HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Editoriale

Piatek e Higuain: tutto fatto. Inter: novità in fascia (e su Icardi). Juve e Benatia, Genoa e Parma scatenati, cominciano a muoversi gli attaccanti

24.01.2019 13:58 di Luca Marchetti   articolo letto 62988 volte
© foto di Federico De Luca

La notizia che chiude la giornata e ci proietta già a domani riguarda l'Inter. Che ha individuato un possibile rinforzo per la difesa: si tratta di Cedric Soares, terzino destro, nazionale portoghese ora al Southampton. Dettagli - rispetto a questa trattativa - ancora non ce ne sono, ma il giocatore interessa certamente ai nerazzurri che vanno a rimpolpare il pacchetto arretrato. Anche per dare a Spalletti un'opportunità in più sulla fascia visti gli infortuni di Vrsaljko. Insomma: pista da seguire, aggiornamenti nelle prossime ore.
Come aggiornamenti ci saranno presto per il rinnovo di Icardi, visto che la dirigenza nerazzurra ha incontrato Wanda Nara nei giorni scorsi lontano da occhi indiscreti e non in sede. Incontro positivo che ha confermato la volontà di andare avanti insieme. Si incontreranno nuovamente nei prossimi giorni per entrare più nello specifico della trattativa, visto che ancora l'accordo (naturalmente) non c'è.
E' evidente però che la copertina se l'è presa la conclusione del romanzo Piatek-Higuain. Ora è tutto ufficiale: fra poco la presentazione e maglia numero 19 per il polacco. Esattamente quello che succederà a Londra per il Pipita, che continua con la 9. Tutto confermato nelle cifre: 35 milioni per il pistolero, prestito
fino a giugno 2019 con la facoltà per il Chelsea di estendere la durata del prestito fino al 30 giugno 2020 (a 18 mln di euro) prestito che potrebbe diventare obbligo al verificarsi di determinate condizioni.
Il Milan però non si ferma: ha sempre nel mirino Yannick Carrasco, del Dalian Yifang, che il Milan sta trattando da diverse settimane. Nelle prossime 48 ore si potrebbe avere un segnale più sicuro se l'operazione si potrà portare a termine: i contorni sono molto complessi, ma anche in questo caso sarà necessario aspettare.
Il Genoa investe e non si ferma. In arrivo Sanabria, dal Betis Siviglia. Si stanno definendo ultimi dettagli contrattuali. Il suo arrivo dovrebbe essere venerdì in Italia per le visite. Anche qui prestito (per 18 mesi) e diritto di riscatto (a 20). Poi continua ad insistere per Pjaca. L'accordo con la Juventus c'è già. Il Genoa ha pronta la maglia da titolare e il ruolo da trequartista. In cambio la Juve ha ottenuto un'opzione per il difensore argentino Romero. Pensate sia finita? Neanche per idea: chiuso Ehizibue, terzino destro dello Zwolle (che era stato seguito anche dalla Spal), nelle prossime ore le visite mediche. Preso anche Andreas Schafer, centrocampista ungherese classe '99 del Mkt Budapest, acnhe lui in arrivo. E poi occhi puntati du Lerager (centrocampista danese classe 1993) del Bordeaux, su Radovanovic del Chievo e su Filip Jagiello, trequartista polacco classe '97 dello Zaglebie Lubin (per continuare la tradizione polacca). Senza dimenticare che in mattinata ha fatto le visite mediche Sturaro...
Nel frattempo alla Juventus è arrivata un'offerta da parte dell'Al-Duhail (Qatar) per Benatia. Un'offerta da circa 10 milioni di euro e che il giocatore prenderà in considerazione. La Juventus sta entrando nell'ordine di idee di perdere il marocchino e si sta cominciando a muovere per un possibile sostituto: idea è prendere un giocatore in prestito.
De Laurentiis ha parlato di Allan (a RMC Sport) dicendo che non è arrivata alcuna offerta ufficiale ma che le chiacchiere tra club sono frequenti, visti i buoni rapporti. Il suo procuratore è stato a Castel Volturno. Ora bisogna capire se arriverà offerta concreta. Il giocatore è evidentemente tentato ma il Napoli sappiamo che chiede molto (120) e il PSG a quella cifra non ci arriva. Quindi non è un'operazione tramontata, anche se i francesi insistono per Paredes dello Zenit. Per Pablo Fornals (il trequartista del Villarreal) continua l'interesse, ma non la necessità di portarlo subito a Napoli. Per questo si lavora più per giugno.
La Fiorentina è in trattativa con il Gornik Zabrze per Zurkowski, centrocampista polacco del 1997 per comprarlo subito (quasi 4 milioni più 1,3 di bonus e una percentuale sulla futura rivendita) e lasciarlo fino al prossimo anno in Polonia. La Fiorentina lo avrebbe soffiato al Genoa (che lo faceva in collaborazione con la Juventus).
Caceres potrebbe andare a giocare in Giappone con il Vissel Kobe (insieme a David Silva e Podolski), non accettando quindi l'offerta del Bologna.
Il Parma invece continua a pensare a Iturbe (sarebbe l'ennesimo ritorno in Italia della squadra costruita da Faggiano) e ha sbloccato la trattativa di El Kaddouri: giocherà l'ultima partita con il Paok e poi domenica raggiungerà Parma. Si ferma Sala: l'infortunio blocca la trattativa. Bruno Alves sta trattando il rinnovo. Il Cagliari ha bisogno di un difensore (dopo operazione a Klavan). Peluso rimane la prima scelta magari in uno scambio con Andreolli. Siamo allo scambio di documenti per Oliva.
Si è fatto male (auguri di pronta guarigione) Caprari della Samp e questo ha messo in ricerca il Sassuolo di un attaccante (perché il primo a cui avevano pensato era proprio lui): rimane in pista Facundo Ferreyra. Si valuta invece in difesa Merih Demiral, dell'Alanyaspor. L'Udinese ha chiuso per De Maio del Bologna: prestito con obbligo a numero presenze. Giovedì mattina i documenti per farlo arrivare in serata.
L'infortunio di Caprari avrebbe bloccato un bel giro (Kownacki al Cagliari, Caprari al Sassuolo con Lammers alla Samp: attenzione perché la trattativa potrebbe rimanere viva per l'estate). La Samp vorrebbe riscattare Audero (si è interessato anche l'Arsenal). Il Frosinone ha ufficializzato Viviani, dalla Spal e Simic, entrambi in prestito. E domani cercherà di stringere per Trotta dal Sassuolo.
All'estero il colpo lo ha fatto il Barcellona, nel giorno dell'ufficialità di Mario Balotelli al Marsiglia: ufficiale l'acquisto di De Jong dall'Ajax. Operazione da 75 milioni di euro, più ulteriori 11 milioni di variabili. Il giocatore firmerà un contratto per le prossime cinque stagioni, fino al 2023/24.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

