HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Editoriale

Juve: che vergogna a Bruxelles. Inter: la ridicola “insidia” di Spalletti. Napoli: il top player che non c’era. Pausa per la Nazionale: istruzioni per l’uso (la strana scelta di Ventura)

10.10.2017 00:00 di Fabrizio Biasin  Twitter:    articolo letto 42035 volte
© foto di Alessio Alaimo

Ciao.

È appena terminata Albania-Italia. Capite benissimo che il tempo è poco.

Mentre Candreva la buttava dentro, su Canale 5 Belen e la Blasi limonavano. Gliel’ha chiesto Signorini in “onore dell’omosessualità”. Loro hanno eseguito e tutti erano felici e applaudivano. Io mica la capisco questa cosa, ma capisco altre cose. La più importante è che Signorini deve essere molto potente e infatti fa “quello che commenta al Grande Fratello”.

“Quello che commenta al Grande Fratello” è da sempre molto potente perché dice quello che vuole e tutti applaudono di conseguenza, anche se dice una puttanata.

“Predolin scostumato!!!”. Applausi.

“Fratello di Belen sei subdolo!”. E giù applausi.

“La trippa non mi piace!”. Altri applausi.

Se a te per caso piace la trippa sono problemi tuoi: il commentatore del Grande Fratello ha sempre ragione e tutti lo applaudono.

Il ct Giampiero Ventura, per dire, pare che abbia chiesto alla Blasi di fare il commentatore al Grande Fratello così da poter dire “il 4-2-4 è un modulo geniale!” e ottenere applausi.

Al momento, invece, tutti gli dicono “Ah Giampié, che cazzo di modulo usi? Hai fatto l’after con Tavecchio?”.

In effetti il modulo venturesco ci pare un filo azzardato per molti motivi.

Il primo è che a nord dell’Equatore lo utilizza solo lui.

Il secondo è che a sud dell’Equatore lo utilizza solo lui.

Il terzo è che Parolo, Gagliardini e tutti quelli che finiscono a fare “i due” in mezzo, fanno la figura degli stronzi e vorrebbero dirgli “Giampié, limona con Tavecchio in onore dell’omosessualità e metti i 4 a centrocampo”. Solo che loro non sono Signorini.

Ecco, speriamo che Signorini faccia una telefonata a Ventura prima degli spareggi così magari ci qualifichiamo per i Mondiali.

(oggi va così, tanto siamo in regime da “Pausa per la Nazionale” e non è che dobbiamo per forza fare finta che ci sia qualcosa di interessante da dire).

Rieccoci.

Ci sono cose molto interessanti da dire.

Una di queste è che tecnicamente, per la cara-vecchia proprietà transitiva, Totti può dire agli amici di aver limonato con Belen.

Un’altra invece riguarda la stampa inglese. Secondo la stampa inglese Conte tornerà certamente in Italia e molto probabilmente “o al Milan o all’Inter”.

Quelli della stampa inglese probabilmente hanno partecipato all’after con Ventura e Tavecchio. Ma come si può pensare che l’Inter stia pensando a Conte in questo momento? Il dramma è che la cosa è stata ripresa persino da qualche media italiano: “L’Inter punta su Conte!”.

E tu gli dici: “Ma, scusa, Spalletti ha portato a casa 19 punti su 21, ti sembra credibile?”:

E quello a quel punto può solo giocarsi il jolly: “Io sono un cugino di Signorini”. E giù applausi.

Non c’è molto altro da dire, anzi sì.

A Bruxelles c’è gente che va agli after con Ventura, Tavecchio e quelli della stampa inglese. Sono i responsabili di una cosa vergognosa che forse avete visto in foto e qui posso solo descrivere: la via dove è affissa la targa in ricordo dei 39 dell’Heysel è ridotta a un centro di raccolta rifiuti. Ci sono proprio le file di cassonetti. Ecco, in questo caso non si tratta di essere tifosi della Juve, dell’Inter, del Milan, del Napoli, della Roma o di Belen, si tratta di avere un minimo di senso civico. Confidiamo che Signorini chiami anche costoro.

