VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Altre Notizie
Cerca
TMW Radio
Sondaggio TMW
Sedici squadre si giocano la Champions League: chi è la favorita?
  Barcellona
  Basilea
  Bayern Monaco
  Besiktas
  Chelsea
  Juventus
  Liverpool
  Manchester City
  Manchester United
  Paris Saint-Germain
  Porto
  Real Madrid
  Roma
  Siviglia
  Shakhtar Donetsk
  Tottenham

Telegram

Claudio Nassi: "Ma la Juventus ha fatto il possibile?"

13.06.2017 07:50 di Redazione TMW    articolo letto 12105 volte
Fonte: Claudionassi.com
Claudio Nassi: "Ma la Juventus ha fatto il possibile?"
Mi chiedono ancora come sia stato possibile perdere la finale di Champions League 4-1 con il Real Madrid. Se la Juventus batte il Barcellona e il Barca va a vincere al Bernabeu viene da credere che la differenza tra le squadre sia minima. Dal momento che il punteggio stona, sorge il dubbio che la partita non sia stata preparata al meglio. Capisco l'interesse dei media, ma si dovevano ridurre all'indispensabile le interviste, evitare la lettura dei quotidiani sportivi e i bombardamenti dei programmi tv. E il tormentone tra Buffon e Ronaldo su chi poteva vincere il Pallone d'Oro era un'altra palla al piede. Ho visto addirittura Allegri, nella conferenza stampa prepartita, teso come non mai, ripetere che si doveva vincere, perché troppe erano le finali perse dalla Juventus. E i vecchi saggi che insegnavano che per vincere bisogna aver paura di perdere venivano ancora disattesi. Nessuno evidentemente riteneva che l'avversario avesse qualcosa in più, altrimenti si sarebbe cercato di giocare sopra ritmo, o coperti e contropiede, gli unici modi per ovviare al gap tecnico. Eppoi se hai minor talento devi essere ancor più preparato. Come tutti sanno la preparazione a qualsiasi partita inizia in allenamento. Si dice che in campionato puoi prendere 5 decisioni che influenzano positivamente l'incontro, mentre in allenamento ci saranno state 5.000 occasioni in cui ciò che hai rilevato ha poi aiutato la squadra. Si è fatto un videotape dell'allenamento esaminato subito dallo staff dei tecnici? Un'ora prima dell'allenamento successivo gli assistenti sono andati nello spogliatoio per rispondere a tutte le domande che i calciatori potevano formulare? Magari qualcuno è sceso in campo pochi minuti prima dell'allenamento e, se è stato così, non poteva essere pronto. Sono state visionate dallo staff tecnico almeno 10 partite dell'avversario? E' stato preparato un montaggio delle caratteristiche della squadra della durata di 5 minuti? E' stato dato a ogni calciatore un nastro di 30 secondi su chi avrebbe dovuto marcare e le cose che faceva meglio? Nei due giorni prima della partenza alle 23.00 i nostri eroi erano in casa? Gli assistenti sono andati casa per casa a mostrare ancora una volta il video? 15 minuti dopo la fine dell'ultimo allenamento Allegri ha interrogato i suoi per sapere se avevano mandato a memoria quanto preparato e affisso nell'armadietto, con un'ulteriore copia nella bacheca dello spogliatoio? So perfettamente che siamo uomini, con tutte le debolezze possibili, e quando vinci 6 scudetti come nessuno e 3 Coppe Italia consecutive, altro record, è difficile non illuminarsi d'immenso, anche inconsciamente. E' umano e nessuno ne fa una colpa. Come avere al seguito la cordata di mogli e compagne non è un vantaggio. Bisognava fare ancora sacrifici per raggiungere il trofeo più importante e, forse, non si sono fatti. Se qualcuno dicesse che anche il Real veniva dall'aver vinto l'ennesima Liga, rispondo che cercava la 12° Champions e ancora un record: la seconda consecutiva.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
A tu per tu
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 15 dicembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 15 dicembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.