HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Calcio2000

Juventus, Lichtsteiner: "Champions? Non è un sogno ma un obiettivo"

IL NUMERO 223 DI CALCIO2000 E' IN EDICOLA!
14.07.2016 12:00 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 20559 volte
Fonte: IL NUMERO 223 DI CALCIO2000 E' IN EDICOLA!
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Calcio2000 ha incontrato il giocatore della Juventus, Stephan Lichtsteiner in occasione di un evento con il suo sponsor personale Carl F. Bucherer, azienda svizzera che produce orologi.

"Arrivare in finale e poi perderla fa male. Anche se ti trovi di fronte una grandissima squadra come il Barcellona. Ci è mancata anche un po' di fortuna, ma il calcio è così, la differenza, soprattutto in Champions, la fanno i particolari. Come si è visto anche quest'anno a Monaco di Baviera, eravamo praticamente qualificati, poi una distrazione e... Sto ancora a rosicà per quella partita, ma da quella gara dobbiamo ricominciare, perché ci ha dato grande consapevolezza".

"Secondo me proprio Monaco ci ha fatto capire che siamo cresciuti, che ormai siamo al livello delle altri rivali d'Europa e che possiamo giocarcela contro chiunque. Nella gara di andata contro il Bayern siamo stati un po' troppo timidi nel primo tempo, ma nel secondo abbiamo reagito con forza e poi, là, abbiamo affrontato i tedeschi a viso aperto, senza paura. Purtroppo non è andata come speravamo, ma l'errore sta a monte, quando a Siviglia abbiamo perso e quella sconfitta ci è costata un sorteggio poco favorevole. Tuttavia, nella doppia sfida contro il Bayern che tutti davano come largamente favorito per la vittoria finale, non abbiamo demeritato. Anzi. Ora la Champions non è più solo un sogno ma un obiettivo".

"Aumentare la qualità di questa Juve non è facile, perché è già un gruppo fortissimo, che ha dimostrato di avere grandi qualità tecniche, morali e caratteriali. Io voglio vincere più di 7 scudetti con la Juve. Allegri? È un tecnico bravissimo, intelligente e molto umano. Da calciatore mi sento realizzato, anche se vincere la Champions...".

© foto di Carl F. Bucherer

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

16 luglio 1950, il Maracanazo fa cadere nella disperazione il Brasile Il 16 luglio 1950 è una data che entra nella storia dei Mondiali: al Maracanã di Rio de Janeiro va in scena la partita conclusiva dei Mondiali con Brasile-Uruguay. Non è una vera e propria finale poiché si decide in quell'edizione di decretare il vincitore attraverso un girone all'italiana....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy