HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

Calcio2000

Fiorentina, Ilicic: "Felice di essere rimasto a Firenze. Era ciò che volevo"

ESCLUSIVA CALCIO2000 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI Il nuovo numero di Calcio2000 lo trovi da oggi in edicola!
11.11.2015 10:00 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 11218 volte
Fonte: Calcio2000 è in edicola (intervista Ilicic di Lorenzo Di Benedetto)
© foto di Federico De Luca

Il centrocampista della Fiorentina, Josip Iličič ha raccontato la sua storia ai microfoni del mensile Calcio2000 in edicola questo mese, fino ad arriavare all'approdo alla Fiorentina.
.....
Il passaggio alla Fiorentina. È stata una trattativa difficile?
"Sono stato per due mesi ad aspettare. A Firenze stavano arrivando Mario Gomez e Joaquin e io aspettavo la chiamata decisiva. È stato un periodo difficile, non tanto per me ma soprattutto per il mio procuratore e per la mia famiglia. Io ero tranquillo, ero anche disposto a restare a Palermo. Volevo giocare, e ho scelto la Fiorentina anche se avevo anche altre offerte, sia in Italia che in Germania e Russia, ma io volevo Firenze".

Che cosa l'ha convinta a scegliere la maglia viola?
"Mi piaceva molto il gioco. Quando affrontavi la Fiorentina soffrivi sempre molto. Vincere è bello, ma conta anche il gioco e in quegli anni la squadra giocava veramente bene".

Un inizio difficile a Firenze?
"Sì, perché la squadra era già costruita. Il modulo era il 3-5-2 e per me era difficile trovare spazio. Ho avuto qualche difficoltà di ambientamento, anche perché non ho giocato subito, a differenza di quanto avevo fatto al Maribor e al Palermo".

Anche con il pubblico c'è stato qualche attrito.
"È normale. La gente si aspettava molto da me e io non stavo giocando come sapevo. Penso comunque di aver fatto bene, mi sono fermato per qualche infortunio di troppo ma sono molto contento di essere rimasto a Firenze perché era quello che volevo".

Adesso il suo rapporto con il pubblico è migliorato?
"Giocare con il tifo dalla tua parte è più facile, i nostri tifosi ci incitano sempre. Io guardo solo avanti, senza pensare a cosa è successo in passato. Riconquistare il pubblico e giocare bene era il mio obiettivo, mi interessa solo quello".

Vede la Fiorentina come un punto d'arrivo per la sua carriera?
"Mi piacerebbe restare per tanto tempo, poi è chiaro, nella vita non si sa mai, ma il mio obiettivo è quello di rimanere il più a lungo possibile a Firenze".

25/9/2015 - Firenze - Josip Ilicic intervistato per Calcio2000
 
© foto di Federico De Luca

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Napoli, De Laurentiis: "Sarri resta? Non lo so, il tempo è scaduto" Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia al termine dell'ultima gara stagionale: "91 punti, 91 punti, contro forse 90, ma forse anche meno, penso si possa anche dire che lo Scudetto, quello vero, ce lo siamo meritato, quello finto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.