VERSIONE MOBILE
 HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK  | TMW RADIO CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » championsleague » Serie A
Serie A

LIVE TMW - Inter, Pioli: "Diffidati? A Bologna i migliori. Con la Roma non è decisiva"

17.02.2017 14:51 di Francesco Fontana    articolo letto 15747 volte
LIVE TMW - Inter, Pioli: "Diffidati? A Bologna i migliori. Con la Roma non è decisiva"
© foto di www.imagephotoagency.it
Come di consueto dal momento del suo arrivo all'Inter, Stefano Pioli si presenta in conferenza stampa due giorni prima rispetto alla gara del week-end. Domenica, infatti, la sua Inter sarà di scena al 'Dall'Ara' di Bologna, con l'obiettivo di conquistare i tre punti per proseguire in questa interessante rincorsa Champions League. Di seguito, quindi, le considerazioni del tecnico nerazzurro dal 'Suning Training Center' di Appiano Gentile (CO). Medel e Miranda diffidati: preoccupato in vista della Roma? "No, sono preoccupato e penso solamente al Bologna. Dovremo fare di tutto per vincere, io cercherò di schierare la miglior formazione possibile". Banega è totalmente recuperato? Possibile vederlo qualche metro più indietro rispetto al solito? "Potrà giocare domenica, è a disposizione. Per quanto riguarda la sua posizione, credo sia meglio insistere in un ruolo più avanzato". L'argentino è comunque da considerare come l'alternativa di Joao Mario? "Sceglierò anche in base alle partite. Ever è abile a giocare tra le linee e a trovare i compagni". Possibile vedere ancora la difesa a tre? "Stiamo facendo bene, comportandoci nel modo giusto con entrambi i sistemi di gioco. Poi dipende dal possesso-palla e dalla posizione in campo del nostro avversario". C'è il rischio di sottovalutare il Bologna? "No, sarà un match difficile. Il Bologna ha raccolto molto in casa, sappiamo che dovremo dare il massimo per vincere e giocare una grande gara". Inter-Roma sarà decisiva? "No, tutte le gare sono importanti. Lavoriamo insieme solamente da tre mesi e mezzo. Dobbiamo ancora crescere, mantenendo la stessa voglia di fare bene". In che modo ha stimolato la squadra? Ha deciso per un nuovo cartello appeso in palestra? "Questa settimana ho riportato alcune frasi che i giocatori hanno pronunciato dopo la vittoria contro l'Empoli, ma gli stimoli per i giocatori ci sono sempre". Cosa ricorda dell'esperienza di Bologna? "Conservo bellissimi ricordi, ma domenica saremo avversari. Noi dobbiamo pensare solo alla vittoria". Un passo falso a Bologna comprometterebbe la rincorsa per la Champions? "Sono ottimista, noi sappiamo cosa dobbiamo fare. Ovviamente ogni stop potrebbe essere un problema. Noi, però, non vogliamo mollare ma continuare così". Il fatto di aver parlato molto di arbitri potrebbe portare a dei ritorni negativi? "Non mi sono pronunciato molto sugli arbitri. Mazzoleni dovrà fare una buona prestazione, come dovremo fare anche noi". Joao Mario sta crescendo anche in fase di non possesso? "Tutti dovranno giocare un calcio molto semplice. Joao è un giocatore completo, molto dipenderà dall'equilibrio generale e non da un singolo calciatore".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

E' stato bello sognare
Calciomercato Juventus, Verratti: "Futuro? Ecco cosa voglio!"
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Sondaggio TMW
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara


   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.