VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Colpi d'Ala

Eterno Totti: dopo ieri, Spalletti e Pallotta non hanno scampo. E la società, cosa fa? Castori astronauta: si compri un poker di droni

Nato a Roma, ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Lecce, Perugia, Reggiana, Roma e Nazionale italiana. Ha vinto una Coppa Italia con la Roma e una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa UEFA e una Coppa Italia, tutte col Parma.
21.04.2016 00:00 di Alberto Di Chiara   articolo letto 17455 volte

Siamo allo sprint finale e anche ieri a contare sono state la passione e i grandi calciatori. Totti in quattro minuti ha racchiuso tutto questo, rispondendo nella maniera migliore a tutti e portando la Roma da una crisi profonda alla Champions visto la sconfitta di un Inter che ormai non commentiamo nemmeno più. Fiorentina sempre più a corrente alternata. Solo contorta nelle sue vicende come al solito mal gestite.

La vicenda Sousa sta infatti diventando una telenovela. Ma è mai possibile che a Firenze non ci sia un rapporto normale tra allenatori e giocatori con la società, sia contrattuale che professionale oltre che umano, basato su unità di intenti? Contratti sempre cavillosi e mai chiari, sempre con penali quasi mai rispettate, comunicazioni fuori tempo, poco filtro, nessuna connessine tra i dirigenti. Parlando di un club di calcio florido e solido sotto il profilo finanziario come quello viola, c'è da capire come si arrivi a gestire situazioni così semplici andandosi a complicare la vita e facendosi anche contestare dalla città nonostante i buoni risultati.

Ma torniamo alla telenovela di Spalletti vs Totti. Certo vedere Er Pupone, che appena Spalletti gli dà la possibilità, entra in campo a Bergamo e con due tocchi fare un gol e un assist (peraltro inutile per Dzeko), poi in soli 4 minuti contro il Torino, nemmeno dopo pochi secondi risalva la Roma con una doppietta incredibile che lo fa entrare ancora di più nella leggenda, si fa fatica a non capire perché abbia ancora voglia di giocare. Un campione senza fine. Pallotta e Spalletti non ne possono non tenerne conto, non hanno scampo. E' stata fuori luogo secondo me la dichiarazione a caldo di Spalletti subito dopo la partita a Bergamo, riguardo Dzeko che sarebbe disturbato dalla presenza e dalla personalità di Totti. Un giocatore super pagato dalla Roma, e non un giovane di primo pelo, se si lascia condizionare da queste cose è da biasimare. È una diatriba, tra un allenatore che ha avuto il grande merito, almeno fino a questo momento, di risollevare una Roma allo sbando, e Totti stesso. Il fuoriclasse romano è indiscutibilmente un simbolo per questa squadra e per tutta la città quindi un patrimonio da gestire. Io allora mi domando, aldilà delle cose dette e non dette tra i due personaggi, aldilà di chi può avere più torto o ragione, la società in tutto questo che fa? Un po' di filtro, un intervento quantomeno di facciata...niente di niente.

Insomma si parla per giorni delle vicende e il futuro dei soliti noti, mentre non si dà spazio a realtà anche se minori come quella di Castori che sta salvando il Carpi con 5/11 di squadra che qualche mese fa giocavano in Lega Pro. E invece di cosa si parla? Del drone di Brocchi! Bisogna capire che il calcio è più semplice di come ce lo vogliono lasciare intendere. Allenamenti a porte chiuse, droni, pseudo tattiche segrete... ma dove siamo... in guerra? Mi vien da ridere. Il calcio è fatto di passioni e rapporti oltre che di tecnica. Ci vendono fumo. Un allenatore deve saper vestire tutte le tattiche che meglio vestono i propri giocatori (Mazzone docet). Passione, emozione rispetto. Castori lo sta facendo a Carpi ma nessuno gli dà più di tanto importanza, gli consiglio al prossimo allenamento di fare una seduta presentandosi con tuta spaziale e ben quattro droni al seguito, forse un po' di interesse lo susciterà anche lui ne sono sicuro.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Colpi d'Ala
Altre notizie

Primo piano

Bundesliga, tutti i trasferimenti della finestra di gennaio AMBURGO ACQUISTI: Ferati (Aue), Ito (Amburgo II) CESSIONI: Ferati (Amburgo II) - - - AUGSBURG ACQUISTI: nessuno CESSIONI: Teigl (Braunschweig) - - - BAYER LEVERKUSEN ACQUISTI: nessuno CESSIONI: André Ramalho (Salisburgo) - - - BAYERN MONACO ACQUISTI:...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 21^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 18-01-2018  ORE 00:25 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 18 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.