Il resto è “il nulla”, figlio della Pausona per le Nazionali. Siamo giunti al nono giorno. Da una settimana c’è chi fa finta di niente e propone “le probabili formazioni dell’ottava giornata di A”. E come cazzo fanno? L’unica cosa che azzeccano è il 4-2-4, nel senso che non lo indicano mai nelle probabili formazioni perché nessuna squadra di serie A lo utilizza. Ma Ventura sì.

Durante la Pausa, tra l’altro, ogni giorno giunge il bollettino di guerra delle Nazionali. Ieri, per dire, è arrivata la conferma che Brozovic salterà il derby. Prima di lui si sono fatti male altri 122312 convocati, soprattutto croati. I giocatori croati si fanno sempre molto male. Alcuni di loro – i più previdenti - quando partono per andare in ritiro con la Nazionale lasciano le memorie ai familiari.

Ma è inutile andare avanti, tanto stiamo perdendo tempo come accade con il Pallone d’Oro. C’avete fatto caso? Tutti gli anni si inventano questa cazzata del “mistero dei 30 finalisti”. Te la mettono giù dura: “Chi vincerà quest’anno il misteriosissimo Pallone d’Oro? Prego, dite la vostra! Provate a indovinare!”.

E tu: “Per me Ronaldo. Al limite Messi”.

E loro: “Arrestatelo”.

In ogni caso applausi per “i nostri”, soprattutto Mertens, pagato meno di dieci milioni 4 anni fa e ora nell’elencone. I Top Player o li compri, o li formi. Con Sarri è più facile la seconda.

Non ho nient’altro da dire. Scusate davvero, questo editoriale è impresentabile. Del resto sono le 23.45 e sto cercando spunti. Per cercare spunti sono andato su alcuni siti di sport italiani tra i più famosi e ho guardato “i più cliccati”. Per farvi capire, queste sono alcune delle notizie più cliccate in regime di “Pausa per le nazionali”.

1) Crunch obliqui, il segreto del corpo mozzafiato di Shakira.

2) Federica Fontana madrina del walking day.

3) Wanda, topless bollente.

4) Gloria tifa Bologna.

5) Bacio hot Belen-Ilary.

E torniamo al principio, e cioè al fatto che dopo 8 giorni di Pausa per la Nazionale gli editoriali di Tmw, forse, dovrebbero essere sospesi.

Non so come chiudere. Anzi sì: “Inter su Lavezzi”. Un sempreverde.

