HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Editoriale

Allegri-Dybala, aria tesa… Inter, due colpi a gennaio! Schick è un bluff? Ci mancava Infantino, pensiamo al Clasico!

20.12.2017 00:00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 28634 volte

Natale è alle porte. Chiedere almeno un regalo a Babbo Natale è lecito, doveroso, necessario, spesso liberatorio. Come al solito, c’è chi esagera e fa richieste assurde, rovinando lo spirito natalizio. Io ho una supplica molto ambiziosa: sarebbe possibile evitare di parlare dei prossimi Mondiali fino a quando inizieranno? Se la pretesa è troppo “alta”, almeno non discutere solamente di chi parteciperà, no? Ci mancava Infantino, il presidente Fifa… “Un Mondiale senza Italia è tragico”. Ma davvero? Non l’avrei mai immaginato… Siamo IN LUTTO, non abbiamo ancora metabolizzato lo “schiaffo svedese”. Il nome Ventura ci fa sussultare la notte… Pensate che evito, saggiamente, di usare ogni termine che possa far apparire nella mia mente il volto dell’ex CT come “verdura”, “avventura”, “vettura”, “sventura”… Non ho ancora avuto la forza neppure di avvicinarmi all’Ikea…
Insomma, per piacere, basta “pensieri profondi” sulla nostra esclusione dal Mondiale. Babbo Natale pensaci tu…
Non potrà far molto il nostro amico dalla barba bianca nella querelle Allegri-Dybala. Tutti fanno finta che “sia solo un momento di passaggio”, l’impressione è che ci sia molto di più. Io, lo ripeto sempre, sono arciconvinto che i migliori giocatori debbano sempre giocare ma, a questo punto, credo che ci sia dell’altro. Quando gli è stata consegnata la maglia numero “10” bianconera, una responsabilità notevole, si certificava Dybala come presente e futuro della Vecchia Signora. Ora, però, circolano tante voci. IL PSG, oltre a Donnarumma, starebbe pensando a Dybala. Un altro “10” che fa la valigia? Mi auguro di no ma la sensazione è che la possibilità sia concreta, soprattutto se il rapporto Allegri-Dybala non andrà come auspicato dal tecnico… Per fortuna c’è ancora tempo per ricucire lo strappo, siamo anche in clima Buone Feste…
Ho diversi amici giallorossi che continuano a farmi la stessa domanda: Schick è un bluff o no? Oggi lo vedremo contro il Torino, un’altra occasione per dimostrare di essere un giocatore vero. Credo che la convivenza con Dzeko sia complicata. Entrambi sono due centravanti puri, sentono il richiamo della porta, difficile farli coesistere. Ritengo che il ceco sia un potenziale campione ma ne ho visti tanti di potenziali campioni che sono rimasti tali (Balotelli, il primo che mi viene in mente)…
Chi è alla ricerca di campioni, non potenziali, è l’Inter. Circolano due nomi importanti: Mkhitaryan, in uscita dal Manchester United, e de Vrij, in scadenza di contratto con la Lazio. Fossi nell’Inter li prenderei subito ma, state certi, per mettere a segno questo doppio colpo, serviranno due “sacrificati”. Uno è facilmente individuabile (Joao Mario), per il secondo bisogna ingegnarsi…
Chiudo con un pensiero al Clasico, la super sfida tra Real Madrid e Barcellona in programma sabato 23 dicembre… Un’anti Vigilia da sballo… Allora, quest’anno ho visto tante, troppe volte CR7 alzare trofei e segnare gol pesanti. Avendo anche un debole per Messi, spero in una sonora vittoria dei blaugrana… Ops, ho fatto un’altra richiesta a Babbo Natale, sto esagerando…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Alisson al Liverpool e il giro dei portieri, la Juve fra Higuain, Rugani e Pjanic. Il Milan fra TAS, Elliot e mercato. Un mese in apnea (non solo per il mercato) 19.07 - Ormai Alisson è un giocatore del Liverpool. E così a spuntarla è stata il terzo, che si prende uno dei portieri più forti del mondo, sicuramente il più caro. Lo ha seguito il Real che però non ha mail voluto affondare il colpo perché non convinto di voler spendere così tanto. Ci ha...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Qui Radio Mosca: c’è qualcosa che nessuno vi ha detto sul Mondiale. Che forse sentite lo stesso. Perché chi se ne frega che abbia vinto la Francia o la Croazia (beh certo, fosse stata l’Italia…) 18.07 - Qui Radio Mosca, è l’ultima corrispondenza di Russia2018, siamo sul treno per San Pietroburgo per disperdere la malinconia per questo Mondiale che si allontana nel tempo e che dice a ognuno di noi che si chiude un periodo della nostra vita, ché ammettiamolo: tutti ragioniamo scandendo...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: la lezione di Ronaldo, il nodo-Higuain e gli alibi agli avversari. Inter: da Perisic a Icardi, il cambio di rotta dei critici a prescindere (e occhio a centrocampo). Napoli "vede" Cavani. E il Milan sceglie il suo bomber (Morata o...) 17.07 - “Cristiano Ronaldo fa la cacca anche lui”. Era la grande lezione di vita di mio nonno: “Quando qualcuno ti sembra inarrivabile, lontano, quando hai paura e ti senti in difetto, ricordati che fa la cacca anche lui. In un attimo lo vedrai sotto altri occhi”. Questa grande pillola di...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Benvenuti al Ronaldo day. Tra depistaggi e ombre. Higuain, giusto andare. Milan, cambiare ora non avrebbe senso. Napoli, ripetersi così è difficile... 16.07 - Ci siamo! Il momento, di mercato, più atteso degli ultimi 30-50 anni è arrivato. Ronaldo, il più forte del mondo, alla Juventus, la più forte d'Italia. In questa settimana il calcio italiano si è diviso in due; come sempre: c'è chi ha visto il vantaggio solo per la Juventus e chi,...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

CR7 a Torino è un colpaccio per la Juventus, non per la Serie A. In Italia (e non solo) va avanti il monopolio e il risultato finale sarà uno solo: la nascita della Superlega 15.07 - Se ne sono dette tante, troppe. E forse è anche giusto così. Perché Cristiano Ronaldo è un acquisto che almeno per qualche giorno ha riportato l'Italia al centro del mondo calcistico. Ha risvegliato i sogni e riportato con la memoria indietro nel tempo, quando i grandi campioni -...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Inter, assalto a Vrsaljko e Dembelé. Per Milinkovic Savic ora c’è il Real. Higuain e Rugani verso il Chelsea, che pensa anche ad Alisson. Florenzi rinnova fino al 2023 14.07 - L’Inter non si ferma e tenta il doppio colpo. Ausilio continua a lavorare per provare a chiudere altri due acquisti. A centrocampo l’obiettivo è Dembélé. Il belga è fortemente tentato dall’idea di misurarsi nel campionato italiano. La presenza di Nainggolan è uno stimolo in più per...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Cavani è la risposta del Napoli a Ronaldo. De Laurentiis tratta con il Psg, ingaggio da spalmare. Ma è il Milan il futuro di Giuntoli con Conte in panchina. Sarri e Zola firmano per il Chelsea. Juve lascia via libera al Real per Milinkovic Savic 13.07 - De Laurentiis ha incassato da signore (o quasi) il colpo del secolo messo a segno dalla Juventus. E adesso come risponderà all’acquisto di Ronaldo? Chi lo conosce bene sa che le dichiarazioni di questi giorni sono fumo per mascherare le intenzioni e la realtà. Non si prende un allenatore...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Non solo Cristiano Ronaldo... la serie A risponde 12.07 - Cristiano Ronaldo alla Juventus ha avuto un’eco mediatica incredibile. E questo è solo l’assaggio di quello che succederà in Italia da adesso in poi. A cominciare da lunedì, quando ci sarà il CR7-day. Arrivo, visite mediche, conferenza stampa e presentazione. Poi da lì in poi inizierà...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

La Juventus porta avanti il calcio italiano riportando indietro l’orologio di 20 anni: entriamo in una nuova era. Nella storia del calcio italiano solo il passaggio di Ronaldo all’Inter è paragonabile, ecco perché 11.07 - Qui Radio Mosca, ma il terremoto di Torino è arrivato a ondate fino a qua. Qua dove sono io adesso, nel Media Center dell’astronave aliena della Krushovka Arena di San Pietroburgo, qua dove c’era una semifinale dei Mondiali. Ah, c’era una semifinale dei Mondiali? Se ne sono accorti...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: tutte le sfaccettature dell'affare (fatto) chiamato "Ronaldo". Inter: le chance per Rafinha, l'idea per il centrocampo e il messaggio di Icardi. Milan: qualcuno salvi il soldato Gattuso. Napoli: il regalo di ADL per Ancelotti 10.07 - Oggi non c’è molto tempo. Però c’è parecchia “ciccia”, del resto sono iniziati i ritiri e il Mondiale sta per finire. E più il Mondiale si avvicina alla fine, più tornano le bombe di mercato. Le bombe di mercato sono importantissime, sono “il metadone” che accompagna i tossici del...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy