VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

Editoriale

Ecco la settimana più bella: Juve, sistema la difesa. Inter, niente aste? Per Keita farai lo stesso? Mirabelli e i finti perbenisti...

Direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb
28.08.2017 08:03 di Michele Criscitiello  Twitter:    articolo letto 68943 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Mentre inizio a scrivere fanno passare in tv, mille volte, le immagini di Mihajlovic che spinge tutti; perfino il suo vice Lombardo. Vorrei fare la morale e scrivere robe da "Questo signore dà il cattivo esempio" oppure "Lombardo dovrebbe dimettersi" e chiuderei con.. i"l Torino dovrebbe multarlo". Invece lascio la predica ai preti e ai finti perbenisti, di cui mi occuperò più in basso sulla vicenda Milan-Mirabelli e Kalinic che se non fa bene torna di là! Chi fa calcio pulito vive di emozioni, non ragiona e fa cose di cui si pente due minuti dopo. Si vive la partita e se qualcosa va storto, sale il sangue al cervello. Per questo il calcio è fatto per uomini veri e non stiamo facendo la ritmica. Mihajlovic non mi sta neanche tanto simpatico ma capisco che sbrocchi durante la gara. Si sarà scusato dopo due minuti con i suoi collaboratori e chi è uomo di calcio capisce che può succedere. Certo, meglio che non succeda, ma non ha ammazzato nessuno e tra uomini veri tutto passa. I problemi, nel nostro mondo, sono altri.
Questa è la settimana più bella dell'anno per gli appassionati di calciomercato. Il 31 si chiuderà con il botto. Oggi sarà la giornata decisiva per Schick, con Ferrero che incontrerà la Roma per chiudere. Sabatini dice che non partecipa ad aste ma non ha capito forse che il mercato si chiama così proprio per questo. La verità è che Sabatini non vuole Schick ma vuole andare su Keita e ha programmato tutto da due mesi con l'amico Calenda. Se la giocata gli riesce avrà fatto bingo e vorremo poi chiedere, senza disturbo, la commissione prevista per Keita all'Inter. Schick alla Roma sarebbe la scelta più sensata per tutti; alla Juve non serve e all'Inter Keita sarebbe il giusto promesso spesso. La Juve su Keita ci resta, ha mollato Schick ma sinceramente crediamo che ai bianconeri serva più uno, forse due, difensori che l'ennesimo attaccante. Rugani non si sta dimostrando all'altezza, non di Bonucci, ma in generale della Juventus. Il tempo gli verrà concesso ma, sicuramente, dovrà cambiare in fretta e drasticamente il suo rendimento se vorrà tenersi la Juve a lungo. Marotta e Paratici sono bravissimi a fare questo lavoro, Paratici è un top che ci invidia mezza Europa, e non possiamo noi poveri mortali dare consigli alla Juve ma da Var Sport un difensore, forse due, lo prenderemmo. Queste prime giornate di campionato dicono che la Var serve ma se la consulti troppo spesso, alla lunga, ci annoiamo. Rizzoli è stato un grande arbitro e sarà un grande designatore. Va bene la novità, ma dica ai suoi arbitri di non spezzare troppo i ritmi delle gare che stiamo giocando a calcio. Il football americano non fa per noi italiani. E' passato qualche giorno ma vorrei tornare sulla questione Milan nel giorno della presentazione di Kalinic. Stimiamo la Fiorentina e il suo modo di fare calcio ma il falso moralismo ci disgusta. Il comunicato stampa contro Mirabelli è stato imbarazzante, così come ha sbagliato il Milan a scusarsi. Una battuta di due parole, senza malizia ma con un pizzico di genuinità, ha fatto scatenare un inutile putiferio. "Se non fai gol torni là". Dov'è l'offesa? Tornì là= torni a Fienze= torni da dove sei venuto= torni da dove sei voluto scappare con certificato medico. Non c'è stata alcuna offesa al club e alla città. Sicuramente la Fiorentina dovrebbe sentirsi più offesa dalla volontà di fuggire di Kalinic che da due parole di Mirabelli che, come colpa, ha quella di essere uomo di calcio e uomo vero in un mondo di ladri e di finti perbenisti che parlano anche bene ma razzolano molto male.
W l'Italia...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Juve: il segreto delle "non-lacrime" di Allegri. Milan: l'allarme cinese... e occhio a maggio! Inter: è ora di giocare al gioco del silenzio. Napoli: il diritto di Sarri a fare come crede 20.02 - Ciao. Quando arriva il momento di compilare questo editoriale faccio un giro sui siti per cercare ispirazione ed evitare di scrivere cose come “prima o poi bisogna affrontarle tutte” o “lo scudetto si decide a primavera” o “la politica è tutto un magna-magna”. A volte i siti ti danno...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Napoli-Juve, marzo sarà decisivo. Inter, che flop! Sassuolo, il problema era dietro la scrivania. Cuore De Zerbi e Bergamo Gasperini-Sartori sono ai titoli di coda… 19.02 - Se la Juventus non ha lasciato punti a Firenze e nel derby significa che il Napoli, per vincere questo scudetto, dovrà andare oltre la soglia del miracolo. Tuttavia, sembra chiaro che il campionato si deciderà a marzo, in un modo o nell'altro. Allegri e Sarri sono reduci da una pessima...

EditorialeDI: Andrea Losapio

I meriti di Gattuso o i demeriti di Montella? Borussia-Atalanta, che spot per il calcio. Un po' meno il Napoli in Europa League. Rosa lunga alla Juventus, ma se si fanno tutti male... 18.02 - In sala stampa a Dortmund, con i gol di Europa League che scorrevano in sottofondo, alcuni giornalisti tedeschi paragonavano Cutrone a Inzaghi. "Ci somiglia, eh?". Non può essere che lui l'uomo copertina del Milan di Gennaro Gattuso. Lui, invece, assomiglia tanto al Pioli della scorsa...

EditorialeDI: Mauro Suma

Primavera Cutrone e Primavera Merrill Lynch. Juventus europea, stampelle e pareggio. Napoli provinciale, limiti e sconfitta 17.02 - Dalla Primavera rossonera arriva Patrick Cutrone e alla Primavera come stagione prossima ventura guarda tutto il Milan che sta lavorando per la propria nuova struttura finanziaria pre-Elliott e, possibilmente, post-Elliott. Insomma, pre ottobre 2018. Ci sono grandi novità in vista...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Ecco perché la Juve non ha battuto il Tottenham. Mancano i campioni. Le grandi lontane. Campionato non allenante. Napoli, vai fuori dalla Coppa 16.02 - La Juventus può ancora ribaltare il risultato a Londra, è giusto pensarlo e crederlo. L’impresa è difficile, ma possibile, conosciamo bene il calcio e anche il carattere dei bianconeri. Il pareggio con il Tottenham però è stato liquidato troppo in fretta come un incidente di percorso....

EditorialeDI: Luca Marchetti

Il calciomercato di oggi, i nomi di ieri. Quanto varrebbero ora i big che ci hanno fatto sognare. Da Ronaldo a Totti, da Maradona a Platini: ecco le loro valutazioni... 15.02 - Quando Totti ha detto (a Sky) che nel mercato di oggi varrebbe almeno 200 milioni di euro è scattato in testa a tutti il solito giochino. Ma quanto varrebbero ora i grandi campioni del passato, Totti compreso? Non è la prima volta che ci si pensa, non è la prima volta che si fa. Proprio...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Inter tra riscatti, governo e sogni… Lazio-de Vrij, dipende da Lotito! Europa League, no alle seconde linee! 14.02 - L’Inter, seppur faticando, è tornata a vincere. Da oggetto misterioso, il giovane Karamoh si è trasformato in “enfant prodige”… Mentre Epic Brozovic ha iniziato una guerra con l’intero popolo San Siro (il croato è destinato a perdere, anche malamente), il 19enne francesino, ex Caen,...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: il messaggio di Allegri e la firma “segreta”. Inter: una Kara spallata agli autolesionisti (e le voci dalla Cina...). Milan: il fallimento di chi tifa fallimento. Napoli: che musica l'orchestra Sarri, ma occhio al bivio. 13.02 - Ciao, sono reduce da Sanremo. Non c’ero mai stato. A Sanremo c’è l’Altra Sanremo. L’Altra Sanremo non si vede in televisione, altrimenti tutti direbbero “minchia! Altro che Sanremo!”. L’Altra Sanremo è un delirio di cene alle 2 del mattino, feste alle 3 e “festini” fino all’alba. C’è...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Un Napoli così vale il miliardo di euro... Rino, adesso arriva il bello. Inter, gioia e fatica. La favola Chievo mostra le prime crepe 12.02 - Siamo sempre esterofili. Amiamo la Germania per la birra e per gli stadi. Amiamo l'Inghilterra per il pubblico e per i soldi della Premier. Forse amiamo anche la Francia che ha un campionato mediocre, ma il PSG e la Torre Eiffel. Ora, però, una cosa la possiamo dire: in Italia abbiamo...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

In Europa resiste solo la Serie A grazie al miracolo Napoli. Bernardeschi come Dybala: c'è il marchio Allegri. Spalletti e Di Francesco: chi salta a maggio? 11.02 - Ha ragione Maurizio Sarri quando paragona la Juventus al Bayern Monaco. Lo dice la storia, la tradizione vincente e un fatturato che è completamente differente da quello delle altre 19 squadre di Serie A. In attesa del ritorno ad alti livelli delle milanesi, che ormai aspettiamo invano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.