VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Caso Donnarumma: come finirà?
  Dirà addio al Milan per il Real Madrid
  Rinnoverà separandosi da Raiola
  Rinnoverà restando con Raiola
  Dirà addio al Milan per la Juventus
  Dirà addio al Milan con altra destinazione

TMW Mob
Editoriale

Inter colpo a centrocampo, Juve passi avanti per N'Zonzi (e non solo), Milan il giorno di Donnarumma

15.06.2017 07:15 di Luca Marchetti   articolo letto 84041 volte
© foto di Federico De Luca

Si presenta Spalletti e spiega la sua filosofia. E mentre si presenta i suoi direttori lavorano per consegnargli una squadra che possa ricalcare più possibile le sue idee. Ecco perché è partita l'offensiva per Borja Valero. Il giocatore era già in cima alla lista dei desideri di Spalletti sin da Roma. Presto ci saranno i contatti con la Fiorentina, i rapporti fra club sono buoni, l'agente del ragazzo era a Milano in queste ore e c'è stato già un primo approccio fra le parti. Insomma Borja Valero potrebbe essere il fosforo che mancava lo scorso anno al centrocampo nerazzurro. Che naturalmente non finisce qui: c'è bisogno di rinforzare la difesa. E allora se Rudiger, almeno mediaticamente, si allontana salgono altre candidature. Davinson Sanchez dell'Ajax, Skriniar della Sampdoria e Diop del Tolosa (classe 97 già quotatissimo). Ma attenzione: su Rudiger Monchi ha detto che non sono arrivate offerte. Ed è vero. Ma magari arriveranno e a quel punto potrebbe essere difficile dire di no.

Evidentemente è stato il giorno dei centrocampisti: la Juve ha contattato il Siviglia, attraverso intermediari, e non ha strappato, per il momento agli spagnoli, nessuno sconto ma la possibilità di poter pagare la clausola in più anni. Non è una cosa di poco conto, visto che anche le modalità di pagamento possono influire sulla trattativa. Insomma la Juve deve mettersi in testa che se vuole N'Zonzi non può che spendere una 40ina di milioni, anche se la trattativa ancora deve iniziare...

Per l'esterno d'attacco si lavora sempre su Douglas Costa - dopo l'incontro con l'agente di martedì - ora sarà necessario parlare con i Bayern. Ma nonostante i buoni rapporti la trattativa non è detto che sia semplice: i tedeschi chiederanno almeno 50 milioni per il cartellino del calciatore mentre la Juventus dovrebbe partire da circa 40. La pista alternativa (o parallela se preferite) è italianissima e porta sempre a Bernardeschi. Qui il discorso ingaggio favorirebbe la trattativa perché Bernardeschi prende meno di Dougla Costa, ma i rapporti fra Juve e Fiorentina non sono idilliaci e la spesa per il cartellino potrebbe essere praticamente la stessa.

Il Milan continua a movimentare il mercato ma per una volta (in attesa dell'incontro con Raiola previsto per la giornata di oggi in cui si deciderà di fatto il futuro prossimo di Donnarumma): stavolta incontri per ascoltare le necessità degli altri. Quelle del Torino che si è informato su Lapadula, Niang e soprattutto su Zapata. Quelle dell'Everton che si è concentrato più sull'attacco che ha chiesto info anche su Bacca.

A proposito di movimenti in entrata: ancora un contatto con il procuratore di Pellegrini, che ancora non ha firmato con la Roma, nonostante i numerosi incontri, e nel mercato non si sa mai. E poi Kalinic: dopo venerdì ogni giorno è buono per tentare il primo approccio con la Fiorentina.

A Roma durante la presentazione di Di Francesco ha parlato anche Monchi. Di Rudiger ne abbiamo già parlato: attenzione allora a Manolas che è la prima scelta di Mancini allo Zenit.

Alla Lazio si va verso il rinnovo di De Vrij con l'inserimento di una clausola (il giocatore vorrebbe 20, la Lazio 30 si tratta su questo). E con la Sampdoria nel pranzo di ieri fra Lotito e Ferrero si è parlato soprattutto di Praet, che ha fatto molto bene quest'anno. A Napoli passi avanti per l'esterno dell'Osasuna Berenguer. Una delle possibili alternative è Zeneli dell'Heerenven.

Il Las Palmas ha chiesto al Sassuolo Iemmello (pupillo di De Zerbi) e il Galatasaray ha fatto un'offerta per Acerbi: per sostituirlo oggi contatto per Paletta del Milan.

L'Udinese considera Bizzarri per affiancare Scuffet, con Meret che a questo punto potrebbe essere libero di andare a Napoli (se il Napoli volesse spingere). La Sampha fatto sondaggio per Murru, a Bologna rinnova Donadoni e arriva in difesa Gonzalez del Palermo. Al Benevento interessano Coda (sul quale c'è anche il Genoa), interesse per Letizia e Di Gaudio del Carpi. In attacco piace Budimir, che però tornerà a Crotone.

