HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Samp, Giampaolo: "Champions? La classifica accresce l'autostima"

07.10.2018 17:45 di Luca Chiarini    articolo letto 2184 volte
Samp, Giampaolo: "Champions? La classifica accresce l'autostima"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La Samp espugna l'Atleti Azzurri d'Italia e vola in classifica. Questa l'analisi di Marco Giampaolo a Sky Sport: "È stata una partita difficilissima, in un campo ostico, contro un'Atalanta che ritengo sia forte. Il risultato è importante per noi, solitamente non parlo mai dopo la partita con i ragazzi, ma approfitto delle telecamere per complimentarmi con loro. Sampdoria da Champions? È una domanda che mi aspettavo alla fine (ride, ndr). La classifica è importante per accrescere l'autostima, per credere in noi stessi. Abbiamo undici o dodici nazionali, il lavoro della Samp continua, speriamo di proseguire nel nostro percorso di crescita. Solitamente subiamo la fisicità perché siamo portati a giocare, oggi anche il campo non lo permetteva, l'Atalanta si attacca all'uomo contro uomo, anche se lascia l'uno contro uno in difesa. Abbiamo concesso il giusto, è la prima gara alle quindici per noi quest'anno, diversi cambiamenti rispetto al solito. Non incido mai sul mercato, non conto nulla. La cessione di Zapata è stata un'opportunità per il club, non una mia decisione. Lui ha anche migliorato il suo ingaggio, è stata un'opportunità anche per lui. C'è stata la necessità di sostituirlo e Defrel era un profilo che mi piaceva. Abbiamo dovuto sostituire anche Torreira e Ekdal mi piaceva, anche se l'avevo un po' perso. Il fatto che abbia maturato la sua esperienza internazionale accresce il livello della rosa. La mentalità è qualcosa che non compri, le grandi squadre insegnano. Complimenti ai giocatori che alleno da due anni, perché sono trascinanti, mi consentono di saltare degli step".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510