(Twitter: @FBiasin @ilsensodelgol Mail: ilsensodelgol@gmail.com)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Roma: Olsen e Malcom. Il Milan insiste per Morata. Napoli tra Sabaly, Lainer e Arias. Juve c’è Darmian 21.07 - La Roma torna protagonista sul mercato. La cessione di Alisson, che ha portato nelle casse giallorosse 75 milioni di euro compresi bonus, permette a Monchi di lavorare su altri 2 obiettivi. Olsen è in pole position. Il portiere svedese è passato in testa e sta battendo un’agguerrita...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Bonucci, Donnarumma e Suso via dal Milan: oggi si saprà. Sarri vuole Reina, in ballo Morata. Cavani e il Napoli, dalla Francia insistono. E la suggestione continua anche per Luigi De Laurentiis... 20.07 - Soltanto oggi sapremo se il Milan giocherà o meno l’Europa League, il Tas si è preso qualche ora in più per decidere. Da questa sentenza dipenderà molto del futuro di Bonucci, Donnarumma e Suso. Senza l’Europa ci sarà un’altra perdita di una ventina di milioni e una ricaduta negativa...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Alisson al Liverpool e il giro dei portieri, la Juve fra Higuain, Rugani e Pjanic. Il Milan fra TAS, Elliot e mercato. Un mese in apnea (non solo per il mercato) 19.07 - Ormai Alisson è un giocatore del Liverpool. E così a spuntarla è stata il terzo, che si prende uno dei portieri più forti del mondo, sicuramente il più caro. Lo ha seguito il Real che però non ha mail voluto affondare il colpo perché non convinto di voler spendere così tanto. Ci ha...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Qui Radio Mosca: c’è qualcosa che nessuno vi ha detto sul Mondiale. Che forse sentite lo stesso. Perché chi se ne frega che abbia vinto la Francia o la Croazia (beh certo, fosse stata l’Italia…) 18.07 - Qui Radio Mosca, è l’ultima corrispondenza di Russia2018, siamo sul treno per San Pietroburgo per disperdere la malinconia per questo Mondiale che si allontana nel tempo e che dice a ognuno di noi che si chiude un periodo della nostra vita, ché ammettiamolo: tutti ragioniamo scandendo...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: la lezione di Ronaldo, il nodo-Higuain e gli alibi agli avversari. Inter: da Perisic a Icardi, il cambio di rotta dei critici a prescindere (e occhio a centrocampo). Napoli "vede" Cavani. E il Milan sceglie il suo bomber (Morata o...) 17.07 - “Cristiano Ronaldo fa la cacca anche lui”. Era la grande lezione di vita di mio nonno: “Quando qualcuno ti sembra inarrivabile, lontano, quando hai paura e ti senti in difetto, ricordati che fa la cacca anche lui. In un attimo lo vedrai sotto altri occhi”. Questa grande pillola di...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Benvenuti al Ronaldo day. Tra depistaggi e ombre. Higuain, giusto andare. Milan, cambiare ora non avrebbe senso. Napoli, ripetersi così è difficile... 16.07 - Ci siamo! Il momento, di mercato, più atteso degli ultimi 30-50 anni è arrivato. Ronaldo, il più forte del mondo, alla Juventus, la più forte d'Italia. In questa settimana il calcio italiano si è diviso in due; come sempre: c'è chi ha visto il vantaggio solo per la Juventus e chi,...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

CR7 a Torino è un colpaccio per la Juventus, non per la Serie A. In Italia (e non solo) va avanti il monopolio e il risultato finale sarà uno solo: la nascita della Superlega 15.07 - Se ne sono dette tante, troppe. E forse è anche giusto così. Perché Cristiano Ronaldo è un acquisto che almeno per qualche giorno ha riportato l'Italia al centro del mondo calcistico. Ha risvegliato i sogni e riportato con la memoria indietro nel tempo, quando i grandi campioni -...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Inter, assalto a Vrsaljko e Dembelé. Per Milinkovic Savic ora c’è il Real. Higuain e Rugani verso il Chelsea, che pensa anche ad Alisson. Florenzi rinnova fino al 2023 14.07 - L’Inter non si ferma e tenta il doppio colpo. Ausilio continua a lavorare per provare a chiudere altri due acquisti. A centrocampo l’obiettivo è Dembélé. Il belga è fortemente tentato dall’idea di misurarsi nel campionato italiano. La presenza di Nainggolan è uno stimolo in più per...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Cavani è la risposta del Napoli a Ronaldo. De Laurentiis tratta con il Psg, ingaggio da spalmare. Ma è il Milan il futuro di Giuntoli con Conte in panchina. Sarri e Zola firmano per il Chelsea. Juve lascia via libera al Real per Milinkovic Savic 13.07 - De Laurentiis ha incassato da signore (o quasi) il colpo del secolo messo a segno dalla Juventus. E adesso come risponderà all’acquisto di Ronaldo? Chi lo conosce bene sa che le dichiarazioni di questi giorni sono fumo per mascherare le intenzioni e la realtà. Non si prende un allenatore...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Non solo Cristiano Ronaldo... la serie A risponde 12.07 - Cristiano Ronaldo alla Juventus ha avuto un’eco mediatica incredibile. E questo è solo l’assaggio di quello che succederà in Italia da adesso in poi. A cominciare da lunedì, quando ci sarà il CR7-day. Arrivo, visite mediche, conferenza stampa e presentazione. Poi da lì in poi inizierà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy