HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » catanzaro » In primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Esonero di Auteri, la scelta più scellerata è quella più giusta

Per ben due volte la società aveva respinto le dimissioni del tecnico Auteri
21.10.2019 15:48 di Leonardo La Cava    per catanzarosport24.it   articolo letto 117 volte

Cala il sipario sul percorso professionale di Auteri a Catanzaro, lo comunica ufficialmente l’U.S. Catanzaro con una nota stampa: “La società Us Catanzaro comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico Gaetano Auteri e l’allenatore in seconda Loreno Cassia. Il presidente Floriano Noto ringrazia i due tecnici per l’impegno, la serietà e la professionalità messi a disposizione del club”.

La scelta più scellerata che la società potesse prendere è stata proprio quella di sollevare dall’incarico un allenatore serio, preparato e soprattutto vincente e con la più alta media punti conquistati da un allenatore sulla panchina del Catanzaro in 90 anni di Storia.

Ma quella che è la scelta più scellerata paradossalmente è anche quella più giusta, si mette fine ad un contenzioso interno, di una faida, che tutti sanno, quella tra il diesse e l’ormai ex tecnico. Una faida che premia il diesse, (che cosa ha mai vinto nella carriera da dirigente sportivo resta un mistero), e boccia un allenatore che tutti ci invidiano, capace di trarre il meglio dal modesto materiale tecnico che gli è stato messo a disposizione in questi ultimi due campionati. Soprattutto boccia e calpesta la dignità di Gaetano Auteri che per ben due volte aveva presentato le dimissioni dall’incarico con l’U.S. Catanzaro (e non temiamo smentite!!!), per ingerenze tecniche. Dimissioni  che erano state respinte con fermezza del presidente Noto.

Ecco che l’esonero di Auteri, per quanto possa essere mal digerito dalla stragrande maggioranza della piazza, era l’unica soluzione da adottare per la proprietà, convinta, soprattutto dai loro più fedeli consiglieri (che stanno al calcio come Maradona sta al basket!!!) che il male del Catanzaro fosse da addossare esclusivamente al tecnico di Floridia. Una convinzione che si è tramutata in una scelta, forte e decisa (onore e merito alla proprietà!) consapevole anche di una divergenza tra il tecnico e alcuni elementi della squadra (sintomatico di come ieri durante la fase di riscaldamento prima di Catanzaro-Potenza si siano formati due gruppi di calciatori) il che la dice lunga di quanto ci sia stato il consenso del tecnico nella composizione della rosa, molto ampia ma con dubbie qualità.

Ora la convinzione dei consiglieri del presidente, dovrà, inevitabilmente, portare a risultati soddisfacenti. Cadono gli alibi per tutti, ora questa convinzione dovrà essere tramutata in fatti concreti. Noi ce lo auguriamo per il Catanzaro, quello che conta è il risultato del gruppo, della squadra, il calcio non lascia spazio a gesti di gratitudine e riconoscenza.

Un messaggio ci teniamo che venga recapitato al mister, Lei va via tra il disappunto della stragrande maggioranza della tifoseria, che le è riconoscente di aver dato a questa squadra la possibilità di giocarsela a viso aperto con tutti regalando anche spettacolo!

Per quanto il presidente Noto si possa sforzare di smentire (fa parte nel gioco dei ruoli, cosi come esonerare l’allenatore quando le cose non girano per il verso giusto) alcune osservazioni, resta il fatto che un cambio di allenatore è sinonimo di una mezza bocciatura del progetto. Ma dice anche bene lo stesso presidente, la tutela maggiore dobbiamo rivolgerla alla società, senza legarci a questo o quello diesse o allenatore, e non vi è ombra di dubbio che le cose stiano così caro presidente, per noi  lei è sinonimo di sicurezza e serietà, ma la tutela deve anche pretenderla, soprattutto dai suoi consiglieri, a buon imteditor poche parole…

Leonardo La Cava


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Catanzaro

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510