HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Editoriale

Italiane, per la difesa pescate in Africa

Italo-congolese, primo direttore sportivo africano a prendere il patentino in Italia. Opinionista di calcio africano e internazionale su Sportitalia, Eurosport e Sky, consulente per il mercato estero del Cesena, è stato nominato Ds del Congo.
19.04.2008 00:00 di Malu' Mpasinkatu   articolo letto 11001 volte
Italiane, per la difesa pescate in Africa

Se c'è ancora qualcuno che identifica il difensore africano come il classico giocatore forte ed arcigno fisicamente, un po' grezzo tecnicamente, e incapace di mantenere alta per 90 minuti la concentrazione, sappia che si sta sbagliando, e di grosso. Il continente nero non è fatto di soli West o Rigobert Song, c'è una nuova generazione di calciatori pronta a farsi valere, e che sta già catturando le attenzioni di parecchi dei club più prestigiosi d'Europa. Partiamo da Cristopher Samba, centrale del Blackburn che pare sia seguito dal Milan. È un giocatore di origini congolesi, di Brazzaville, è stato una delle più grandi e gradite sorprese di questa stagione di Premier. Nessuno credeva potesse trasformarsi così rapidamente in uno dei migliori giocatori del campionato, e mi sento vivamente di consigliare un investimento in via Turati, tra lui e Bonera, tanto per intenderci, non c'è paragone...
Per restare nel Congo, anche se solo di origini, segnalo poi una vecchia conoscenza degli appassionati di calciomercato, ovvero Vincent Kompany. Lo stesso baby prodigio che incantava mezza Europa con la maglia dell'Anderlecht e che, tra alti e bassi, sta confermando ad Amburgo le sue grandi qualità. Ha attraversato un momento difficile, dovuto alla scomparsa della mamma, ma le sue doti non sono in discussione, sta attraversando solo il classico calo di chi esplode nel grande calcio troppo presto, in ogni caso, il mio giudizio su di lui è inequivocabile: da prendere.
Tornando agli obiettivi del Milan, si è parlato anche di Emmanuel Ebouè: qui mi sbilancio senza timore di smentita: siamo di fronte ad uno dei migliori esterni che ci siano in circolazione, può giocare sia alto che basso, è un ragazzo serio ed un professionista esemplare. Un po' come il suo compagno di squadra Alexandre Song, che però non ha ancora trovato uno spazio adeguato alle sue grandi qualità. È un difensore centrale molto tecnico, ha giocato una coppa d'Africa strepitosa, è in grado di far ripartire l'azione subito dopo averne interrotta una degli avversari, meriterebbe più fiducia da parte di Wenger, che invece lo utilizza con il contagocce.
Ottimi anche due terzini, uno a sinistra, ed uno a destra, che sono pronti per spiccare il grande salto. Il più conosciuto dei due è Taye Taiwo, nigeriano del Marsiglia, grandissima intuizione di Pape Diouf, che da una spesa di 200.000 euro, ne può ricavare tranquillamente 7-8 milioni. È una scommessa che farei, mi ricorda il genoano Branco, alla Juventus, assieme a Molinaro, sarebbe perfetto per il ruolo di esterno sinistro. A destra segnalo invece il ghanese Daniel Opare, già paragonato a Cafu e finito nelle orbite del Real Madrid, meno offensivo di Taiwo, si fa maggiormente valere in fase difensiva.
Chiudo con quello che, a mio parere, resterà un rimpianto per Mancini e gli interisti: Mohamed Bayal Sall, poderoso centrale in grado di giocare anche davanti alla difesa, giocatore che il tecnico dell'Inter avrebbe già voluto quest'inverno: pare sia finito al Portsmouth, in Inghilterra non perdono tempo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Juve-Milan con Higuain in mezzo: ma i rossoneri si meritano di più (e le voci su Piatek…). Inter: l’incontro con Icardi (non ancora fissato) e l’obiettivo del club. Stadi chiusi: ecco l’occasione per dimostrare del buonsenso 15.01 - Ciao. Uno ieri mi ha detto “Buon anno”. È stato molto gentile, ma dopo l’Epifania la vivo come una presa per il culo. Oggi è il 15 gennaio. Secondo il calendario originale la sessione di mercato sarebbe dovuta terminare tra tre giorni. Invece andrà avanti fino al 31. Che bello, così...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Inter-Icardi, Mauro indossa tu i pantaloni. Ridateci l'albo degli agenti e basta con mogli improvvisate. Gonzalo, resta dove sei. Capotondi, per favore risparmiaci le lezioni e torna a fare cinema 14.01 - La "telenovela" Icardi è un finto problema per l'Inter ma quando il campionato è fermo fa tutto brodo. Per Wanda, per i giornali e per le tv. Parliamo di Icardi perché fa notizia. La notizia, comunque, non c'è se non che Mauro vuole più soldi ma ancora non ha capito come fare le trattative...

Editoriale DI: Marco Conterio

La caccia al nuovo sogno mercato della Juventus passa dai conti. E dall'inevitabile partenza di un big. Icardi, decimo stipendio della A: con l'Inter è braccio di ferro economico 13.01 - Kylian Mbappè. Come sogno e come chimera. Come grande obiettivo, perché "adesso la Juventus deve puntare i nuovi Cristiano Ronaldo". E chi meglio del crack francese che col portoghese si scattava le foto da giovane e imberbe talento? Chi meglio di un giocatore che a Parigi non vive...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli 12.01 - Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Allegri-Real Madrid: contatto. Icardi, fissato l’incontro per il rinnovo. I piani di Marotta per la firma. Pregiudizi su Wanda: fa solo il suo lavoro. Higuain vuole solo il Chelsea e mette in crisi Leonardo 11.01 - Non so se Max Allegri durante le recenti vacanze abbia davvero sposato Ambra come scrivono i giornali di gossip, so invece che ha ricevuto una telefonata da Florentino Perez. Auguri, certo, ma anche una nuova, decisa proposta per la panchina del Real Madrid. L’anno scorso la telefonata...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Icardi e il rinnovo, Higuain e il Chelsea. Le novità su Ramsey, il ritorno di Gabbiadini e le strategie del Napoli... 10.01 - L'ultimo colpo di giornata lo ha messo a segno la Sampdoria che riabbraccia Gabbiadini. Lo riporta in blucerchiato: operazione complessiva da 12 milioni di euro (3 di prestito e 9 per il riscatto obbligatorio più bonus legati alla qualificazione in Europa). La Samp non voleva lasciarsi...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Godinopoli: l’Inter sta per fregare la Juventus per la prima volta dopo tanti anni, soffiandole Godin. Il messaggio di Marotta alla Juventus è chiaro. Skriniar: il Manchester United c’è, il rinnovo no 09.01 - La tentazione è davvero tanta per non usare questa parola, e come diceva Oscar Wilde: “Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni”. E’ Godinopoli: il colpo che l’Inter sta portando a termine, concludendo l’acquisto di Diego Godin, è un cambio epocale nella storia minima...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Quanti nomi attorno all'Inter, ma solo al prezzo giusto (con due parole su Robben). Juve, Ronaldo porta Ramsey. E Ramsey porta... W il mercato, anche se a gennaio vince sempre... il fairplay finanziario 08.01 - Buon Natale a te e famiglia. Così, a sorpresa. La depressione da rientro post-feste renderà questo editoriale più sconclusionato del solito. Io vi ho avvusato. Con la "u", avvusato. Il rientro dalle feste natalizie è uno schifo perché ti senti grasso e quando torni a casa c'è...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Milan, se ci sei batti un colpo. Muriel, tocco di classe del "Corvo". Inter, sveglia su Barella. Nella "Gabbia" dorata della Premier 07.01 - La situazione del Milan rischia di diventare, seriamente, pericolosa. Dopo i complimenti che abbiamo fatto a Leonardo per come ha difeso Gattuso, pubblicamente, prima della gara con la Spal oggi dovremmo fare alcune riflessioni di mercato. Perché, appunto, il mercato è una cosa seria....

Editoriale DI: Andrea Losapio

Il domino Juventus prevede Dybala via: speranza Mbappé, Pogba vorrebbe tornare. Rivoluzione in casa Inter, Godin è (forse) il primo tassello. Incognita Milan, ma lavorano tutti per giugno 06.01 - Lo scomodo effetto Cristiano Ronaldo ha portato un tangibile problema al calcio italiano. Nessuna delle big si muoverà per rinforzare la rosa in maniera poderosa a gennaio. Non lo farà il Napoli, nonostante il forte interessamento per Hirving Lozano - con richieste comunque altissime,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->