HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Editoriale

Juventus, chiuso Cancelo ora si lavora a Milinkovic-Savic. Ultima offerta per Golovin. Rivoluzione Inter sulle fasce, Malcom in Candreva out. Il Milan non è Immobile, le altre nemmeno

01.07.2018 00:00 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 61334 volte
© foto di Lorenzo Di Benedetto

È stata una settimana febbricitante, più che febbrile, a Milano. Perché il mercato dei grandi nomi, con il Mondiale, è praticamente bloccato. Fermo, non tira un rivolo di vento. Vero che noi italiani siamo solamente degli osservatori (poco) neutrali della contesa russa, ma tutti i club stanno guardando al palcoscenico più bello del globo per provare a trovare il colpo a sorpresa. Così alla Juventus prendono Joao Cancelo, che in Russia fa la stessa fine di Ventura e sodali (cioè non ci va) e può sbarcare tranquillo al J-Medical durante la settimana. Can già chiuso, Cancelo anche, la Juventus aspetta le offerte per i suoi big. Nessuno rimane per forza, nessuno è in vendita. Sturaro continua a piacere al Newcastle, Higuain sarà oggetto di cui discutere, idem Dybala. Però il principale nome è Milinkovic-Savic che, nella mixed zone contro il Brasile, ha fatto capire di volere i bianconeri. O comunque una squadra di quel livello. Allegri ha bocciato Cristante, negli scorsi mesi, perché crede che il serbo sia il giocatore da puntare, per una mediana con muscoli e forza d'urto superiore anche a quella del Real Madrid In questo contesto appare anche Golovin, calciatore della nazionale russa, più una scommessa Mondiale che non una certezza. Ultima offerta a 22 mimlioni di euro più 3 di bonus, poi la Juve virerà su altri profili. A proposito, Stefano Sturaro vorrebbe andare al Newcastle, dove è stimato da Benitez: la forbice è di circa un paio di milioni, a 18 si chiude.

Chi invece fa tirare il vento è l'Inter, perché dopo Radja Nainggolan - fuori dal Mondiale anche lui - è stato il turno di Matteo Politano, "rubato" alle avversarie per circa 25 milioni di euro più i giovani. E poi ci sarà Malcom, del Bordeaux, nonostante permangano alcuni problemi per la formula del trasferimento. A destra c'è un buco, ma il giro lì è più lungo: l'agente di Aleix Vidal è a Milano, formalmente per parlare con i club, ma senza offerte concrete. Il giro potrebbe portare Florenzi all'Inter e Vidal alla Roma, vecchia conoscenza di Monchi al Siviglia. Ma è tutto in embrione. A proposito, la Roma ha praticamente comprato mezzo mondo - cioè quello che non è in Russia, da Bianda a Kluivert - ma non ha ancora terminato i colpi a sorpresa. La Lazio aspetta la cessione di Felipe Anderson, oltre a quella di Milinkovic-Savic, per poi affondare su tutti i suoi obiettivi, da Acerbi-Wesley in poi. Difficile arrivare ad Alejandro Gomez - che vuole andarsene dall'Atalanta - così come Remo Freuler.

E il Milan? Non è Immobile. Battute a parte, il centravanti laziale è il primo nome per l'attacco, sia in caso di Europa League che no. Non cambia poi molto, per l'ex Toro, ma non sarà un'operazione semplice perché il caos è evidente. Mirabelli si è cautelato, ma poi dipenderà da un eventuale nuovo compratore. Certo, Yonghong Li, fino alla fine, è riuscito a non mostrare i propri capitali (né i flussi del suo danaro). Chissà: voleva fare come Thohir o come Baccaglini?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Juve-Milan falsata, l’ultimo scandalo. Con questo VAR aumentano solo le polemiche e non si fa giustizia. Banti, che delusione. Higuain, che vergogna. Piatek al Milan, che rischio. Icardi rinnoverà 18.01 - Gli arbitri italiani stanno diventando dei piccoli Tafazzi: sono riusciti nell’impresa ciclopica di falsare perfino una gara tutto sommato non complicata come la Supercoppa italiana e farsi ancora una volta travolgere dalle polemiche. Autolesionismo puro, incredibile ma vero, come...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Higuain-Chelsea, ci siamo. Le alternative del Milan per sostituirlo: Piatek ma non solo... Iniziano a muoversi gli attaccanti... attenzione! 17.01 - Era sicuramente uno dei temi più intressanti da analizzare in questo mercato invernale. Dopo la giornata appena finita è diventata una vera e propria telenovela, con dei colpi di scena (più mediatici che reali) che starebbero bene in una sceneggiatura da soap opera. Higuain, è evidente,...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Il triangolo scaleno del mercato Milan-Chelsea-Atletico: tutte le parti in causa vogliono che Higuain, Morata e Piatek si muovano. Ma manca ancora molto: ecco esattamente le cifre in questo momento delle tre trattative 16.01 - Il mercato di gennaio che in verità non si muove mai particolarmente, ringrazia l’asse Milano-Londra-Madrid che va a incidere profondamente su Serie A, Premier e Liga, e sarà la vera trattativa principale del calciomercato invernale. Non solo adesso, ma fino alla fine, fino all’ultimo...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve-Milan con Higuain in mezzo: ma i rossoneri si meritano di più (e le voci su Piatek…). Inter: l’incontro con Icardi (non ancora fissato) e l’obiettivo del club. Stadi chiusi: ecco l’occasione per dimostrare del buonsenso 15.01 - Ciao. Uno ieri mi ha detto “Buon anno”. È stato molto gentile, ma dopo l’Epifania la vivo come una presa per il culo. Oggi è il 15 gennaio. Secondo il calendario originale la sessione di mercato sarebbe dovuta terminare tra tre giorni. Invece andrà avanti fino al 31. Che bello, così...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Inter-Icardi, Mauro indossa tu i pantaloni. Ridateci l'albo degli agenti e basta con mogli improvvisate. Gonzalo, resta dove sei. Capotondi, per favore risparmiaci le lezioni e torna a fare cinema 14.01 - La "telenovela" Icardi è un finto problema per l'Inter ma quando il campionato è fermo fa tutto brodo. Per Wanda, per i giornali e per le tv. Parliamo di Icardi perché fa notizia. La notizia, comunque, non c'è se non che Mauro vuole più soldi ma ancora non ha capito come fare le trattative...

Editoriale DI: Marco Conterio

La caccia al nuovo sogno mercato della Juventus passa dai conti. E dall'inevitabile partenza di un big. Icardi, decimo stipendio della A: con l'Inter è braccio di ferro economico 13.01 - Kylian Mbappè. Come sogno e come chimera. Come grande obiettivo, perché "adesso la Juventus deve puntare i nuovi Cristiano Ronaldo". E chi meglio del crack francese che col portoghese si scattava le foto da giovane e imberbe talento? Chi meglio di un giocatore che a Parigi non vive...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli 12.01 - Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Allegri-Real Madrid: contatto. Icardi, fissato l’incontro per il rinnovo. I piani di Marotta per la firma. Pregiudizi su Wanda: fa solo il suo lavoro. Higuain vuole solo il Chelsea e mette in crisi Leonardo 11.01 - Non so se Max Allegri durante le recenti vacanze abbia davvero sposato Ambra come scrivono i giornali di gossip, so invece che ha ricevuto una telefonata da Florentino Perez. Auguri, certo, ma anche una nuova, decisa proposta per la panchina del Real Madrid. L’anno scorso la telefonata...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Icardi e il rinnovo, Higuain e il Chelsea. Le novità su Ramsey, il ritorno di Gabbiadini e le strategie del Napoli... 10.01 - L'ultimo colpo di giornata lo ha messo a segno la Sampdoria che riabbraccia Gabbiadini. Lo riporta in blucerchiato: operazione complessiva da 12 milioni di euro (3 di prestito e 9 per il riscatto obbligatorio più bonus legati alla qualificazione in Europa). La Samp non voleva lasciarsi...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Godinopoli: l’Inter sta per fregare la Juventus per la prima volta dopo tanti anni, soffiandole Godin. Il messaggio di Marotta alla Juventus è chiaro. Skriniar: il Manchester United c’è, il rinnovo no 09.01 - La tentazione è davvero tanta per non usare questa parola, e come diceva Oscar Wilde: “Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni”. E’ Godinopoli: il colpo che l’Inter sta portando a termine, concludendo l’acquisto di Diego Godin, è un cambio epocale nella storia minima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->