HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

Vaciago (Tuttosport): "Ajax più forte. La Juve dovrà fare mercato"

17.04.2019 16:04 di Tommaso Bonan    articolo letto 9212 volte
Vaciago (Tuttosport): "Ajax più forte. La Juve dovrà fare mercato"
© foto di Insidefoto/Image Sport
"La Juventus ha perso perché l'Ajax è più forte". Guido Vaciago, giornalista di Tuttosport, analizza così ai microfono di Sky Sport l'eliminazione della squadra di Allegri dalla Champions League. "Si ragiona male se non si tiene bene in considerazione la forza della squadra olandese. La Juventus ha sbagliato molto nel secondo tempo dove è stata sopraffatta. E' mancata in alcuni singoli come ad esempio Dybala e Bernaredeschi. Ma anche Pjanic non è stato brillante". Responsabilità solo dei giocatori? "Una partita di questa importanza richiedeva maggiore concentrazione da parte di tutti. Le parole di Allegri sul seondo tempo giocato dai bianconeri è una giustificazione grave. Ci sono stati gli errori dei singoli e di Allegri che ha mancato qualcosa nella preparazione della partita". Come riparte la Juventus dopo l'eliminazione? "La Juve ormai è entrata nel club che di quelle squadre che devono puntare ogni anno alla Champions. Se ci sarà ancora Allegri, forse bisognerà rivedere un po' la composizioni della rosa. Qualcosa in difesa dovrà essere fatto. Forse anche a centrocampo, Ramsey non basta. Matuidi ad esempio è molto fisico ma a questi livelli serve più qualità. Questi sono i due reparti in cui intervenire inserendo giocatori europei, cioè quegli elementi che riescono a tenere alto il livello di intensità e qualità. Contro l'Ajax c'era sempre un anello debole nella linea di passaggi della Juve, con la squadra olandese che riusciva quasi sempre ad affondare". Quindi molto dipenderà dal mercato. "A questi livelli tutti devono saper giocare bene a pallone e non sbagliare i passaggi. Servirà un salto di qualità anche nelle riserve. Gli infortuni possono capitare, non penso che la Juve ne abbia avuti di più rispetto alle altre squadre europee. E le alternative non si sono dimostrate all'altezza".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510