HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » catania » Serie C
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

ESCLUSIVA TMW - Zichella: "Reggina, occhio: il Bari battaglierà fino all'ultimo"

09.12.2019 16:57 di Claudia Marrone    articolo letto 4312 volte
ESCLUSIVA TMW - Zichella: "Reggina, occhio: il Bari battaglierà fino all'ultimo"
© foto di Uff. Stampa Teramo
In attesa della giusta chiamata per ripartire anche sul campo, mister Giovanni Zichella rimane vigile su quello che è soprattutto il mondo della Serie C e del calcio giovanile. I microfoni di Tuttomercatoweb.com hanno contattato l'allenatore per un punto della situazione sulla terza serie.

Monza e Reggina sempre più star della Serie C: cosa hanno in più alle altre?
“Il Monza sta facendo un campionato a sè, basta guardare i nomi della rosa: hanno calciatori importanti per la categoria. Anche la Reggina ha una struttura di squadra importante, ma bisogna sommare a questo un allenatore abituato a vincere campionati. Però, nel Girone C mi aspetto il Bari che non si darà per sconfitto fino alla fine del campionato”.

Più equilibrio nel Girone B: chi arriverà meglio alla fine del girone di andata?
“Il Girone B al momento è il più equilibrato, forse a oggi il Vicenza ha trovato la “ricetta” giusta, anche se dietro Carpi, Padova, Reggiana e SudTirol non molleranno: il primo posto fa gola a tanti”.

Mercato alle porte: chi dovrà rinforzarsi maggiormente?
“Ancora due giornate e poi si aprirà il mercato. Penso che le squadre davanti non faranno molto, se non movimenti singoli mirati, perché in questi casi è inutile stravolgere più di tanto, per i risultati fino a ora positivi e per non rovinare dinamiche di spogliatoio che forse fino ad adesso si sono rivelate positive. Sono sicuro che faranno più mercato le squadre che lottano per non retrocedere”

Potrebbero esserci ragazzi delle varie Primavera che faranno il salto in C?
“Seguo costantemente il campionato Primavera, specialmente adesso che è formato da un unico girone con retrocessioni: mi sembra che da quando è stata introdotta questa riforma sia diventato un torneo molto più impegnativo, non solo a livello tecnico ma anche agonistico. Prepara meglio il singolo calciatore, basti pensare a Zaniolo che è approdato immediatamente in Serie A e, quest’anno, a Kulusevski, in forza al Parma ma di proprietà Atalanta. Sono sicuro che anche quest’anno le varie Primavera ci regaleranno calciatori in Serie A. Credo comunque che per diversi classe 2000, con l’occasione di gennaio, sia meglio sfruttare una Serie C invece di fare il fuori quota. Nota a parte, la merita la Juventus U23”.

In che senso?
“Quando i calciatori della Primavera meritano, rimangono in società e salgono direttamente. Ecco che, a livello di risultati, mi aspettavo qualcosa di più dalla formazione bianconera. A ogni modo, se a fine anno porteranno anche un solo calciatore in prima squadra, sarà come aver vinto il proprio campionato”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Catania

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510