HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Rassegna stampa
Cerca
Sondaggio TMW
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

Il Corriere della Sera titola: "Salah e la finale, la scelta del digiuno"

17.05.2018 07:23 di Tommaso Bonan    articolo letto 2669 volte
Il Corriere della Sera titola: "Salah e la finale, la scelta del digiuno"
© foto di Bonan
"Salah e la finale, la scelta del digiuno". Questo il titolo dell'edizione odierna del Corriere della Sera, che in prima pagina dedica spazio alla scelta dell'attaccante egiziano di rispettare il digiuno durante il Ramadan prima della finale di Champions. La finale di Champions League del 26 maggio potrebbe decidersi in soli 52 minuti. Non durante, ma subito prima della partita. È il tempo compreso tra le 20.53, quando sullo stadio di Kiev tramonterà il sole, e le 21.45, l’ora locale del fischio d’inizio di Real Madrid-Liverpool: quel poco che Mohamed Salah avrà a disposizione per ricominciare a mangiare e a bere dopo la giornata di digiuno assoluto che la sua religione gli imporrà, fino a pochi istanti dalla gara più importante della sua carriera. Al fuoriclasse egiziano «Momo», musulmano praticante rivelatosi (un po’ a sorpresa) il miglior calciatore d’Europa nella stagione che sta per concludersi, il calendario islamico ha giocato un brutto tiro: quest’anno il Ramadan è cominciato proprio ieri, dieci giorni prima che il suo Liverpool disputi la finale della Coppa dei Campioni a undici anni dall’ultima volta, per di più contro il Real Madrid a caccia del terzo successo di fila. E senza cibo né acqua per 16 ore al giorno un’impresa sportiva già complicata potrebbe diventare titanica, anche per chi di fede ne ha da vendere.
Bonan
© foto di prime pagine

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510