HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Editoriale

La Superlega, Football Leaks e il pallone sgonfiato: tutto molto triste. Dopo un decennio abbiamo una candidata alla Champions, forse più di una. Chi prenderà il quarto posto?

Nato a Bergamo il 23-06-1984, vive a Firenze. Giornalista per TuttoMercatoWeb dal 2008. Ha collaborato con Odeon TV, SportItalia e Radio Sportiva. Dal 2012 lavora per il Corriere della Sera
04.11.2018 14:27 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 27389 volte
© foto di Lorenzo Di Benedetto

Der Spiegel e L'Espresso stanno portando avanti, da anni oramai, una battaglia contro i furbetti del pallone. In principio si è parlato di Doyen Sports e Twente, dei rapporti di Radamel Falcao con i fondi di investimento, dell'ascesa dell'Atletico Madrid anche grazie agli investimenti di privati, vari altri scoop che avrebbero fatto impallidire i pirati dell'economia e della finanza. Tanto che Javier Tebas si lamentò con la FIFA. Non tanto per quello che era successo, bensì perché i documenti riguardavano pure dei giocatori della Liga. Lo stesso Tebas che si lamenta del Paris Saint Germain che bara, che doveva venire in Italia - e invece ha usato la Lega per ottenere un aumento di stipendio, beato lui - e che manovra per mantenere il primato per il suo campionato. Vero è che Barcellona, Real Madrid e Atletico sono stati grandi interpreti degli ultimi anni, però quando Cristiano Ronaldo se ne va via dà la colpa a vantaggi fiscali, divenendo il più classico degli smemorati di Collegno. Perché Ronaldo era andato in Spagna proprio grazie alla Legge Beckham.

Tebas a parte, è chiaro che al di là di quanto dicano FIFA, UEFA, PSG e City, qualche problema ci sia. Perché nessuna grande squadra è mai finita fuori per problemi economici? Il Milan è solo l'ultimo: godeva di uno status internazionale, ha fatto male ma non peggio di altri club della sua altezza. Però nel suo reintegro nel calcio europeo c'è una parte di giustizia, l'altra abbastanza nebulosa: giusto riammetterlo visto quel che è capitato ad altre società, ridicolo - quasi italiano, verrebbe da dire - aspettare e rimandare giudizi fino a che non è stato rimosso Yonghong Li. Anche questo discorso a parte, City e PSG evidentemente non potevano spendere quei soldi in caso di fair play finanziario da rispettare. Checché ne dica Blanc. Diciamo che, come nei vecchi videogame, si è trovato il modo per avere soldi infiniti per tentare di finire il coin-op. E non riuscendoci comunque, visti i risultati in rapporto ai soldi spesi finora.

Poi toccherà all'Inter, a Mancini, vedremo. Però è sicuro - e questo vale per tutti noi giornalisti, oltre che per i giornali - che se dessimo più notizie e meno opinioni ci sarebbe un migliore prodotto, letto da più persone e più curiosi. Perché è quello che porta avanti il nostro mestiere, ancora più dei risultati. Che, in questa stagione, potrebbero essere sontuosi per le italiane. In Europa League c'è qualche problema di più, perché Lazio e Milan devono ancora crescere per sperare di raggiungere gli ultimi stage della competizione. Mentre Juventus, Napoli e Inter sono messe benissimo nei rispettivi gironi. I bianconeri sono dei candidati seri alla Champions League, ma perché non sperare che pure le altre possano arrivare fino in fondo? C'è stata una finale tutta tedesca, ce ne sono state tutte spagnole, Chelsea e Liverpool hanno vinto arrivando quinte in campionato. Speriamo in una sorpresa positiva.

Infine il quarto posto. Chi è all'altezza? Perché la Roma sembra un po' troppo balbettante, Lazio e Milan altrettanto. Considerato che Napoli e Inter in questo momento sono di un'altra categoria - il pianeta è riservato alla Juventus - c'è da aspettarsi una bella lotta, magari con qualche outsider. Almeno finché non ci sarà la Super League toccherà consolarsi così.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Il triangolo scaleno del mercato Milan-Chelsea-Atletico: tutte le parti in causa vogliono che Higuain, Morata e Piatek si muovano. Ma manca ancora molto: ecco esattamente le cifre in questo momento delle tre trattative 16.01 - Il mercato di gennaio che in verità non si muove mai particolarmente, ringrazia l’asse Milano-Londra-Madrid che va a incidere profondamente su Serie A, Premier e Liga, e sarà la vera trattativa principale del calciomercato invernale. Non solo adesso, ma fino alla fine, fino all’ultimo...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve-Milan con Higuain in mezzo: ma i rossoneri si meritano di più (e le voci su Piatek…). Inter: l’incontro con Icardi (non ancora fissato) e l’obiettivo del club. Stadi chiusi: ecco l’occasione per dimostrare del buonsenso 15.01 - Ciao. Uno ieri mi ha detto “Buon anno”. È stato molto gentile, ma dopo l’Epifania la vivo come una presa per il culo. Oggi è il 15 gennaio. Secondo il calendario originale la sessione di mercato sarebbe dovuta terminare tra tre giorni. Invece andrà avanti fino al 31. Che bello, così...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Inter-Icardi, Mauro indossa tu i pantaloni. Ridateci l'albo degli agenti e basta con mogli improvvisate. Gonzalo, resta dove sei. Capotondi, per favore risparmiaci le lezioni e torna a fare cinema 14.01 - La "telenovela" Icardi è un finto problema per l'Inter ma quando il campionato è fermo fa tutto brodo. Per Wanda, per i giornali e per le tv. Parliamo di Icardi perché fa notizia. La notizia, comunque, non c'è se non che Mauro vuole più soldi ma ancora non ha capito come fare le trattative...

Editoriale DI: Marco Conterio

La caccia al nuovo sogno mercato della Juventus passa dai conti. E dall'inevitabile partenza di un big. Icardi, decimo stipendio della A: con l'Inter è braccio di ferro economico 13.01 - Kylian Mbappè. Come sogno e come chimera. Come grande obiettivo, perché "adesso la Juventus deve puntare i nuovi Cristiano Ronaldo". E chi meglio del crack francese che col portoghese si scattava le foto da giovane e imberbe talento? Chi meglio di un giocatore che a Parigi non vive...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Higuain e Morata situazione in evoluzione, ma il Milan punta a tenere il Pipita. Icardi-Inter vertice in settimana per trattare il rinnovo.  Juventus, dopo Ramsey ora è il turno di Romero. Per Barella continua il pressing di Chelsea e Napoli 12.01 - Sono giorni importanti per capire il futuro di Higuain e Morata. Le posizioni sono molto chiare. Sarri considera il Pipita l’uomo giusto per aumentare tantissimo il potenziale offensivo del Chelsea. Sta spingendo perché questa possa diventare un’ipotesi concreta fin da subito. Higuain...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Allegri-Real Madrid: contatto. Icardi, fissato l’incontro per il rinnovo. I piani di Marotta per la firma. Pregiudizi su Wanda: fa solo il suo lavoro. Higuain vuole solo il Chelsea e mette in crisi Leonardo 11.01 - Non so se Max Allegri durante le recenti vacanze abbia davvero sposato Ambra come scrivono i giornali di gossip, so invece che ha ricevuto una telefonata da Florentino Perez. Auguri, certo, ma anche una nuova, decisa proposta per la panchina del Real Madrid. L’anno scorso la telefonata...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Icardi e il rinnovo, Higuain e il Chelsea. Le novità su Ramsey, il ritorno di Gabbiadini e le strategie del Napoli... 10.01 - L'ultimo colpo di giornata lo ha messo a segno la Sampdoria che riabbraccia Gabbiadini. Lo riporta in blucerchiato: operazione complessiva da 12 milioni di euro (3 di prestito e 9 per il riscatto obbligatorio più bonus legati alla qualificazione in Europa). La Samp non voleva lasciarsi...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Godinopoli: l’Inter sta per fregare la Juventus per la prima volta dopo tanti anni, soffiandole Godin. Il messaggio di Marotta alla Juventus è chiaro. Skriniar: il Manchester United c’è, il rinnovo no 09.01 - La tentazione è davvero tanta per non usare questa parola, e come diceva Oscar Wilde: “Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni”. E’ Godinopoli: il colpo che l’Inter sta portando a termine, concludendo l’acquisto di Diego Godin, è un cambio epocale nella storia minima...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Quanti nomi attorno all'Inter, ma solo al prezzo giusto (con due parole su Robben). Juve, Ronaldo porta Ramsey. E Ramsey porta... W il mercato, anche se a gennaio vince sempre... il fairplay finanziario 08.01 - Buon Natale a te e famiglia. Così, a sorpresa. La depressione da rientro post-feste renderà questo editoriale più sconclusionato del solito. Io vi ho avvusato. Con la "u", avvusato. Il rientro dalle feste natalizie è uno schifo perché ti senti grasso e quando torni a casa c'è...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Milan, se ci sei batti un colpo. Muriel, tocco di classe del "Corvo". Inter, sveglia su Barella. Nella "Gabbia" dorata della Premier 07.01 - La situazione del Milan rischia di diventare, seriamente, pericolosa. Dopo i complimenti che abbiamo fatto a Leonardo per come ha difeso Gattuso, pubblicamente, prima della gara con la Spal oggi dovremmo fare alcune riflessioni di mercato. Perché, appunto, il mercato è una cosa seria....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->