Tenetevi forte, il mercato è appena iniziato


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Juve, la verità su Alex Sandro! Milan-Donnarumma-Raiola, chi ha vinto? Inter-Napoli-Genoa, che intreccio… Chi è Karsdorp? 28.06 - C’è tensione tra il popolo bianconero. C’è preoccupazione per le tante, troppe voci di mercato che riguardano, principalmente, Bonucci e Alex Sandro, due colonne della banda di Allegri. Andranno davvero via durante questa afosa estate? Facciamo chiarezza… Bonucci non si muoverà da...
Telegram

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: la tensione si combatte a colpi di “francese”. Inter, 2 fuori e 2 dentro: le mosse nella settimana decisiva. Milan: un punto al caso-Donnarumma e la pesca in Germania. Fiorentina: ci sono cose da dire 27.06 - Ciao. Nelle ultime ore ho pensato molto all’hacker di Donnarumma: cosa farà nella vita? L’impiegato di banca? Il commesso al Calzedonia? L’hacker a tempo pieno? Cosa lo ha spinto ad hackerare il profilo Instagram di Donnarumma? Perché proprio quello di Donnarumma e non – chessò –...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Fassone in tre mesi ha fatto quello che il Milan doveva fare da 5 anni. La trappola per "Topo Gigio". Firenze, le "non colpe" del Corvo. Inter, count down partito per Walter (People from Ibiza) 26.06 - Sta arrivando una bufera dalla Procura Federale che i venti dell'Est a novembre, in confronto, sono cicloni provenienti dal Marocco. Adesso bisognerà capire se la Procura andrà avanti o, come spesso accade, deciderà di fermarsi per questioni politiche. Nel mirino degli uomini di Tavecchio...

EditorialeDI: Andrea Losapio

Alex Sandro vale 70 milioni, chissà quanto valeva Cafù. Troppi giovani non fanno vincere niente, così come spendere soldi. Donnarumma è solo un portiere, Spalletti un allenatore. De Laurentiis non può decidere per tutti 25.06 - Il candidato svolga, al netto dell'attuale situazione patrimoniale, le quotazioni di mercato dei seguenti calciatori. Berardi, Bernardeschi, Alex Sandro, Salah, Manolas, Belotti, Pellegri. Niente di più semplice per chi segue un pochino il chiacchiericcio che negli ultimi giorni si...

EditorialeDI: Mauro Suma

Gigio firma subito ed esci dal tritacarne! Mercato Juventus, adesso tocca alla difesa. Città in rivolta: Borja Valero come Hernanes? Roma e Napoli: Milan e Inter snobbate 24.06 - La visita di Vincenzo Montella a Castellammare di Stabia ha riportato la vicenda nel suo ambito, quello della casa e della famiglia. Il PSG e il Real Madrid sono stati una tentazione, drenata e gestita da Mino Raiola, e possiamo comprenderlo. Ma oggi che anche il presidente del Senato...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve, Bonucci non è incedibile. Se vuole può partire. Douglas Costa o Bernardeschi? Iniesta con Cuadrado al Barça. Agnelli rimane presidente. Milan, Donnarumma resta 23.06 - Dalla notte di Cardiff sta nascendo il mercato della Juventus e neppure le liti (presunte o vere), i lunghi coltelli (veri o presunti) dello spogliatoio, potranno far cambiare idea a Marotta e Paratici. Avanti con questo gruppo, anche se i ritocchi saranno pesanti. E se qualcuno pensa...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Gli incastri della Juve, le mosse dell'Inter, le attese del Milan. E tutte le trattative di giornata... 22.06 - La Juventus comincia a muoversi per sostituire Dani Alves. E per farlo deve stare attenta agli incastri. Perché i nomi su cui si è concentrata in queste ore sono Darmian (che per il Manchester non è più incedibile) e Danilo (che però è extracomunitario). E soprattutto i dirigenti...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Milan-Donnarumma, la soluzione c’è! Roma, le idee (giuste) di Monchi… Juve, ansia Alex Sandro! Ma Ibra? 21.06 - Ogni estate ha il suo tormentone calcistico… Il 2017 lo ricorderemo, a parte per il caldo asfissiante, per le “bizze” legate a Gigio Donnarumma. Neanche i sceneggiatori di Beautiful (soap opera che va in onda, in Italia, dal 1990) potevano creare un intrigo simile… Dal bacio alla...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: c’è un nome per sostituire D.Alves (ma fa a “pugni” con D.Costa…). Milan: attenti alla novità “per forza” su Donnarumma (e Conti…).  Inter: tutto quello che Spalletti ha chiesto dal mercato. Napoli: Raiola ci ha fatto un regalo 20.06 - Per iniziare salutiamo tutti assieme Luigi di Sciacca, filibustiere siciliano incontrato sabato sera a Como. “Ciao, tu scrivi chilometri di robe su tmw. Ti leggo per addormentarmi”. Gli ho offerto un birrone bello fresco perché mi sembrava un complimento. A mente fredda rivorrei...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Raiola non è una minaccia ma una condanna: Tavecchio vigili per il bene dei vivai. Juve, multa Dani Alves. Sabatini prepara i colpi. Serie C, final four "format" da rivedere 19.06 - Quello che in molti non capiscono, dirigenti e tifoserie lontane dai colori rossoneri, che la battaglia sul caso-Donnarumma non riguarda solo il Milan o solo Donnarumma. E' una battaglia di sistema. I tifosi, invece, la racchiudono frettolosamente nel colore sociale e si perdono nel...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.