HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Editoriale

Milan-Donnarumma, la soluzione c’è! Roma, le idee (giuste) di Monchi… Juve, ansia Alex Sandro! Ma Ibra?

21.06.2017 07:53 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 61605 volte
© foto di Federico De Luca

Ogni estate ha il suo tormentone calcistico… Il 2017 lo ricorderemo, a parte per il caldo asfissiante, per le “bizze” legate a Gigio Donnarumma. Neanche i sceneggiatori di Beautiful (soap opera che va in onda, in Italia, dal 1990) potevano creare un intrigo simile… Dal bacio alla maglia alle minacce di morte, passando per un’offerta da cinque milioni e le sirene del Real Madrid (e forse della Juventus). “Donnarumma è come Buffon, diventerà la bandiera del Milan”, mi urlava, solo qualche settimana fa, il mio caro amico di merenda Ale… Oggi, appena lo sento, Ale si lascia andare a commenti per nulla raffinati sul 18enne fenomeno… Ora pare che ci sia uno spiraglio per far finta di nulla e ripartire mano nella mano. Che senso avrebbe? Perché ora ci sarebbe l’interesse a fare marcia indietro e firmare con il Milan? Forse il navigato Raiola non si aspettava una presa di posizione tanto forte da parte del Diavolo: “Resta e poi deciderà Montella se farlo giocare o meno”, le parole di un Fassone mai così determinato… O, forse, il ragazzo si è reso conto che lasciare il Milan è troppo frustrante? O, ancora, magari chi lo vuole offre meno, al ragazzo, del Milan? Io so solo che una soluzione c’è. Non credo che si possa cancellare quanto è accaduto negli ultimi, concitati, giorni con una semplice sciacquata… Meglio guardare avanti ma fissando delle regole ben precise. Ossia, fissare un prezzo per Donnarumma! Ha solo un anno di contratto davanti a sé? E quindi? Chi se ne importa. Vuoi Gigio? Bene, costa 80 milioni di euro, non un centesimo di meno… Nessuno viene a bussare alla porta del Milan a queste condizioni? Bene, ce lo teniamo e vediamo se, durante la stagione, il ragazzo riconquisterà la fiducia del popolo rossonero e ci saranno le condizioni per firmare il rinnovo… Se lo tieni, poi lo perdi a zero euro? Bene, ma il Milan avrà dimostrato di essere una società con dei principi forti… Cosa succederà alla fine? Lo sanno solo gli sceneggiatori… Personalmente proverei a portare a casa 80 milioni di euro…
Passiamo alla Roma. Noto, da più parti, dello scetticismo nei confronti di Monchi. Onestamente mi pare che il nuovo “uomo mercato giallorosso” sappia il fatto suo. Piazzare Salah al Liverpool per 44 milioni di euro è un affare… Costato circa 20 milioni, viene rivenduto ad oltre il doppio e, ne sono certo, Di Francesco non si è disperato… Il neo tecnico della Roma chiede, ai propri attaccanti, soprattutto agli esterni, un lavoro massacrante anche a livello difensivo, non proprio il pezzo forte dell’egiziano… Credo che Monchi stia facendo un lavoro eccellente… Non sta acquistando nomi altisonanti ma funzionali al progetto… Hector Moreno a meno di sei milioni è un altro piccolo capolavoro. Non diventi capitano di una nazionale, come quella messicana, per caso e i piedi sono buonissimi… Fiducia a Monchi, cari ragazzi…
Fiducia anche in Marotta ma non vorrei trovarmi nella sua posizione. Un sacco di telefonate stanno giungendo per avere informazioni su Alex Sandro. Ora l’hanno capito tutti. L’ex Porto è un fenomeno, quindi le offerte si sprecano. Attenzione soprattutto a Conte… Spero, vivamente, che Alex Sandro non faccia le valigie. Lo ritengo uno dei tre migliori giocatori della rosa bianconera, non ho dubbi! Va tenuto, ad ogni costo… Meglio Douglas Costa? Primo, sono diversi come interpretazione del ruolo e posizione in campo… Secondo, la Juventus, per diventare ancora più forte, li deve avere entrambi…
Chiudo con il mio idolo assoluto: Zlatan Ibrahimovic!!! Il prossimo 3 ottobre festeggerà 36 anni, è reduce da un brutto infortunio e ha migliaia di chilometri sulle spalle. Eppure, uno come Ibra, io lo vorrei sempre nella mia squadra… Sono arrivato a sperare che nessun top club lo contatti, così da poter, magari, tornare in Italia. Dove? Icardi con Ibra, guidati da Spalletti… O, perché no, Sarri che gli trova spazio nell’attacco atomico del Napoli? Magari a Roma con Dzeko? Potrebbe fare da chioccia ad André Silva al Milan… Alla Juve, no alla Juve non lo prenderebbero mai o forse Allegri potrebbe convincere Marotta?
Ragazzi, sabato 24 giugno, se non tempo e voglia, vi aspetto al Parco di Villa Annoni, a Cuggiono (MI), alle 18.30, per la presentazione del mio secondo libro fanta-thriller La Libellula!!! Magari parliamo proprio di Ibra… Ci sarà anche un aperitivo…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Juve: il giorno di Golovin e la mossa “in serbo”. Milan: le scelte di Fassone per l’udienza a Nyon e la mossa (in attacco) di Mirabelli. Inter: ecco i tempi di Nainggolan (per Icardi si va in “zona clausola”). E su Roma-Pastore… 19.06 - Son stato in Russia tre giorni. A Mosca. La prima cosa che ho capito appena sbarcato a Mosca è che dell’Italia del calcio se ne fottono. Pensavamo che senza di noi non ce l’avrebbero fatta e invece no, ce la fanno eccome. A Mosca era pieno di Fifa, l’organismo maximo del calcio Mondiale:...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Juve, no allo scambio Higuain-Morata. Sì alla cessione secca. Frosinone in A: polemiche e controsensi. Seconde squadre e mercato, la nuova FIGC è già in confusione. C di Cosenza... non di Juve B 18.06 - Il mercato, quello vero, dovrebbe entrare nel vivo solo questa settimana. Saranno i giorni di Sarri al Chelsea, di Ancelotti che inizia a chiudere qualche affare per il Napoli e del Milan che saprà di che morte morire. E' un modo di dire, lo specifichiamo. La Juventus, come sempre,...

