HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Editoriale

Cancelo alla Juve, lunedì è il giorno. Rugani-Chelsea si può fare. Napoli tra Areola e Meret. Inter: Malcom può arrivare

Nato a Firenze il 6-10-1970, giornalista appassionato di calciomercato, dal febbraio 2018 direttore di RMC SPORT NETWORK
23.06.2018 07:09 di Niccolò Ceccarini  Twitter:    articolo letto 44936 volte

Ancora qualche giorno e Cancelo sarà un giocatore della Juventus. Con il Valencia è già stato raggiunto in linea di massima un accordo sulla base di 38 milioni di euro. Per l’esterno portoghese è pronto un contratto di 5 anni a 3 milioni di euro a stagione. Acquisto a titolo definitivo che va a rafforzare la fascia destra. I bianconeri sono sempre sulle tracce di Golovin, ma per il momento la valutazione del Cska Mosca (25 milioni di euro) viene considerata alta. In uscita di sono anche Mandragora e Sturaro. Per il primo ci sono tre offerte: Monaco, Udinese e Atalanta. Per la Juventus non si può scendere sotto i 20 milioni. L’obiettivo sarebbe non perderlo a titolo definitivo ed è per questo che Marotta e Paratici stanno pensando anche ad un prestito con diritto di riscatto. Sturaro ha estimatori in Premier League. Rimanendo nel campo dei possibili partenti, occhio alla pista Rugani-Chelsea. È una possibilità molto concreta. Con 30 milioni di euro l’affare si può concludere. Tra l’altro è una richiesta esplicita di Sarri. Anche Benatia non è sicuro di rimanere. Se dovesse uscire anche lui, ecco che De Ligt dell’Ajax diventerebbe il nome più caldo. C’è da segnalare poi il continuo pressing della Fiorentina su Pjaca. Corvino lo considera fondamentale per rendere l’attacco sempre più competitivo. L’idea è formare un tridente con Simeone e Chiesa. Per ora la Juventus non ha dato il via libera all’operazione, che comunque non ha alcun legame con il futuro di Chiesa. Il Napoli ha ormai definito gli affari Jorginho e Fabian Ruiz. La cessione del regista frutterà circa 53 milioni, 30 dei quali verranno reinvestiti per il centrocampista spagnolo. Adesso il nodo principale riguarda il portiere. Giuntoli sta lavorando principalmente su due profili: Areola del Paris Saint Germain e Meret dell’Udinese. La richiesta del club francese è decisamente troppo alta, il Napoli non ha intenzione di spendere 35 milioni. Per Meret la situazione è più semplice anche se l’Udinese per ora non molla. Lainer resta sempre il preferito per il ruolo di esterno destro difensivo. Il Salisburgo sta tirando la corda per monetizzare al massimo, ma l’operazione alla fine si farà. L’Inter è pronta a blindare Skriniar, che è diventato l’oggetto del desiderio di tanti top club europei. Ausilio ha pronto un nuovo contratto fino al 2023 con adeguamento economico. Preso Nainggolan, l’Inter sta facendo ulteriori valutazioni. Il sogno a centrocampo sarebbe Dembelè del Tottenham ma l’ingaggio è il problema più grosso. Candreva rinnoverà e resterà, ma i nerazzurri non si vogliono fermare qui e sono ancora forti su Malcom del Bordeaux. I segnali di apertura ci sono, la strada da percorrere è quella del prestito con diritto di riscatto. La Lazio, dopo aver acquistato Durmisi per 7 milioni di euro dal Betis Siviglia, vorrebbe regalarsi anche il Papu Gomez. Per l’Atalanta non è sul mercato a meno di un’offerta irrinunciabile che potrebbe essere intorno ai 15 milioni di euro. I biancocelesti potrebbero spingersi massimo fino a 10. Per la difesa Tare è intenzionato a stringere per Acerbi, anche se il Sassuolo continua a chiedere una cifra vicina a 15 milioni di euro.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Juve-Milan falsata, l’ultimo scandalo. Con questo VAR aumentano solo le polemiche e non si fa giustizia. Banti, che delusione. Higuain, che vergogna. Piatek al Milan, che rischio. Icardi rinnoverà 18.01 - Gli arbitri italiani stanno diventando dei piccoli Tafazzi: sono riusciti nell’impresa ciclopica di falsare perfino una gara tutto sommato non complicata come la Supercoppa italiana e farsi ancora una volta travolgere dalle polemiche. Autolesionismo puro, incredibile ma vero, come...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Higuain-Chelsea, ci siamo. Le alternative del Milan per sostituirlo: Piatek ma non solo... Iniziano a muoversi gli attaccanti... attenzione! 17.01 - Era sicuramente uno dei temi più intressanti da analizzare in questo mercato invernale. Dopo la giornata appena finita è diventata una vera e propria telenovela, con dei colpi di scena (più mediatici che reali) che starebbero bene in una sceneggiatura da soap opera. Higuain, è evidente,...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Il triangolo scaleno del mercato Milan-Chelsea-Atletico: tutte le parti in causa vogliono che Higuain, Morata e Piatek si muovano. Ma manca ancora molto: ecco esattamente le cifre in questo momento delle tre trattative 16.01 - Il mercato di gennaio che in verità non si muove mai particolarmente, ringrazia l’asse Milano-Londra-Madrid che va a incidere profondamente su Serie A, Premier e Liga, e sarà la vera trattativa principale del calciomercato invernale. Non solo adesso, ma fino alla fine, fino all’ultimo...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve-Milan con Higuain in mezzo: ma i rossoneri si meritano di più (e le voci su Piatek…). Inter: l’incontro con Icardi (non ancora fissato) e l’obiettivo del club. Stadi chiusi: ecco l’occasione per dimostrare del buonsenso 15.01 - Ciao. Uno ieri mi ha detto “Buon anno”. È stato molto gentile, ma dopo l’Epifania la vivo come una presa per il culo. Oggi è il 15 gennaio. Secondo il calendario originale la sessione di mercato sarebbe dovuta terminare tra tre giorni. Invece andrà avanti fino al 31. Che bello, così...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Inter-Icardi, Mauro indossa tu i pantaloni. Ridateci l'albo degli agenti e basta con mogli improvvisate. Gonzalo, resta dove sei. Capotondi, per favore risparmiaci le lezioni e torna a fare cinema 14.01 - La "telenovela" Icardi è un finto problema per l'Inter ma quando il campionato è fermo fa tutto brodo. Per Wanda, per i giornali e per le tv. Parliamo di Icardi perché fa notizia. La notizia, comunque, non c'è se non che Mauro vuole più soldi ma ancora non ha capito come fare le trattative...

