HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Editoriale

Milan missione a Madrid, Juve e Napoli è già iniziata soprattutto sul mercato a suon di trattative. Roma su Bartra, su Lazzari esce allo scoperto la Fiorentina...

20.06.2019 07:42 di Luca Marchetti   articolo letto 48421 volte
© foto di Federico De Luca

Comincia l'avventura di Giampaolo in casa Milan (due anni di contratto più l'opzione per il terzo) e contestualmente Maldini e Boban, anche loro freschi di ufficialità, faranno il loro primo viaggio alla casa blanca. Un incontro, il primo, per conoscersi "ufficialmente" con il Real e capire se possono nascere delle sinergie soprattutto per i giocatori madridisti che magari possono interessare alla nuova coppia mercato rossonera. La lista, in teoria, può essere molto lunga. In difesa Nacho e Regullon, a centrocampo Llorente, Ceballos, Asensio, Kovacic. In attacco Lucas Vazquez e Mariano Diaz. Ognuno di loro ha caratteristiche diverse, soprattutto ognuno di loro ha un prezzo diverso, e magari anche ambizioni.

Però capire quali possono essere gli spazi di manovra è comunque interessante. La stessa Inter lo aveva fatto qualche settimana fa, non trovando - almeno per il momento - nessuna "occasione". Ci proverà il Milan, con altre necessità tecniche.

E mentre a distanza l'Inter punta Sassuolo (non come alternativa tecnica a Barella, ma come alternativa "economica" sì, considerando anche gli ottimi rapporti con il Sassuolo) è come se iniziasse proprio in queste ore un lungo duello Juventus Napoli.

A Torino è naturalmente arrivato Sarri, visto che in mattinata ci sarà la presentazione. E la risposta del Napoli che vorrebbe dare nel più breve tempo possibile, è l'arrivo di James Rodriguez. Nei contatti di oggi si sono limate ancora di più le cifre dell'operazione. Si va verso un prestito a 5 milioni di euro, con diritto di riscatto intorno ai 30. Mendes e Giuntoli restano in contatto, passi avanti importanti con la sensazione che si possa arrivare alla chiusura in tempi brevi, anche nelle prossime 48 ore.

A Torino c'è la sensazione che Rabiot possa essere più vicino. E' solo Rabiot che dice se accetterà o meno l'offerta della Juve che è lì pronta. Da diverso tempo peraltro, avendo monitorato tutto il percorso di Rabiot (gestito dalla sua mamma Veronique) non solo da questo inverno per prenderlo a parametro zero. E Rabiot, dopo essere stato letteralmente sedotto e abbandonato dal Barcellona, vuole essere certo di fare la scelta giusta. Questo comporterebbe, magari, anche un possibile cambio di strategia. Se non dovesse essere fatto il grande investimento a centrocampo (leggi Pogba) sia perché magari arriva Rabiot o perché la concorrenza del Real diventa troppo pressante, la Juventus potrebbe decidere di cambiare zona del campo su cui spendere. E il fatto che De Ligt non abbia ancora deciso dove andare (Psg e Barcellona) può solleticare - di nuovo - l'interesse bianconero. Insomma strategie in corso, esattamente come a Napoli che non si ferma di certo a James Rodriguez. De Laurentiis ha detto alla radio ufficiale che non ci saranno due colpi, soprattutto perché in avanti ci sono molti giocatori. Ma allo stesso tempo l'assalto a Lozano non si ferma. E si continua a lavorare sui diritti di immagine (che non sono un ostacolo banale, per un giocatore come Lozano). E contemporaneamente anche il Napoli lavora su un difensore: naturalmente Manolas. L'operazione va avanti con o senza Diawara. E i soldi (e lo spazio) da dove arriveranno? Magari proprio dallo stesso centrocampista, oppure Inglese, Ounas, Rog, Verdi, Sepe, Grassi, Albiol. E magari anche Hysaj allo United che sta incontrando difficoltà per arrivare a Wan Bissaka per il quale il Crystal Palace sta facendo muro.

L'Inter in questo momento è attendista. Attende tempi migliori per cercare di ammorbidire le richieste per Barella (Cagliari), per Dzeko (Roma) e Lazaro (Hertha). E nel frattempo si concentra sulle cessioni: determinanti per il discorso bilanci e FFP. Quindi al di là dell'ufficialità dei riscatti di Politano e Salcedo porta avanti le trattative di cessioni dei giovani (e non solo) per arrivare all'obiettivo finanziario.

Prime idee di mercato in casa Sampdoria: dopo l'incontro di oggi fra Di Francesco e Osti: Zapata (in scadenza di contratto) e ha un'idea Bani del Chievo se dovesse partire Ferrari. Mentre come profilo interessa Kudus, giovane centrocampista ghanese del Nodsjelland.

La Roma non molla Pau Lopez per la porta (e c'è ancora una discreta distanza) ma soprattutto sta cercando un eventuale sostituto per Manolas: si sta provando con il Barcellona per Bartra. La valutazione che fanno gli spagnoli è da 25 milioni di euro, ci sarà da lavorare, non è semplice.

La Fiorentina invece ha fatto un primo vero sondaggio della nuova Fiorentina americana per Manuel Lazzari. Contatti con la SPAL per capire la valutazione e le condizioni di una possibile operazione. Nuovi sviluppi sono attesi nei prossimi giorni, quando anche Commisso rientrerà in Italia.

Il Bologna riscatta ufficialmente Orsolini e punta Kouamé, anche se rimane una distanza di 3-4 milioni, tra i 12 + bonus offerti dagli emiliani e i 15 + 5 richiesti da Preziosi, anche se Andreazzoli spera di trattenerlo, considerandolo un giocatore importante. Nel frattempo si lavora anche su Merola, attaccante dell'Inter Primavera.

L'Atalanta continua a operare sul mercato: tenta Rodrigo Palacio. C'è un forte legame con Gasperini e ora il giocatore è combattuto, visto che era convinto di rimanere a Bologna. Ma la chiamata dell'Atalanta e la Champions League lo tentano eccome.

Al Genoa idea, per il centrocampo, Gonzalo Escalante, argentino dell'Eibar che ha giocato nel Catania. E con l'Inter operazioni in corso per due giovani molto interessanti: Gavioli (centrocampista) e Rizzo (difensore) entrambi classe 2000.

Il Torino controriscatterà Bonifazi, poi vedremo cosa succederà sul mercato. E sempre dalla Spal interessa Fares su cui è però più forte il Sassuolo. Il Parma ha incontrato in giornata Loris Benito a Milano. Terzino sinistro classe '92. Il giocatore ci penserà anche perché su di lui c'è pure il Bordeaux che lo vuole e gli offre un bel contratto. E' a scadenza contratto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

I ritardi dell'Inter scuotono Conte. Sarri ha bisogno di tempo ma Higuain andrebbe ceduto solo in un caso. Milan, un cantiere aperto 22.07 - Finalmente il pallone ha ricominciato a rotolare. Dall'altra parte del mondo, con una umidità del 70% ma in orari perfetti per noi italiani. Tra una pasta fredda e una granita in spiaggia, alle 13.30, abbiamo visto la prima Inter di Conte e la prima Juventus di Sarri. Subito due sconfitte...

Editoriale DI: Marco Conterio

L'estate da globetrotter di Paratici, la frecciata sbagliata di Conte ad Ausilio. E' l'estate dei ds al centro del mercato: il nuovo corso di Parma, Bologna, Fiorentina e non solo 21.07 - Il mercato italiano che torna sulla mappa del calcio internazionale è già, di per se, una notizia. Importante, fondamentale. Un piccolo passo, la Juventus è il grande traino ma anche l'Inter del nuovo corso la sta seguendo su un'importante scia. Il lavoro dei direttori sportivi, Fabio...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Napoli, tutte le mosse: James Rodriguez, Lozano, Icardi e Pépé. Verdi ai saluti: è sfida Samp-Toro. Demiral e Correa, il Milan prova ad accelerare, anche se le richieste di Juventus e Atletico Madrid sono alte. Fiorentina, ecco gli obiettivi 20.07 - L’affare James Rodriguez è diventato complicatissimo. Il Napoli era convinto di poter intraprendere la strada del prestito con diritto di riscatto e in un primo momento sembrava che Florentino Perez avesse aperto a questa possibilità, grazie anche al lavoro di Jorge Mendes. Il si...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Neymar si offre alla Juve, il Psg chiede Dybala. Operazione da 200 milioni. Milan, arriva Correa dall’Atletico, via Cutrone e Andrè Silva. Conte insiste per Lukaku, l’Inter va avanti. Dzeko, si tratta. Con James e Icardi un Napoli da scudetto 19.07 - Le uniche cose certe sono due: Neymar vuole lasciare il Paris Saint Germain e il club francese deve vendere qualche giocatore per far cassa e mettersi in pace con il fair play finanziario. Come finirà? La soluzione arriva da una nota televisione brasiliana, Chiringuito Tv, che...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Fiorentina e Milan, idee da Champions, Juve ora le cessioni, Inter standby Lukaku, Rog va al Cagliari il Tottenham guarda in Italia 18.07 - Partiamo dalla fine da una cena fra Inte e Fiorentina a Milano dove magari si sarà continuato a parlare di Borja Valero, visto che le due società si erano già viste nel corso del pomeriggio per continuare a capire quali potevano essere i margini per il ritorno del centrocampista spagnolo...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Finalmente Juventus e Napoli hanno contattato l’Inter per Icardi! Ma l’Inter non ci sta, prezzo alzato per la Juventus! Il Napoli non affonda il colpo. Come su James Rodriguez… Le cifre di De Ligt. De Rossi-Boca Juniors, Benedetto-Marsiglia 17.07 - La guerra totale Inter-Juventus riscrive nuove pagine, settimana dopo settimana. Nella passata si era registrata l’azione di disturbo della Juventus su Lukaku, rivelatasi come vi avevamo anticipato una bufala completa, non a caso non c’è stato alcun seguito - e come potrebbe essere....

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve: finalmente De Ligt, il colpo per la Champions. Inter: l'idea e i calcoli del club per il centrocampo (e su Dzeko e Lukaku...). Milan: Bennacer fatto e... occhio a Suso. Roma: la mossa per Veretout e il caso-Zaniolo. Napoli-James,tocca a Mendes 16.07 - Ho visto la partita di tennis. Molti l’hanno vista. È stata bellissima. Se vi piacciono il tennis e lo sport in generale avete certamente goduto come ricci. Dicono che i ricci siano dei grossi trombatori: ci fidiamo. Una volta ho incontrato Federer. È successo un anno fa. Alla fine...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Buona la prima di Conte ma servono i bomber. Chiesa, giorni decisivi. Il Milan ha fretta ma bisogna sacrificarne uno. Palermo, fai presto... 15.07 - A metà luglio, dopo 7 giorni di lavoro, non si può giudicare una squadra e le indicazioni di un allenatore. Qualcosa, però, di Conte a Lugano già si è visto. Gli esterni larghissimi sulle linee e i centrocampisti che vanno sempre al tiro. Non si può giudicare una squadra senza attaccanti...

Editoriale DI: Andrea Losapio

L'Inter defenestra Icardi, chissà che alla fine non rimanga. C'è solo la Juventus, ma James non basta ad accorciare il gap 14.07 - Niente summer tour in Asia per Mauro Icardi. La notizia del giorno è che, oltre a essere fuori dai piani dell'Inter, alla fine l'argentino è proprio uscito dalle priorità. Mai, in anni recenti, i nerazzurri si erano comportati così. Spesso c'erano le correnti, chi era più legato a...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

James Rodriguez al Napoli si fa, a centrocampo arriva Elmas. Verdi verso il Torino. Inter, se Nainggolan parte occhio a Vidal ma dipende dalle richieste del Barcellona. La Roma aumenta il pressing su Higuain, resta però il nodo ingaggio 13.07 - James Rodriguez e il Napoli sono vicini. L’operazione procede spedita e la sensazione è che si sia arrivati ormai alla fase caldissima della trattativa. L’attaccante colombiano vuole il Napoli, Ancelotti lo considera il miglior acquisto possibile per aumentare la qualità della squadra....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510