HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » catanzaro » Serie C
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Serie C, dopo il Consiglio Federale manca una squadra all'appello

12.07.2019 16:03 di Tommaso Maschio    articolo letto 9661 volte
Serie C, dopo il Consiglio Federale manca una squadra all'appello
Con i ripescaggi di Alma Juventus Fano, Paganese e Virtus Verona e i ripescaggi di Modena e Reggio Audace la Serie C 2019/20 prende sempre più forma, ma ancora non può dirsi completa. Manca all’appello infatti la 60^ squadra per completare il roster e dare il via a tre gironi da 20 squadre e all’orizzonte non si vede una soluzione. Fra le retrocesse infatti non ci sono squadre ripescabili – visto che il Bisceglie è stato bocciato per questioni legate allo stadio – così come fra le squadre di Serie D dopo la bocciatura, per gli stessi motivi dei corregionali, dell’Audace Cerignola. Nessun altro club ha infatti presentato la domanda di ripescaggio e a questo punto o la FIGC cambia i termini, rendendo meno oneroso il passaggio in Serie C (ma sarebbe un torno nei confronti delle emiliane ripescate) o in accordo con la Lega Pro darà il via a un campionato zoppo.

L’alternativa sarebbe che una delle squadre di Serie A decida di seguire l’esempio della Juventus e dia vita a una squadra B che completi l’organico della terza serie. Questa sarebbe l’opzione più facilmente battibile anche se bisogna capire quale società possa essere convinta a intraprendere questa strada visto che anche Roma e Milan, che in un primo momento ci avevano pensato, hanno deciso di non dare seguito all’idea.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Catanzaro

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510