HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » catanzaro » In primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Aquile: dal “Baraccone” al mare sorride una bandiera

21.05.2019 09:51 di Leonardo La Cava    per catanzarosport24.it   articolo letto 103 volte

«Il calcio è l'ultima rappresentazione sacra del nostro tempo….”  Diceva Pier Paolo Pasolini, “…il calcio è un linguaggio con i suoi poeti e prosatori…” e sui tifosi scrisse “….il tifo è una malattia giovanile che dura tutta la vita”.

Si può chiamare in mille modi: tifo, passione, fede, amore ma quello che lega un tifoso del Catanzaro a quei due colori, Il giallo della terra al rosso del loro cuore è un sentimento che va oltre ogni ostacolo. Un sentimento che non si ferma davanti a nulla, che sia la morte o che siano impegni “divini” giocano le Aquile, il posto del tifoso catanzarese è al “Ceravolo”.

Una città che si stringe con grande passione intorno alla sua squadra, dal “Baraccone” al mare sorride una bandiera, il popolo catanzarese è pronto all’ennesima sfida. Una sfida che vale una stagione, un solo risultato a disposizione, vincere, per continuare a nutrire quel sogno di gloria chiamato Serie B.

Forza Aquile, colpite per primi colpite più forte chi gioca col cuore non teme la sorte”

Leonardo La Cava


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Catanzaro

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510