Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Darmian: "Al Toro anni intensi. United? Con club così dubbi inesistenti"

Darmian: "Al Toro anni intensi. United? Con club così dubbi inesistenti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesca Ceciarini
giovedì 14 luglio 2016 12:27Calcio2000
di Chiara Biondini
fonte Di Francesca Ceciarini per Calcio2000

Il difensore del Manchester United, Matteo Darmian, che in Serie A ha vestito le maglie di Milan, Palermo e Torino, ha parlato in una lunga intervista rilasciata ai microfoni del bimestrale Calcio2000.

"Penso che non sia mai facile cambiare paese, campionato, cultura calcistica e non. Devo essere sincerò, però, dal primo giorno sia lo staff che i compagni mi hanno fatto sentire parte del gruppo ed è stato molto importante per me perché mi ha aiutato ad essere più tranquillo e a calarmi fin da subito in questa realtà nuova".

"Van Gaal e Ryan Giggs? Entrambi mi hanno aiutato moltissimo in questa esperienza. Ryan qua è una leggenda, per tutto quello che ha dato a questa maglia, a questo club, ed è tutt'ora visto come tale. È vero che lo vedo ogni giorno in allenamento, ma fa sempre un certo effetto perché è stato un gran giocatore ed è anche una grande persona. Non mi ha dato nessun consiglio in particolare, ma magari quando c'è bisogno ti aiuta sempre, anche con una parola o una pacca sulla spalla, che fa sempre piacere".

"Tutte le scelte che ho preso durante la mia breve carriera sono state ponderate, non rinnego assolutamente nulla, già negli anni prima ero andato in prestito prima al Padova e poi al Palermo, perché con la società avevamo deciso che avevo bisogno di giocare. Il primo anno a Palermo mi sono trovato molto bene, il secondo c'era da decidere la comproprietà. Non ero deluso anche perché sapevo che comunque avendo l'opportunità di giocare avrei potuto mettere in mostra le mie qualità. Poi è arrivata la proposta del Torino ed è iniziata una bellissima avventura che è durata quattro anni, che sono stati molto intensi e belli. Probabilmente quella è stata la svolta della mia carriera perché fin dal primo giorno ho sentito la fiducia di tutti, e quando dico tutti intendo tutti, dal presidente, al mister, al direttore sportivo ma non solo, mi riferisco anche alla piazza, ai tifosi ma soprattutto ai miei compagni. Questo ha fatto sì che potessi giocare con più continuità e abbiamo ottenuto poi grandi risultati. Il primo anno siamo stati promossi in Serie A, ed era l'obiettivo minimo per il Toro perché arrivava da alcuni anni non bellissimi, e siamo riusciti a centrarlo. Il primo anno in A siamo riusciti a salvarci e dopo è stato un crescendo, culminato con l'esperienza in Europa League".

"Manchester United? E' stata una trattativa abbastanza veloce e si è conclusa rapidamente, quando c'è l'interesse di un club così prestigioso i dubbi sono pressoché inesistenti".

Matteo Darmian, terzino del Manchester United e della nazionale italiana posa di fronte all'entrata dell'AON Training Complex a Carrington, Manchester, UK ? Francesca Ceciarini © foto di Francesca Ceciarini
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000