HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Probabili formazioni
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Le probabili formazioni di Benfica-Lione: lusitani all'ultima spiaggia

23.10.2019 06:18 di Lorenzo Carini    articolo letto 2482 volte
Le probabili formazioni di Benfica-Lione: lusitani all'ultima spiaggia
All'Estadio da Luz di Lisbona si affrontano Benfica e Lione per la terza giornata del Gruppo G della Champions League 2019-2020.
Ultima spiaggia per i padroni di casa allenati da Bruno Lage, costretti ad uscire dall'impegno odierno con almeno un punto per evitare di restare fermi a quota zero e, di conseguenza, per non perdere di vista il terzo posto che consente di accedere all'Europa League: i portoghesi, battuti da Lipsia e Zenit San Pietroburgo nelle ultime due apparizioni, hanno dalla loro parte una statistica interessante, siccome davanti al proprio pubblico non hanno mai ceduto il passo a squadre francesi in quattordici precedenti (dieci vittorie e quattro pareggi). Dall'altra lato, c'è una formazione chiamata al primo impegno europeo con il nuovo tecnico Rudi Garcia, subentrato da poco più di una settimana a Sylvinho che è stato esonerato dopo appena undici partite: quattro punti in graduatoria per il Lione, che torna a giocare una sfida ufficiale in Portogallo a sei stagioni di distanza dalla doppia apparizione nella prima fase di Europa League con il Vitoria Guimaraes e vuole dare continuità dopo il successo esterno sul Lipsia.

COME ARRIVA IL BENFICA - Dopo aver perso il secondo match della competizione in casa dello Zenit, la squadra lusitana è scesa in campo nel weekend per la Coppa Nazionale ed ha vinto per 0-4 contro il Cova de Piedade, squadra di Serie B: in evidenza Pizzi e Vinicius, entrambi a segno per ben due volte. Lage, che dovrà rinunciare agli infortunati Conti e Chiquinho, cambierà diverse pedine rispetto all'ultima gara disputata: il modulo sarà il 4-4-2, davanti al portiere Vlachodimos agiranno Ferro e Ruben Dias nel ruolo di centrali, Tomas Tavares e Grimaldo da esterni. La linea di centrocampo sarà composta da Florentino, Gabriel, Rafa Silva e Pizzi; per quanto concerne la coppia offensiva, confermato Seferovic (giocatore con più reti all'attivo nelle competizioni UEFA) con De Tomas, favorito nel ballottaggio con Vinicius.

COME ARRIVA IL LIONE - Dall'ultima sfida giocata in Champions League, il Lione ha disputato due incontri di Ligue 1 (sconfitta in casa del Saint-Etienne e, nel weekend, pareggio per 0-0 contro il Digione) e, soprattutto, cambiato allenatore: il brasiliano Sylvinho non ha convinto la società nella prima parte di stagione e dunque la scelta per la sua sostituzione è ricaduta su Rudi Garcia, vecchia conoscenza del calcio italiano in quanto ex tecnico della Roma. La partita di questa sera rappresenta un crocevia importante per il futuro europeo della squadra francese, che in Europa ha perso solo due degli ultimi 14 incontri disputati: non sarà presente Marçal, mentre sembra che Depay abbia recuperato da un problema alla coscia. Gli ospiti si schiereranno col 4-3-3: Lopez in porta, Dubois (favorito su Rafael) e Koné esterni di difesa con Marcelo-Denayer al centro, Tousart in cabina di regia affiancato da Reine-Adelaide a destra e Aouar a sinistra, tridente d'attacco che dovrebbe essere composto da Cornet, Dembélé e Depay, che nel caso in cui non dovesse farcela verrebbe rimpiazzato da Terrier.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510