HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Calcio2000

Juve, Rugani racconta: "Sarri è stato fondamentale per me"

Il nuovo numero di Calcio2000 lo trovi oggi in edicola!
10.03.2017 12:33 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 5083 volte
Fonte: IL NUMERO 227 DI CALCIO2000 E' in EDICOLA
© foto di Federico De Luca

Il difensore della Juventus, Daniele Rugani ha raccontato in una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Calcio2000 del suo passaggio dall'Empoli alla formazione bianconera, ricordando il suo ex tecnico, oggi attuale allenatore del Napoli Maurizio Sarri.

Quanto è stato importante Sarri per la tua crescita professionale? “Sarri è stato fondamentale per me. L’ho avuto quando, per me, tutto era ancora una grande incognita. Ha avuto il coraggio di lanciarmi subito, mi ha fatto migliorare tantissimo. Mi ha insegnato delle cose che, ancora oggi, mi tornano sempre molto utili. Sarri è bravissimo ad insegnare calcio, l’ho provato sulla mia pelle e so che significa essere allenati da lui”.

Il tuo primo giorno alla Juventus… L’hai sentita un po’ di pressione? “Sicuramente ho sentito più pressione. È vero che la Serie A l’avevo già fatta con l’Empoli ma la Juventus è tutta un’altra cosa. Capisci subito che qui è diverso, già dal primo giorno di ritiro dove ti ritrovi centinaia di tifosi all’hotel e le telecamere ovunque, situazioni che all’Empoli non accadevano. Comunque l’ho vissuta bene, arrivando in punta di piedi. Sapevo che avrei dovuto lavorare sodo, sia per chi avevo davanti nel mio ruolo, sia per il gioco, diverso da quello a cui ero abituato”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Dennis Jastrzembski: l'ennesimo gioiello di origine polacca Il talento che trattiamo oggi è un attaccante tedesco con cittadinanza polacca, attaccante dell'Hertha Berlino che ha stupito con la maglia della Germania Under 17: Dennis Jastrzembski è una seconda punta che può destreggiarsi senza problemi anche come esterno d'attacco a sinistra....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->