HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » chievo » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

Buffon e l'abbraccio di fine partita. Per una Champions che non è finita

07.03.2018 23:15 di Marco Conterio    articolo letto 19068 volte
Fonte: Dal nostro inviato a Londra
Buffon e l'abbraccio di fine partita. Per una Champions che non è finita
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
A fine partita, a Wembley, Gianluigi Buffon ha cercato Gonzalo Higuain e Paulo Dybala. Li ha abbracciati, l'uno ancora in completino, l'altro già con la felpa dopo la sostituzione. Li ha ringraziati perché, se sarà ritiro, sarebbe stata l'ultima in Champions League. È un tempio, Wembley, ma serve qualcosa di ben più sacro per finire col botto e non certo solo la sconsacrata Cattedrale del calcio europeo. Buffon, dopo l'errore dell'andata, non è stato impeccabile pure stasera sul gol di Son. Poi, nel secondo tempo, è cambiata la Juventus è pure i suoi occhi. Gli abbracci e le strattonate con Giorgio Chiellini sono l'esempio della voglia sua, e dei compagni, di non finirla qui. Di volerla vivere ancora questa Champions League e, nel caso del portiere, forse pure la carriera. Per quella, però, ci sarà un capitolo a parte da raccontare. Non ora. Non stanotte. Non in quella dell'abbraccio, del ringraziamento. Per un'Europa che non finisce certo qui.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Chievo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510