VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juve ko in Supercoppa: di chi le colpe?
  Massimiliano Allegri e le sue scelte
  Il mercato di Marotta e Paratici
  I giocatori fuori forma come Higuain
  Nessuna crisi: ad agosto può starci

TMW Mob
Editoriale

Inter colpo a centrocampo, Juve passi avanti per N'Zonzi (e non solo), Milan il giorno di Donnarumma

15.06.2017 07:15 di Luca Marchetti   articolo letto 84317 volte
© foto di Federico De Luca

Si presenta Spalletti e spiega la sua filosofia. E mentre si presenta i suoi direttori lavorano per consegnargli una squadra che possa ricalcare più possibile le sue idee. Ecco perché è partita l'offensiva per Borja Valero. Il giocatore era già in cima alla lista dei desideri di Spalletti sin da Roma. Presto ci saranno i contatti con la Fiorentina, i rapporti fra club sono buoni, l'agente del ragazzo era a Milano in queste ore e c'è stato già un primo approccio fra le parti. Insomma Borja Valero potrebbe essere il fosforo che mancava lo scorso anno al centrocampo nerazzurro. Che naturalmente non finisce qui: c'è bisogno di rinforzare la difesa. E allora se Rudiger, almeno mediaticamente, si allontana salgono altre candidature. Davinson Sanchez dell'Ajax, Skriniar della Sampdoria e Diop del Tolosa (classe 97 già quotatissimo). Ma attenzione: su Rudiger Monchi ha detto che non sono arrivate offerte. Ed è vero. Ma magari arriveranno e a quel punto potrebbe essere difficile dire di no.

Evidentemente è stato il giorno dei centrocampisti: la Juve ha contattato il Siviglia, attraverso intermediari, e non ha strappato, per il momento agli spagnoli, nessuno sconto ma la possibilità di poter pagare la clausola in più anni. Non è una cosa di poco conto, visto che anche le modalità di pagamento possono influire sulla trattativa. Insomma la Juve deve mettersi in testa che se vuole N'Zonzi non può che spendere una 40ina di milioni, anche se la trattativa ancora deve iniziare...

Per l'esterno d'attacco si lavora sempre su Douglas Costa - dopo l'incontro con l'agente di martedì - ora sarà necessario parlare con i Bayern. Ma nonostante i buoni rapporti la trattativa non è detto che sia semplice: i tedeschi chiederanno almeno 50 milioni per il cartellino del calciatore mentre la Juventus dovrebbe partire da circa 40. La pista alternativa (o parallela se preferite) è italianissima e porta sempre a Bernardeschi. Qui il discorso ingaggio favorirebbe la trattativa perché Bernardeschi prende meno di Dougla Costa, ma i rapporti fra Juve e Fiorentina non sono idilliaci e la spesa per il cartellino potrebbe essere praticamente la stessa.

Il Milan continua a movimentare il mercato ma per una volta (in attesa dell'incontro con Raiola previsto per la giornata di oggi in cui si deciderà di fatto il futuro prossimo di Donnarumma): stavolta incontri per ascoltare le necessità degli altri. Quelle del Torino che si è informato su Lapadula, Niang e soprattutto su Zapata. Quelle dell'Everton che si è concentrato più sull'attacco che ha chiesto info anche su Bacca.

A proposito di movimenti in entrata: ancora un contatto con il procuratore di Pellegrini, che ancora non ha firmato con la Roma, nonostante i numerosi incontri, e nel mercato non si sa mai. E poi Kalinic: dopo venerdì ogni giorno è buono per tentare il primo approccio con la Fiorentina.

A Roma durante la presentazione di Di Francesco ha parlato anche Monchi. Di Rudiger ne abbiamo già parlato: attenzione allora a Manolas che è la prima scelta di Mancini allo Zenit.

Alla Lazio si va verso il rinnovo di De Vrij con l'inserimento di una clausola (il giocatore vorrebbe 20, la Lazio 30 si tratta su questo). E con la Sampdoria nel pranzo di ieri fra Lotito e Ferrero si è parlato soprattutto di Praet, che ha fatto molto bene quest'anno. A Napoli passi avanti per l'esterno dell'Osasuna Berenguer. Una delle possibili alternative è Zeneli dell'Heerenven.

Il Las Palmas ha chiesto al Sassuolo Iemmello (pupillo di De Zerbi) e il Galatasaray ha fatto un'offerta per Acerbi: per sostituirlo oggi contatto per Paletta del Milan.

L'Udinese considera Bizzarri per affiancare Scuffet, con Meret che a questo punto potrebbe essere libero di andare a Napoli (se il Napoli volesse spingere). La Sampha fatto sondaggio per Murru, a Bologna rinnova Donadoni e arriva in difesa Gonzalez del Palermo. Al Benevento interessano Coda (sul quale c'è anche il Genoa), interesse per Letizia e Di Gaudio del Carpi. In attacco piace Budimir, che però tornerà a Crotone.

Tenetevi forte, il mercato è appena iniziato


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Un Ferragosto di colpi: Juve, Inter e Milan. Caso Keita, restyling Fiorentina: ma non è affatto finita qui 17.08 - Entro il fine settimana sarebbe arrivato Matuidi. E Matuidi è stato. Anche in anticipo (leggero) rispetto alle previsioni. Approfittando della festa di Ferragosto Marotta e Paratici hanno rotto gli indugi e già da martedì sera Paratici era andato a Montecarlo per chiudere la trattativa...
Telegram

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Quanti pensieri sotto il sole di Riccione… Kondo, che pasticcio! Juve e le scuse di Higuain… Sarri, ora o mai più! Ma Asensio? 16.08 - Le spensierate vacanze sono agli sgoccioli… Sotto il sole di Riccione ci si diverte e la mente (e il fisico) si rilassa, immagazzinando energie per i mesi futuri… Eppure, tre o quattro volte al giorno, ci si ritrova a parlare di calcio! Impossibile farne a meno… La Juventus ridimensionata...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Allarme Juve: il rinforzo di Marotta e la scelta (complicata) di Allegri. Inter: la decisione su Schick. Bomber Milan? Un silenzio "studiato". Napoli: ecco la mossa giusta 15.08 - E ben ritrovati a tutti. Questo editoriale va in onda in forma ridotta per ovviare a una questione di "ferie del sottoscritto iniziate giusto ieri". Questo non significa che non si possa toccare il fondo anche questa settimana: ci riusciremo, solo in maniera più concentrata. Vi...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

5 giorni al via della nuova serie A: ecco la griglia di partenza… e di arrivo aspettando il 31 Agosto 14.08 - Ovviamente preferiamo tutti la grigliata di Ferragosto alla griglia di partenza della serie A, però, è giusto parlare prima anziché dopo quando sarà tutto più facile per tutti. Certamente ci sono ancora due settimane piene per cambiare obiettivi e per spostare gli equilibri, con un...

EditorialeDI: Marco Conterio

L'anno zero del calcio mondiale. Il risveglio dal sogno Leicester, la lezione di Rooney, i milioni del PSG e le grandi d'Italia in cerca degli ultimi botti 13.08 - Il Leicester City di Claudio Ranieri aveva risvegliato, in tutti noi, una parola antica. Fanciullesca. Favola. Aveva riportato alla mente i racconti di un calcio che fu, le pagine polverose del pallone delle leggende, di quanto la televisione era un miraggio, o di quanto Davide aveva...

EditorialeDI: Mauro Suma

Juve, Milan e Inter: cosa manca. Biglia e Kondo: casi di Ferragosto. Kolarov: l'ovvio del derby 12.08 - Alla Juventus manca un centrocampista, al Milan un centravanti, all'Inter un colpo. Quello del centrocampista inizia ad essere un caso per i bianconeri. Sempre vincenti e sempre leader, ma nel corso degli anni il reparto-chiave, la sala macchine, ha perso irreversibilmente qualità....

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve allarme, il mercato e’ in ritardo. Per la Champions serve di più. Non poteva prendere Strootman con la clausola? Serve un altro Bonucci. Ma anche l’Inter e’ ferma. Milan, occhi su Cavani. Fiorentina, Simeone e Jese’ 11.08 - Guardo la casella degli acquisti su un giornale qualsiasi, conto i giorni che mancano alla fine del mercato (soltanto venti) e comincio a pensare che la Juventus sia in netto ritardo. Magari oggi Marotta mi smentira’ presentando in un colpo solo i tre-quattro giocatori che servono...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Juve un 10 in attesa del centrocampista, la Roma insiste, l'Inter dribbla. Il Torino scatenato a centrocampo, Schick rifa le visite e ora? 10.08 - La Juve, sebbene non abbia più piazzato la zampata del centrocampista, la notizia della giornata l'ha comunque tirata fuori: Dybala sarà il nuovo 10 bianconero. Voi direte: col mercato non c'entra niente. Vero ma intanto possiamo sgombrare il campo da qualsiasi tipo di voce che continuava...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Bacca & Gabigol, noie milanesi! Juve-Strootman, impossibile… Napoli quanti esuberi! Ibra, dacci una gioia… 09.08 - Lo ammetto: sono anni che non vedevo tanto entusiasmo, a Milano, attorno ad entrambe le squadre della città. Il Diavolo è tornato a dettar legge (almeno d’estate), con un mercato faraonico… L’Inter, con calma e raziocinio, sta plasmando una squadra “alla Spalletti”. Tutti felici ma...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve, non solo Matuidi: Marotta prepara il botto di ferragosto. Inter: la richiesta di Spalletti (non solo sul mercato...). Milan: un'altra battaglia mediatica in attesa del bomber. Napoli: ecco l'Europa 08.08 - Ciao. Ho solo un’ora di tempo. “Per fortuna”, direte voi. Vado con 11 sinapsi a caso. 1) C’è l’ondata di caldo. Ad agosto. La gente si sorprende e dice “dove andremo a finire”. Perché fa molto caldo. Ad agosto. Io non capisco. 2) La canzone dei Thegiornalisti “Riccione”...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.