HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Editoriale

Cancelo alla Juve, lunedì è il giorno. Rugani-Chelsea si può fare. Napoli tra Areola e Meret. Inter: Malcom può arrivare

Nato a Firenze il 6-10-1970, giornalista appassionato di calciomercato, dal febbraio 2018 direttore di RMC SPORT NETWORK
23.06.2018 07:09 di Niccolò Ceccarini  Twitter:    articolo letto 44862 volte

Ancora qualche giorno e Cancelo sarà un giocatore della Juventus. Con il Valencia è già stato raggiunto in linea di massima un accordo sulla base di 38 milioni di euro. Per l’esterno portoghese è pronto un contratto di 5 anni a 3 milioni di euro a stagione. Acquisto a titolo definitivo che va a rafforzare la fascia destra. I bianconeri sono sempre sulle tracce di Golovin, ma per il momento la valutazione del Cska Mosca (25 milioni di euro) viene considerata alta. In uscita di sono anche Mandragora e Sturaro. Per il primo ci sono tre offerte: Monaco, Udinese e Atalanta. Per la Juventus non si può scendere sotto i 20 milioni. L’obiettivo sarebbe non perderlo a titolo definitivo ed è per questo che Marotta e Paratici stanno pensando anche ad un prestito con diritto di riscatto. Sturaro ha estimatori in Premier League. Rimanendo nel campo dei possibili partenti, occhio alla pista Rugani-Chelsea. È una possibilità molto concreta. Con 30 milioni di euro l’affare si può concludere. Tra l’altro è una richiesta esplicita di Sarri. Anche Benatia non è sicuro di rimanere. Se dovesse uscire anche lui, ecco che De Ligt dell’Ajax diventerebbe il nome più caldo. C’è da segnalare poi il continuo pressing della Fiorentina su Pjaca. Corvino lo considera fondamentale per rendere l’attacco sempre più competitivo. L’idea è formare un tridente con Simeone e Chiesa. Per ora la Juventus non ha dato il via libera all’operazione, che comunque non ha alcun legame con il futuro di Chiesa. Il Napoli ha ormai definito gli affari Jorginho e Fabian Ruiz. La cessione del regista frutterà circa 53 milioni, 30 dei quali verranno reinvestiti per il centrocampista spagnolo. Adesso il nodo principale riguarda il portiere. Giuntoli sta lavorando principalmente su due profili: Areola del Paris Saint Germain e Meret dell’Udinese. La richiesta del club francese è decisamente troppo alta, il Napoli non ha intenzione di spendere 35 milioni. Per Meret la situazione è più semplice anche se l’Udinese per ora non molla. Lainer resta sempre il preferito per il ruolo di esterno destro difensivo. Il Salisburgo sta tirando la corda per monetizzare al massimo, ma l’operazione alla fine si farà. L’Inter è pronta a blindare Skriniar, che è diventato l’oggetto del desiderio di tanti top club europei. Ausilio ha pronto un nuovo contratto fino al 2023 con adeguamento economico. Preso Nainggolan, l’Inter sta facendo ulteriori valutazioni. Il sogno a centrocampo sarebbe Dembelè del Tottenham ma l’ingaggio è il problema più grosso. Candreva rinnoverà e resterà, ma i nerazzurri non si vogliono fermare qui e sono ancora forti su Malcom del Bordeaux. I segnali di apertura ci sono, la strada da percorrere è quella del prestito con diritto di riscatto. La Lazio, dopo aver acquistato Durmisi per 7 milioni di euro dal Betis Siviglia, vorrebbe regalarsi anche il Papu Gomez. Per l’Atalanta non è sul mercato a meno di un’offerta irrinunciabile che potrebbe essere intorno ai 15 milioni di euro. I biancocelesti potrebbero spingersi massimo fino a 10. Per la difesa Tare è intenzionato a stringere per Acerbi, anche se il Sassuolo continua a chiedere una cifra vicina a 15 milioni di euro.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Roma: Olsen e Malcom. Il Milan insiste per Morata. Napoli tra Sabaly, Lainer e Arias. Juve c’è Darmian 21.07 - La Roma torna protagonista sul mercato. La cessione di Alisson, che ha portato nelle casse giallorosse 75 milioni di euro compresi bonus, permette a Monchi di lavorare su altri 2 obiettivi. Olsen è in pole position. Il portiere svedese è passato in testa e sta battendo un’agguerrita...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Bonucci, Donnarumma e Suso via dal Milan: oggi si saprà. Sarri vuole Reina, in ballo Morata. Cavani e il Napoli, dalla Francia insistono. E la suggestione continua anche per Luigi De Laurentiis... 20.07 - Soltanto oggi sapremo se il Milan giocherà o meno l’Europa League, il Tas si è preso qualche ora in più per decidere. Da questa sentenza dipenderà molto del futuro di Bonucci, Donnarumma e Suso. Senza l’Europa ci sarà un’altra perdita di una ventina di milioni e una ricaduta negativa...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Alisson al Liverpool e il giro dei portieri, la Juve fra Higuain, Rugani e Pjanic. Il Milan fra TAS, Elliot e mercato. Un mese in apnea (non solo per il mercato) 19.07 - Ormai Alisson è un giocatore del Liverpool. E così a spuntarla è stata il terzo, che si prende uno dei portieri più forti del mondo, sicuramente il più caro. Lo ha seguito il Real che però non ha mail voluto affondare il colpo perché non convinto di voler spendere così tanto. Ci ha...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Qui Radio Mosca: c’è qualcosa che nessuno vi ha detto sul Mondiale. Che forse sentite lo stesso. Perché chi se ne frega che abbia vinto la Francia o la Croazia (beh certo, fosse stata l’Italia…) 18.07 - Qui Radio Mosca, è l’ultima corrispondenza di Russia2018, siamo sul treno per San Pietroburgo per disperdere la malinconia per questo Mondiale che si allontana nel tempo e che dice a ognuno di noi che si chiude un periodo della nostra vita, ché ammettiamolo: tutti ragioniamo scandendo...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: la lezione di Ronaldo, il nodo-Higuain e gli alibi agli avversari. Inter: da Perisic a Icardi, il cambio di rotta dei critici a prescindere (e occhio a centrocampo). Napoli "vede" Cavani. E il Milan sceglie il suo bomber (Morata o...) 17.07 - “Cristiano Ronaldo fa la cacca anche lui”. Era la grande lezione di vita di mio nonno: “Quando qualcuno ti sembra inarrivabile, lontano, quando hai paura e ti senti in difetto, ricordati che fa la cacca anche lui. In un attimo lo vedrai sotto altri occhi”. Questa grande pillola di...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Benvenuti al Ronaldo day. Tra depistaggi e ombre. Higuain, giusto andare. Milan, cambiare ora non avrebbe senso. Napoli, ripetersi così è difficile... 16.07 - Ci siamo! Il momento, di mercato, più atteso degli ultimi 30-50 anni è arrivato. Ronaldo, il più forte del mondo, alla Juventus, la più forte d'Italia. In questa settimana il calcio italiano si è diviso in due; come sempre: c'è chi ha visto il vantaggio solo per la Juventus e chi,...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

CR7 a Torino è un colpaccio per la Juventus, non per la Serie A. In Italia (e non solo) va avanti il monopolio e il risultato finale sarà uno solo: la nascita della Superlega 15.07 - Se ne sono dette tante, troppe. E forse è anche giusto così. Perché Cristiano Ronaldo è un acquisto che almeno per qualche giorno ha riportato l'Italia al centro del mondo calcistico. Ha risvegliato i sogni e riportato con la memoria indietro nel tempo, quando i grandi campioni -...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Inter, assalto a Vrsaljko e Dembelé. Per Milinkovic Savic ora c’è il Real. Higuain e Rugani verso il Chelsea, che pensa anche ad Alisson. Florenzi rinnova fino al 2023 14.07 - L’Inter non si ferma e tenta il doppio colpo. Ausilio continua a lavorare per provare a chiudere altri due acquisti. A centrocampo l’obiettivo è Dembélé. Il belga è fortemente tentato dall’idea di misurarsi nel campionato italiano. La presenza di Nainggolan è uno stimolo in più per...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Cavani è la risposta del Napoli a Ronaldo. De Laurentiis tratta con il Psg, ingaggio da spalmare. Ma è il Milan il futuro di Giuntoli con Conte in panchina. Sarri e Zola firmano per il Chelsea. Juve lascia via libera al Real per Milinkovic Savic 13.07 - De Laurentiis ha incassato da signore (o quasi) il colpo del secolo messo a segno dalla Juventus. E adesso come risponderà all’acquisto di Ronaldo? Chi lo conosce bene sa che le dichiarazioni di questi giorni sono fumo per mascherare le intenzioni e la realtà. Non si prende un allenatore...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Non solo Cristiano Ronaldo... la serie A risponde 12.07 - Cristiano Ronaldo alla Juventus ha avuto un’eco mediatica incredibile. E questo è solo l’assaggio di quello che succederà in Italia da adesso in poi. A cominciare da lunedì, quando ci sarà il CR7-day. Arrivo, visite mediche, conferenza stampa e presentazione. Poi da lì in poi inizierà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy