HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » chievo » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

Il crollo (parte II). La Lazio si specchia nei soliti problemi di personalità

20.04.2019 17:44 di Simone Lorini    articolo letto 2739 volte
Il crollo (parte II). La Lazio si specchia nei soliti problemi di personalità
© foto di www.imagephotoagency.it
Le parole di Parolo a fine gara sanno di resa ("Oggi non abbiamo avuto l'atteggiamento giusto, la sveglia è arrivata solo dopo due schiaffi. Non è lo spirito che serve a questa squadra, spesso ci dimentichiamo di quello che vogliamo e dove vogliamo arrivare. La testa in questo mondo conta tantissimo, bisognava avere un altro tipo di umiltà e atteggiamento, dovevamo sudare anche contro questo Chievo") e difficilmente oggi lo stato d'amico in casa Lazio può essere diverso, dopo aver perso una gara contro il Chievo che andava vinta, con qualsiasi mezzo possibile. I biancocelesti, a tre settimane dal ko di Ferrara contro la SPAL, si specchiano nei soliti problemi di personalità, che hanno impedito anche l'anno scorso di arrivare nel gota del calcio italiano e che hanno troppo spesso condizionato il rendimento della squadra in questo. L'inconcepibile nervosismo di Milinkovic-Savic, che dovrebbe essere uno dei leader della squadra, e il crollo nella ripresa, testimonia come i problemi della squadra non vadano ricercati nelle caratteristiche tecniche o fisiche, ma semplicemente nella mentalità. E quanto pesa, in momenti come questi, l'assenza di un leader nato come Lucas Leiva. E' vero, lui c'era a Ferrara, in una gara totalmente diverse da questa ma non riuscì a impedire ai suoi di perdere un treno importantissimo verso la Champions. Un secondo treno, verso la stessa destinazione, è appena passato davanti agli occhi spalancati di giocatori e tifosi biancocelesti, che ora forse hanno smesso di credere al raggiungimento di una competizione che forse è oltre le possibilità della squadra di Simone Inzaghi. Il cuore Chievo batte forte: Lazio ko all'Olimpico, Champions lontana Le pagelle dalla Lazio: follia Milinkovic-Savic, poi il castello crolla Le pagelle del Chievo: Vignato-Hetemaj, riparte la programmazione

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Chievo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510