VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Calcio2000

Fiorentina, Gilardino: "Sono tornato qui perché mi sento a casa"

Il nuovo numero di Calcio2000 ti aspetta in edicola dal 15 di questo mese con l'intervista esclusiva a Gilardino, Pepe e tanti altri
13.04.2015 09:28 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 6673 volte
Fonte: Il nuovo numero di Calcio2000 ti aspetta in edicola dal 15 di questo mese
Fiorentina, Gilardino: "Sono tornato qui perché mi sento a casa"

Dalla Cina è tornato nel Belpaese dopo meno di sei mesi. Non che l'Oriente fosse brutto, ma la vacanza dal calcio che conta era finita e di tempo, per tornare ai massimi livelli, ce n'era in abbondanza. Alberto Gilardino parla di questo e tanto altro nella lunga intervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Calcio2000 , che uscirà in edicola il 15 aprile.
Di seguito una breve anticipazione: "Finché mi reggono le gambe continuerò a giocare – mette subito in chiaro il Gila – La passione è sempre la stessa di quando ho iniziato e ho intenzione di segnare tanti gol prima di appendere le scarpette".

Già tre anni fa a Firenze, qualcuno insinuò che la luce nei suoi occhi di bomber si era spenta, ma non ha ancora smesso di fare gol, allora la bolletta l'aveva pagata?
"Quegli ultimi mesi con la maglia viola nel 2011 erano stati molto difficili. Tra infortuni e il gol che non arrivava, decisi di cambiare. C'era aria di cambiamento, un vero e proprio cambio generazionale. Mi dispiacque lasciare la squadra a metà stagione ma non potevamo andare avanti. La battuta della luce? Conoscevo il mio valore e lo conosceva anche la gente. Non mi ha pesato, alla fine mi sembra di aver continuato a segnare come sempre e in qualsiasi squadra".

Adesso è tornato a Firenze su espressa richiesta di Andrea Della Valle, la lampadina è sempre accesa?
"Direi di sì. Sono molto felice di essere tornato a Firenze, era quello che volevo, appena ho saputo che il patron aveva intenzione di richiamarmi ho fatto di tutto per tornare. Qui sono sempre stato bene. In viola ho toccato il top, segnando gol importanti ed esultando con i tifosi. Sono contento anche perché mi ha voluto lo staff tecnico, sono qui per continuare dove ci eravamo lasciati, con il violino in mano sotto la curva".

Se la Fiorentina tra qualche anno le offrisse di restare a Firenze anche dopo aver lasciato il calcio giocato, rifiuterebbe per tornare a casa oppure ci farebbe un pensierino?
"Sono tornato qui perché mi sento a casa. La mia famiglia è contenta e abbiamo tanti amici in città. Nel calcio non si sa mai, però mi piacerebbe costruirmi una futura professione in viola. Starà a me essere bravo a crearmi delle opportunità, ma adesso non ci penso, adesso penso al campo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio2000
Altre notizie

Primo piano

Pjanic: "Critiche eccessive post Tottenham. Forse non li conoscevano" Miralem Pjanic, centrocampista di casa Juventus, ha parlato a Premium Sport del momento della Juventus. "Il Napoli fuori dalle Coppe? E' il nostro grande rivale per lo Scudetto. Peccato per loro: avrebbero fatto tanta strada in Europa. Noi non facciamo calcoli, vogliamo arrivare in...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
VIDEO - Udinese-Roma 0-2, la sintesi della gara Successo della Roma sotto il segno di Under, l'uomo del momento. Il turco, nella ripresa, apre le marcature con un esterno sinistro...
23 febbraio 2000, muore Stanley Matthews. È stato il primo Pallone d'Oro Il 23 febbraio 2000 muore all'età di 85 anni Stanley Matthews. Leggenda del calcio inglese, è entrato nella storia per essere il primo...
RMC SPORT - Collovoti: "Cutrone top. Miranda mai una sicurezza" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Maracanà su RMC Sport, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il turno...
GoalCar - The Best, il meglio di questa prima stagione Diciannovesima puntata di GoalCar. Siamo arrivati quasi al termine di questa prima stagione di Goalcar. Le ultime puntate saranno una...
Carlo Nesti: "La Serie A è meno allenante, ma teniamoci stretto questo duello Napoli-Juve. Altrove, i distacchi prima-seconda sono di 19 (GER), 16 (ING), 12 (FRA) e 7 (SPA) punti". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Luca Marrone Il calciatore del Bari, in prestito, dalla Juventus, Luca Marrone e la sua bellissima moglie Astrid Prete si sono conosciuti otto anni...
Fantacalcio, SURPRISE UP & DOWN 26^ GIORNATA BOLOGNA – GENOA Bologna Surprise -- > Buona occasione per andare a bonus: Destro Up -- > Classe ed esperienza a servizio della squadra:...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 23 febbraio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.