Editoriale DI: Marco Conterio

La caccia al nuovo sogno mercato della Juventus passa dai conti. E dall'inevitabile partenza di un big. Icardi, decimo stipendio della A: con l'Inter è braccio di ferro economico 13.01 - Kylian Mbappè. Come sogno e come chimera. Come grande obiettivo, perché "adesso la Juventus deve puntare i nuovi Cristiano Ronaldo". E chi meglio del crack francese che col portoghese si scattava le foto da giovane e imberbe talento? Chi meglio di un giocatore che a Parigi non vive...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli 12.01 - Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Allegri-Real Madrid: contatto. Icardi, fissato l’incontro per il rinnovo. I piani di Marotta per la firma. Pregiudizi su Wanda: fa solo il suo lavoro. Higuain vuole solo il Chelsea e mette in crisi Leonardo 11.01 - Non so se Max Allegri durante le recenti vacanze abbia davvero sposato Ambra come scrivono i giornali di gossip, so invece che ha ricevuto una telefonata da Florentino Perez. Auguri, certo, ma anche una nuova, decisa proposta per la panchina del Real Madrid. L’anno scorso la telefonata...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Icardi e il rinnovo, Higuain e il Chelsea. Le novità su Ramsey, il ritorno di Gabbiadini e le strategie del Napoli... 10.01 - L'ultimo colpo di giornata lo ha messo a segno la Sampdoria che riabbraccia Gabbiadini. Lo riporta in blucerchiato: operazione complessiva da 12 milioni di euro (3 di prestito e 9 per il riscatto obbligatorio più bonus legati alla qualificazione in Europa). La Samp non voleva lasciarsi...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Godinopoli: l’Inter sta per fregare la Juventus per la prima volta dopo tanti anni, soffiandole Godin. Il messaggio di Marotta alla Juventus è chiaro. Skriniar: il Manchester United c’è, il rinnovo no 09.01 - La tentazione è davvero tanta per non usare questa parola, e come diceva Oscar Wilde: “Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni”. E’ Godinopoli: il colpo che l’Inter sta portando a termine, concludendo l’acquisto di Diego Godin, è un cambio epocale nella storia minima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->