HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato chiuso: quale big s'è mossa meglio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Editoriale

Roma, ancora arrivi, Juve e Napoli fra portieri e terzini. Il Parma punta Destro

07.06.2018 07:38 di Luca Marchetti   articolo letto 29018 volte
© foto di Federico De Luca

E’ stato il giorno di Cristante, sbarcato a Roma, nelle prossime ore farà visite mediche e firmerà il suo quinquennale. Operazione complessivamente da 30 milioni di euro (come previsto) ma è la formula ad essere “diversa”: sarà un prestito con obbligo di riscatto più bonus. Non cambia molto, cambia solo la modalità di pagamento, che comunque è importante. Ma la Roma non si ferma qui perché continua la ricerca degli esterni offensivi e le chiacchiere con l’Ajax diventano sempre più frequenti: la fiducia aumenta e diminuisce la distanza fra domanda e offerta, per Kluiverto. Con il giocatore non ci sono problemi, si lavora per trovare un accordo con il club. Poi c’è il fronte cessioni; al netto del discorso Alisson (di cui parleremo a lungo), la Roma deve cedere, per questioni di FFP. Su Nainngolan possibili sirene inglesi (anche se ancora al giocatore non è arrivato alcun segnale) mentre per B Peres e il Torino scambio di documenti in serata: prestito con obbligo di riscatto intorno alla 25esima presenza.
Anche l’Inter (che continua a pensare a Malcolm del Bordeaux) deve cedere. Nelle scorse ore incontro con il Galatasaray per Nagatomo: i turchi vorrebbero riscattarlo a due milioni, l’Inter ne chiede 4. Si rincontreranno la prossima settimana.
Molto attive le due protagoniste della scorsa stagione: Juventus e Napoli.
I bianconeri hanno definito nel dettaglio l’acquisto di Perin per circa 15 milioni di euro (bonus compresi), mente continuano a lavorare sul terzino destro: oltre a Darmian (sempre distanza con lo United) continuano a lavorare su Cancelo. Il portoghese, che non è stato riscattato dall’Inter, non avrebbe intenzione di andare al Wolverhampton, quindi nonostante la trattativa portata avanti dal suo procuratore (J Mendes) lui vorrebbe capire che tipo di margini ci sono per giocare in un grande club come la Juve. Il problema sono le cifre perché il Valencia continua a chiedere 40 milioni di euro, mentre la Juve vorrebbe capire se esiste una soluzione in prestito con obbligo.
Il Napoli pure cerca portiere e terzino (ma non solo). In porta, per Leno, continua la trattativa con il Bayer Leverkusen. La clausola è fissata a 28 mln, ma il club tedesco potrebbe abbassare le richieste visto che ha già chiuso per il sostituto (Hradecky). Sirigu è un’altra opzione, ma al momento siamo solo all’interesse. Per il ruolo di terzino avanza la candidatura di Lainer del Salisburgo, valutato circa 10 milioni di euro, ma attenzione anche a Achram del Real Madrid, altro profilo giudicato molto interessante da Giuntoli e Ancelotti. A centrocampo gli arrivi dipendono dalle partenze: il poker di nomi (Ruiz, Torreira, Dembelé e Rudi) rimane sul tavolo come la proposta del City perr Jorginho (47+5/6 di bonus). Ora però il City ha fatto capire al Napoli che non aspetterà più di una settimana anche se è disposto a mettere nella trattativa Zinchenko, giocatore già trattato dal Napoli a gennaio.
La Fiorentina è interessanta (insieme al Parma) a Nalini, il Genoa ha riabbracciato Criscito ufficialmente e fra poco ufficializzerà anche l’arrivo di Piatek. Il Cagliari dopo una chiacchierata con la Juventus punta Mandragora, aspetta la decisione di Srna e prova a chiudere per Castro. A proposito di Srna il suo viaggio in Italia ha stuzzicato le attenzioni di club più importanti come l’Inter: i nerazzurri ci stanno pensando. Anche perché il giocatore ha sicuramente una grande esperienza anche se potrebbe non essere al top per condizione fisica (età e periodo di stop dopo la squalifica). Nei prossimi giorni le parti si riaggiorneranno per capire se questa opportunità più essere colta. L’Atalanta punta Tumminiello, il Chievo potrebbe riaccendere il suo interesse per Peluso (che potrebbe interessare anche al Parma). Hetemaj, in scadenza contratto con il Chievo non riflette solo sulla proposta di Campedelli ma ha avuto offerte da Parma e Spal. E al Parma in attacco piace molto Destro: situazione che sarà approfondita nelle prossime settimane. In B al Padova piace Picchi, al Brescia Dickmann (su cui c’è anche la Spal), al Perugia nonostante il pressing dello Spezia rimane Goretti come direttore sportivo e si ripartirà con Nesta in panchina. Al Livorno piace Fernandes della Juventus, al Lecce Crimi, a Benevento arriva Tuia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Ancelotti valore aggiunto del Napoli, Emre Can farà la differenza alla Juventus, Inter mercato top, Milan può lottare per la Champions, Milinkovic Savic rinnova con la Lazio fino al 2023 18.08 - Come ogni estate arriva il momento del gong. Sono passate appena 4 ore dalla chiusura del mercato e l’adrenalina è ancora alle stelle. La prima riflessione che mi viene da fare è che è stato bellissimo, il più entusiasmante degli ultimi anni. E non solo perché è arrivato Cristiano...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Modric, l’ultimo no del Real. Ma nella notte restano piccole speranze. All’Inter è mancato uno come Mendes per Ronaldo. Nerazzurri sono comunque l’anti-Juve. E c’è sempre Rafinha. Milan, colpi da Champions League 17.08 - Florentino Perez ha detto l’ultimo no. Il Real Madrid non libera Luca Modric, non lo farà andare all’Inter come avrebbe voluto. Del resto, hanno spiegato i dirigenti madridisti al procuratore del giocatore nell’ultimo incontro di ieri, in due mesi sono cambiate troppe cose e il presidente...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Ancora 48 ore e tutti si affannano: anche chi sembra aver chiuso tutto. 48 ore da vivere con il fiato sospeso... 16.08 - Siamo ormai alle battute finali e tutti si affannano per rifinire la squadra. Il Milan, è naturalmente, la big più attiva visto che per i problemi societari si è potuta muovere concretamente soltanto un paio di settimane fa. Sono arrivati a Milano Castillejo e Laxalt, entrambe operazioni...

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Promosse e bocciate del calciomercato a 72 ore dalla fine: Juventus e Inter regine assolute. Segue il Milan. Solo sufficienti Napoli, Roma e Lazio. E in coda, in bocca al lupo all'Udinese, ne ha bisogno... 15.08 - A 72 ore dalla fine del calciomercato, andiamo con il pagellone sospeso della Serie A, con le squadre divise tra promosse, rimandate e bocciate. Ma con una premessa fondamentale: qua non si giudica il conto economico, e nemmeno soltanto gli acquisti. E nemmeno della squadra costruita...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Juve: mercato con (doppia) sorpresa, ma occhio a Nedved... Inter: dopo il settimo (Keita) c'è una certezza. Milan: 2 colpi in 4 giorni, l'impresa di Leonardo. Napoli: il "complesso" di De Laurentiis 14.08 - Ciao. C'è il fuso. Son dall'altra parte del mondo. Al mare. È un posto strano. Qui, per dire, è nuvoloso da 4 giorni. Sapete quando sono arrivato? Quattro giorni fa. Il fuso è devastante. Soprattutto se vuoi stare al passo con le robe del mercato. Per questo metto tanti punti. Almeno...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

De Laurentiis, 5 giorni per dare un senso a questo mercato. Milan, sessione intelligente. L’Inter dietro la Juve. Volevate il Commissario? Era meglio Montalbano… 13.08 - Cinque giorni e poi sarà tutto finito. L’assurdità di chiudere il calciomercato il 17 agosto, alle ore 20.00, lascerà tanti cadaveri sulla riva del fiume. Lo scriviamo da mesi, adesso, molti club di serie A iniziano a capire la fesseria di seguire Marotta nell’unica sciocchezza fatta,...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

Il mondo dorato di CR7 e quello sommerso dei Tribunali, dove vige il tutti contro tutti. Tra udienze, sentenze e ricorsi B e C sono in pieno caos. E anche la Serie A non può dirsi tranquilla 12.08 - E' un'estate strana, particolare. Senza dubbio unica quella che tra meno di una settimana - per gli operatori di calciomercato - chiuderà i battenti. Non sono mancate le notizie, né i colpi di scena. Sono stati mesi che hanno riportato una manciata di club italiani a sedere di nuovo...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Ore decisive per il futuro di Modric. Inter, fatta per Keita. Il Milan pronto a chiudere per Bakayoko. Ochoa in pole per il Napoli, occhio anche a Tatarusanu. 11.08 - Luka Modric, l’Inter e il Real Madrid. Sono ore decisive per il futuro del centrocampista croato vice campione del mondo, che vorrebbe andare all’Inter, anche se non è intenzionato ad arrivare ai ferri corti con Florentino Perez. Il numero uno del Real non cede. Anzi in Spagna sono...

EditorialeDI: Luca Serafini

I colpi di Leo, il ruolo di Paolo, il lavoro di Rino: notte prima degli esami 10.08 - Tra una settimana è campionato. Possiamo davvero dire che l’estate è volata, sotto questa cappa di afa con ventate di grande ottimismo. Di meritato sollievo. Mi fanno ridere i censori del ruolo di Paolo Maldini, come se avere una figura di riferimento così autorevole non fosse già...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Modric ancora attesa, Keita si tratta ad oltranza. Bakayoko convinto ora si fa sul serio. Portieri Napoli e quello del Chievo. Ultima settimana... 09.08 - Doveva essere il Modric-day, nel bene o nel male, ma si è trasformato in un altro giorno di attesa. Tutto rinviato a data da destinarsi, forse venerdì, visto che le prossime ore saranno quelle di Cortouis e che Florentino non vorrà togliere la scena al suo portiere con la grana Modric....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy