Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / catanzaro / Interviste esclusive
Intervista a..mister Massimo Costantino ex Messina e Vigor Lamezia
sabato 06 giugno 2020 13:02Interviste esclusive
di Redazione CatanzaroSport24
per Catanzarosport24.it
fonte nonsolosportecalcio.blogspot.com

Intervista a..mister Massimo Costantino ex Messina e Vigor Lamezia

Sicuramente tra i tecnici più prepararti della nostra regione, con molti anni di professionismo alle spalle, ospite quest'oggi nella nostra redaziione, Massimo Costantino che ci racconta alcune delle sue esperienze e ci svela il suo pensiero su svariati argomenti.

- Mister, hai allenato diverse squadre tra Lega pro e Serie D, dove ti sei trovato meglio e dove hai ottenuto il miglior risultato?

"Si è vero, le esperienze sono state tante, tutte diverse e molto significative; ad esser sincero mi sono trovato bene in tutti i club dove sono stato, ma nel calcio i ricordi più belli sono naturalmente le vittorie: come dimenticare due storiche promozioni, con la Vigor Lamezia dalla Lega Pro 2 alla Lega Pro Unica e con la Rossanese dal quart’ultimo posto alla promozione in Serie D. Dispiace non aver vinto il campionato a Sanremo, perché avremmo aperto un ciclo importante tra i professionisti".

- Perchè i settori giovanili del sud sono molto lontani, in termini di competitività, da quelli del centro nord?

" Entriamo in un argomento molto articolato e complicato da anni. Non credo che al sud manchi la competitività dal punto di vista tecnico per mancanza di talento, l’unica vera differenza credo sono le strutture: senza di esse si lavora sempre sottotono e le potenzialità dei tecnici e dei ragazzi non possono essere espresse al massimo, come invece riescono a fare nelle società con disponibilità di strutture. Ma, anche se a fatica, fortunatamente, questo aspetto sta migliorando nelle regioni del sud".

- Ami di più far giocare bene una squadra o vincere al di la del lato estetico?

" Penso che senza un’idea di gioco ed una buona organizzazione il risultato non arrivi. Purtroppo in Italia il risultato è l’unica cosa che interessa, molti addetti ai lavori dicono il contrario, ma sotto sotto preferiscono una squadra che pensa solo al risultato anziché una squadra che “pensa al gioco”, poi quando il risultato non arriva, anche se la squadra gioca bene, non si ha la pazienza di attendere che le due cose si fondano e quindi si cambia allenatore: questa credo sia l’unica verità".

- Sinceramente per te c'e' più soddisfazione a vincere un campionato o veder arrivare un tuo giovane calciatore in prima squadra?

" Solo all’inizio della mia carriera ho allenato nei settori giovanili: certo vedere dei ragazzi andare in prima squadra è veramente una grande soddisfazione. Ormai alleno prime squadre da 15 anni, ad essere sincero vincendo un campionato si provano emozioni molto forti".

- Dopo la tua ultima parentesi a Messina in questa stagione, non conclusasi come avresti voluto, da dove credi possa ripartire la tua carriera?

"Dopo aver allenato in tutte le categorie, tranne A e B, non ti nascondo che dopo essere stato in Serie C per 6 stagioni, e quasi sempre con compagini molto giovani, mi piacerebbe allenare una squadra Primavera, vista la mia formazione, ritengo di poter dare il mio contributo affinché vengano formati calciatori pronti per la prima squadra, è un’avventura che mi stimola molto. Concludo questo mio intervento ringraziandoti per avermi dedicato questo spazio, e spero dove prossimamente poter intervenire con un mio articolo su un argomento che mi sta molto a cuore e che sto preparando come tesi per un Master".

Sonny Barbuto

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000