HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Dietro le quinte

TMW RADIO - Ceccarini sul Milan: "Niang rimane. Vidal? Nessun riscontro"

16.08.2017 16:21 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 28249 volte
© foto di Federico De Luca

Ai microfoni di TMW Radio, l'esperto di mercato Niccolò Ceccarini ha parlato dell'attacco del Milan, oramai vicino al completarsi"Mi risulta che Kalinic sia in partenza per Milano. I rossoneri non vorrebbero spendere più di 25 milioni di euro, la Fiorentina ne vuole 25 più bonus: ma la trattativa si farà. Credo che poi non si fermeranno e punteranno un attaccante di livello europeo, in grado di aumentare l'entusiasmo dei tifosi. Sono sicuro che verrà fatto un ulteriore tentativo per Aubameyang, che ha lanciato i suoi messaggi d'amore al Milan. Certo che bisognerà convincere il Borussia Dortmund".

Sul centrocampista per il Milan. "Non escludo un ritorno su Renato Sanches, sempre se il Bayern Monaco apra a un prestito con diritto di riscatto. Vidal? Mi sono informato e non ho nessun riscontro di un'offerta del Milan per il cileno".

Su Niang. "A Montella piace e per ora dovrebbe rimanere. Certo che se dovessero prendere anche Aubameyang, non avrà più spazio".

Su Palacio. "Il Bologna ha trovato l'accordo, ora farà le visite mediche e poi firmerà il contratto. E' un'ottima operazione per il Bologna, che necessità di qualità e gol in attacco".

Sulla Fiorentina. "Ha preso Biraghi, in prestito con diritto di riscatto. Ora tratta Pezzella, difensore centrale del Betis: sarebbe un grande colpo. Corvino ha l'accordo col giocatore ma non con la società. Di Simeone sapete già tutto, ormai manca solo la firma del contratto. Badelj? Rimarrà alla Fiorentina, i viola hanno diramato un comunicato ufficiale".

Sugli altri attaccanti. "Il giro si sta sistemando, con Cutrone che andrà in prestito al Crotone. Maxi Lopez invece dovrebbe andare al Genoa, formando la coppia d'attacco con Lapadula".

E La Juventus? Si ferma a Matuidi? "Non lo so, è un'operazione da 20 milioni più bonus. Marotta ha aspettato fino a oggi perchè ha sondato diverse piste, da Matic a Kovacic, e alla fine ha scelto quella francese, la più semplice. Penso che a centrocampo non prenderanno nessuno, forse faranno un terzino destro".

Su Keita. "La Lazio ha ricevuto offerte economicamente più alte rispetto a quella della Juventus, la meta più gradita dal giocatore. Marotta però si è fermato a offrire 20 milioni:l'operazione si è bloccata. Se non si sbloccherà, il giocatore lascerà la Lazio a parametro zero la prossima estate".

Su Hoedt. "La trattativa è molto avviata, confermo".

Su Cancelo. "L'Inter sta parlando di uno scambio di prestiti col Valencia. Kondogbia in Spagna e Cancelo a Milano. Aurier è l'alternativa, anche se può giocare anche come centrale di difesa. Mangala può arrivare in prestito".

Su Vietto-Sampdoria. "Ferrero è disposto a spendere 20 milioni. Il problema però è l'ingaggio, di oltre 2 milioni di euro.

Sul dopo Salah in casa Roma. "Ora ha deciso di stoppare la trattativa per Mahrez, si sono dati una scadenza. La proposta non è stata accettata dal Leicester e ora Monchi sta cercando di trovare altre soluzioni. Difficile capire quale sarà quella definitiva. Berardi? Il Sassuolo lo valuta 50 milioni di euro: un prezzo decisamente alto. Cuadrado? Per la Juventus non si muove, a meno di un'offerta irrinunciabile".

Sul difensore. "Mangala? E' più un obiettivo dell'Inter. Sto lavorando sul nome che sta trattando Monchi".

Su Pavoletti. "Pavoletti ha offerte dalla Spagna, anche se ora è importante per il Napoli in vista del preliminare. Non gli manca il mercato, ha ottime qualità e prospettive. Vedrete che qualcosa succederà, ma soltanto dopo la partita di martedì prossimo (ritorno del preliminare di Champions a Nizza, ndr). Denis Suarez? Piace, ma non si sono registrati passi in avanti".

Su Emre Mor. "La trattativa con l'Inter è saltata, così come quella con la Fiorentina. Non so dove andrà adesso".

Infine Matri. "Il Sassuolo non lo vuole cedere, nonostante il Benevento l'abbia richiesto"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il Napoli non vuole alzare bandiera bianca Come a Bergamo, l'ha decisa Milik. Come a Bergamo, i minuti finali sono stati decisivi. Contro il Cagliari, in un match combattuto fino alla fine, al Napoli è servita una perfetta punizione del centravanti polacco per tornare a -8 dalla Juventus e rinviare, almeno per qualche giorno,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->