevano vendermi. Io non parlai con nessuna squadra per rispetto, ma una volta colta la situazione decisi la mia nuova destinazione. Questo mi spettava. E la società era al corrente della mia volontà, ma volevano vendermi all'estero. Mi chiamarono durante le vacanze dicendomi che era tutto fatto con il Real Madrid, ma io volevo solo ed esclusivamente l'Inter".

Intervista a Chivu Calcio2000 n.228
 

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 giugno 1989, il Torino perde con il Lecce e retrocede in serie B Il 25 giugno 1989 il Torino perde 3-1 contro il Lecce all'ultima di campionato e retrocede in B, per la seconda volta nella storia....
TMW RADIO - Collovoti: "Inter, attesa frenetica. Milan bloccato da Gigio" Inter: C'è un attesa frenetica che riguarda l'Inter, visto che fino al 30 giugno deve ripianare il bilancio ed ha questo obbligo,...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Totomercato di Carlo Nesti - Fratelli d'Italia per Donna-Milan! INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ... Massimo Volta Michela, compagna del difensore del Perugia Massimo Volta, è intervenuta nella trasmissione L'altra Metà su TMW RADIO...
Fantacalcio, Oggi ti presento...VITOR HUGO Nome: Vitor Hugo Nato a: Guaraci (Brasile) 20 maggio del 1991 Ruolo: Difensore Squadra: Fiorentina  Vitor Hugo è il nuove centrale difensivo della......
Donnarumma e il mancato rinnovo, non decide Raiola: l'agente fa la volontà del calciatore. Quando Del Piero rifiutò Barça e Manchester United... È opinione diffusa che la decisione circa il mancato rinnovo del contratto di Donnarumma con il Milan sia stata presa dal suo procuratore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 June 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 26 June 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.