HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » chievo » Calcio femminile
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Italdonne, Linari non fa rimpiangere Salvai. Perfetta in coppia con Gama

19.06.2019 00:03 di Tommaso Maschio    articolo letto 11106 volte
Italdonne, Linari non fa rimpiangere Salvai. Perfetta in coppia con Gama
© foto di Federico Pestellini/Panoramic/Inside/Ima
Si temeva, alla viglia di questo Mondiale, che la difesa dell’Italia potesse soffrire per l’assenza di Cecilia Salvai. Un’assenza pesantissima, si badi bene, perché la centrale juventina è probabilmente fra le più forti interpreti del ruolo in Europa e con Sara Gama forma una coppia, nel club come in azzurro, di assoluto valore e dai meccanismi più che rodati. Per fortuna di Milena Bertolini, e dell’Italia intera, la sua sostituta non è da meno e in queste prime tre uscite non l’ha fatta rimpiangere. Se l’Italia ha subito appena due reti – entrambe su calcio di rigore anche se il gol di Sam Kerr alla prima arriva in realtà dopo la respinta del tiro dagli undici metri della stessa australiana – in tre gare pur affrontando attacchi di livello assoluto come quello dell’Australie e del Brasile il merito va anche a chi ha preso il posto della bianconera al fianco del capitano Gama.

Elena Linari è stata fin qui perfetta, impeccabile e punita oltremodo questa sera solo da un arbitro molto, troppo, fiscale nel vedere un fallo da rigore in un contatto spalla contro spalla fra l’azzurra e la sgusciante Debinha. L’esperienza in Spagna, all’Atletico Madrid, oltre che regalarle un altro titolo nazionale l’ha fatta crescere, l’ha messa a confronto con una realtà più avanzata della nostra e in crescita vertiginosa, capace di attrarre grandi campionesse nel proprio campionato. È cresciuta la sua esperienza internazionale, la consapevolezza nei propri mezzi e così l’Italia si è ritrovata un’altra centrale difensiva di statura internazionale, ancora più forte di quella che si era ammirata a lungo in Italia con la maglia della Fiorentina.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Chievo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510