I pensieri in casa Napoli, Milan più rosso che nero, l’Inter stringe i denti (fino a gennaio) 17.10 - A Napoli il processo di crescita continua, ma come in tutte le cose ci sono dei passaggi obbligati e dei nodi da sciogliere. Fra questi sicuramente il rapporto fra Insigne e Ancelotti, che deve essere chiarito fino in fondo, dopo le ultime decisioni dell’allenatore (la tribuna in...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

Ecco i 23 convocati per Euro2020. In 16 sono già sicuri: Bernardeschi e Zaniolo devono migliorare, ma il nome a rischio più clamoroso è Romagnoli. Balotelli? No, a meno che... 16.10 - “Se erano qua è perché crediamo in questi giocatori, ma è anche vero che a giugno purtroppo qualcuno bravo dovrà rimanere a casa”. La frase di Roberto Mancini su Di Lorenzo e Cristante, in coda al record di 9 vittorie consecutive raggiunto contro il Liechtenstein, è più importante...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve: la verità (sensata) di De Ligt. Inter: gli infortuni, il comandamento di Conte” e le panzane sul “vice Lukaku”. Milan: la logica sulla scelta di Pioli e le mezze verità di Silvio. Italia: è tutto bello, ma non esageriamo 15.10 - Ciao. Il dramma della pausa per la nazionale è che porta con sé molti effetti collaterali a contorno. Il primo è che tutti quelli che parlano di calcio si ritrovano spaesati, non sanno che dire, e allora pur di non ritrovarsi senza opinioni esprimono il loro giudizio su altri argomenti:...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Milan e Samp, servono i cambi di mentalità. Napoli, per Ancelotti l'anno della verità. Petrachi, se pensi una cosa non ritrattare... 14.10 - Ringraziamo Milan e Sampdoria che ci hanno consentito di lavorare in una settimana, quelle delle Nazionali, che è una autentica mazzata per giornalisti e tifosi. Queste continue soste spezzano e, consentitemi, falsano il campionato. Troppe pause, troppe volte i calciatori devono andare...

Editoriale DI: Andrea Losapio

Bentornata Italia. Inter, perché Lazaro? Milan e Sampdoria, scelte diverse ma uguali: uno paga 150 milioni di euro, altri sbandierano trattative per la cessione, autodestabilizzandosi. De Laurentis e Icardi, l'ammissione di non voler spendere 13.10 - La settima vittoria consecutiva manda Roberto Mancini e la sua Italia agli Europei. Ora c'è il Liechtenstein e il record di Vittorio Pozzo a una sola lunghezza, probabilmente verrà pareggiata proprio nella prossima. Facendo l'avvocato del Diavolo, però, c'è da sottolineare come -...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Milan, Pioli merita fiducia. Primo passo: recuperare Piatek e lanciare Rebic. Inter per giugno obiettivi Tonali e Van de Beek. Napoli, Hysaj verso la Roma. Genoa, tieniti stretto Andreazzoli. Samp, Ranieri non basta 12.10 - Pioli merita fiducia. Non credo sia giusto giudicare a priori chi ancora non ha cominciato a lavorare. Il Milan ha una storia gloriosa e un passato fantastico ma se da 7 anni non riesce ad alzare la testa a certi livelli ci sarà pure un perché. La ripartenza è sempre stata difficile...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Milan, tutta colpa di Elliott. Il fondo deve vendere subito se vuole il bene del Club e non solo dei suoi conti. Boban e Maldini, che delusione. Inter tra Rakitic e Matic per gennaio. La Juve vuole Emerson Palmieri. Ranieri-Samp, ci siamo 11.10 - Con il Milan in pieno caos, dalla Cina arriva la notizia di un’inchiesta su mister Yonghong Li. I cinesi, a quanto pare, vogliono sapere come e dove il presunto magnate con gli occhi a mandorla, abbia fatto i soldi per comprare il Milan. Di riffe e di raffa circa un miliardo di euro....

Editoriale DI: Luca Marchetti

Il Milan e i cambiamenti: un’altra ripartenza. La Samp e una scelta complicata 10.10 - Si è presentato Pioli, ma soprattutto hanno parlato nuovamente Gazidis, Maldini e Boban, nella conferenza stampa del loro nuovo allenatore. Le speranze di Pioli, i suoi buoni propositi, il suo modo di porsi e le idee che intende portare fanno sicuramente parte del suo mondo, del...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

La colpa del Milan è dei milanisti: è una squadra da sesto posto, accettatelo! Lasciare a Pioli il tempo non dato a Giampaolo. L’Inter non fa sconti: giusto non pagare 4.5 milioni per favorire Spalletti (e il Milan)? 09.10 - L’unica cosa positiva di tutta questa storia a tinte rossonere è che un galantuomo come Stefano Pioli avrà la possibilità di rifarsi. Dopo aver dato alla città di Firenze quello che nessun contratto avrebbe potuto prevedere - uno straordinario slancio umano per tenere la testa alta...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve: 90 minuti semi-perfetti e un dato di fatto “pericoloso”. Inter: il mercato estivo, le prime critiche e la richiesta di Conte. Milan: Spalletti è il prescelto, Pioli l’alternativa (in grande ascesa), Giampaolo è già il passato 08.10 - Ciao. C’è la sosta: un grande classico ottombrino. Due belle settimane di rotture di balle e questa volta con una maglia verde in più, quella della Nazionale. Sapete cosa cambia la presenza della maglia verde rispetto alla noia mortale del “pausone”? Niente. Ma per annoiarci c’è gran...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510