EditorialeDI: Marco Conterio

Un mercato ancora senza rinforzi. Solo la Juve è migliorata, Inter a metà tra acquisti e mancati riscatti. Roma: i giovani basteranno per sostituire i grandi in uscita? Napoli, effetto Ancelotti ma ora i colpi 17.06 - Scrivere di calciomercato col Mondiale che scorre in sottofondo. Con la Francia che sfida l'Australia, con Marocco e Iran che corrono, sudano. Con l'Arabia Saudita che crolla, con le giocate di spagnoli, portoghesi, argentini. Mette una nostalgia dannata dei ricordi più belli perché...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Nainggolan all’Inter si farà. Alisson-Real pista caldissima. Napoli: Politano se esce Callejon. Cancelo e Darmian, la Juve prova il doppio colpo 16.06 - L’Inter è pronta a piazzare il colpo Nainggolan. I contatti con la Roma sono sempre più intensi e la sensazione è che alla fine l’operazione si farà. Con un anno di ritardo, Radja approderà alla corte di Spalletti. E questo è un grande acquisto, che permetterà al tecnico di Certaldo...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve, avanti su Golovin già star dei mondiali: il Cska alza il tiro. Offerto anche Pjaca. Sarri (e Zola) col Chelsea bloccano Higuain, Icardi, Savic e Rugani. Il Napoli vuole Courtois per liberare l’allenatore. Roma, via Allison e Nainggolan 15.06 - Se qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi, la prima partita dei mondiali li ha spazzati via: la Juventus ha visto bene su Aleksandr Golovin, 22 anni, centrocampista del Cska Mosca. Due assist e mezzo, un gol, Golovin è stato il migliore in campo nel cinque a zero dei russi contro...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Juve Cancelo e non solo, Inter incontra Dembele, il FFP e il nuovo socio rossonero 14.06 - Ha parlato Allegri, in casa Juve. E con la consueta leggerezza non ha fatto un dramma per eventuali partenze di big, Higuain in testa. “Il 9 luglio vedròsarà in ritiro: generalmente ho sempre avuto una buona squadra”. Chissà che non ci sia Cancelo visto che il Valencia è a Milano...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Qui Radio Mosca: perché è un Mondiale come non si vedeva da Argentina 78? Dalla Russia ecco cosa sta succedendo nel e attorno al Mondiale. Di cosa deve avere paura il Brasile, in cosa deve sperare l’Argentina 13.06 - Qui Radio Mosca: benvenuti in Russia. Da oggi e per il prossimo mese ogni mercoledì proverò a portarvi le sensazioni che si vivono qui al Mondiale, provando a dirvi quello che non si vede davanti alle telecamere o sulla carta stampata. Doverosa promessa: in questo spazio saranno banditi...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: c’è un belga a centrocampo! Inter: la strategia per Nainggolan-Rafinha e l’appuntamento con Icardi. Milan: il mercato “oltre l’Uefa” passa dalla Spagna. Roma: che meraviglia il piano-Monchi. Napoli: Verdi e... 12.06 - Ciao. Penso da una settimana alla storia del gambero cinese. L’avete letta? Il gambero cinese era dentro la zuppa, stava per crepare di morte orrenda, nella broda bollente. Ma il gambero cinese è come Rambo 3 e decide di uscire dalla zuppa oleosa: si trascina sul bordo del piatto,...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Juve, Perin non è la scelta giusta. Monchi sta ricostruendo il Colosseo. "Caso Parma" e regole da riscrivere. Squadre B, così non ci siamo... 11.06 - Parte la settimana che darà lo slancio definitivo al calciomercato. Fin qui poco o nulla. Sarà la settimana dell'inizio del Mondiale ma è una cosa che non ci riguarda e rosichiamo di brutto a pensare che aspettiamo 4 anni e poi non ci presentiamo neanche. Grazie Ventura. Ogni tanto...

EditorialeDI: Andrea Losapio

Morata vuole solo la Juve, ma l'idea è quella di un centrocampo d'assalto. Folle dire di no a 50 milioni per Jorginho, così come allo scambio Icardi-Higuain. Ma chi è il presidente del Milan? 10.06 - È iniziato con le bombe, il calciomercato 2018. Più scritte che non realizzate, eccezion fatta per l'arrivo di Cristante alla Roma - con Coric e Marcano - e i parametri zero: dell'Inter, da de Vrij ad Asamoah, oppure della Juventus, con Emre Can. Latita però il grande acquisto, quello...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy