VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
Editoriale

Roma ufficiale Iturbe, ma ora la Juve come si muove? Missione inglese per l'Inter, Michu in ritiro con il Napoli. L'Atletico Madrid in Italia: per far spesa...

Nato a Terni il 6 maggio 1976, lavora a Sky come vice caporedattore e si occupa del coordinamento del telegiornale. Tra i volti più conosciuti del calciomercato per l'emittente di Rupert Murdoch.
17.07.2014 00.00 di Luca Marchetti   articolo letto 74131 volte
© foto di Federico De Luca

La Roma mette a segno il colpo. In sorpasso sulla Juve, magari per tentare il sorpasso anche in campionato. Mette la freccia, anzi mette le frecce. Uno a destra (Gervinho) uno a sinistra (Iturbe). Soffiato ai primi della classe, approfittando anche del tourbillon Conte, ma non solo. Perché un'operazione del genere, un'operazione da 30 milioni di euro complessivi (22,5 di cartellino più bonus, più commissioni e più opzioni su future operazioni fra Roma e Verona) non si mette in piedi in 24 ore. La Roma e il Verona stavano parlando da tempo, senza che nessuno li disturbasse, magari proprio all'ombra della trattativa-Juventus (e anche quella Milan).

Uno dei colpi più costosi della storia della Roma, come valore complessivo secondo solo a Batistuta. I tifosi della Roma sognano. Non è detto che sia finita qui: intanto Sabatini a Milano ha incontrato l'agente di Lijajic (che potrebbe andare in Germania allo Schalke) tiene calda la pista Shaquiri e Carrasco (per il quale il Monaco chiede 10 milioni di euro).

Quelli della Juventus invece hanno ascoltato con grande attenzione le parole di Allegri. Ora cosa succede? Morata arriverà lo stesso, l'operazione con il Real Madrid sarà comunque conclusa, è arrivato anche l'assenso di Allegri. E poi? Al posto di Iturbe? Al momento sono al vaglio delle idee... alcune intriganti, alcune ardite. Tutte intorno allo stesso tipo di spesa: 20-25 milioni di euro.

Candreva della Lazio è sempre stato nel mirino bianconero (ed è sempre stato considerato l'alternativa a Iturbe, almeno a livello economico), Pastore del PSG potrebbe essere uno di quei nomi che in Italia possono ritrovare la loro qualità. Oppure Lamela, che al Tottenham non è riuscito ad esprimersi ai livelli proprio della Roma. Sono tre giocatori diversi, completamente diversi. Un trequartista, un esterno molto offensivo, uno più "tattico" e maturo. Ecco perché ci sarà bisogno di un ulteriore confronto.

Intanto una partenza c'è, a prescindere da Allegri: Quagliarella di fatto è un giocatore del Torino. 3 milioni alla Juve, tre anni di contratto a lui.

Anche l'Inter potrebbe partire, per andare però a chiudere un altro centrocampista. E' previsto un viaggio (del procuratore Felicevich e dell'intermediario Dozzini) per cercare di limare le differenze fra Inter e Cardiff. Il viaggio della società è previsto all'inizio della prossima settimana. Ora ballano circa 2 milioni.

Arriva invece in italia Michu, per il Napoli. Si sposterà a Dimaro il primo giorno di ritiro. Mentre l'Atletico Madrid (in Italia con Berta) ci prova ancora per Callejon, ma il Napoi non lo molla. C'è anche Cerci in ballo ma non c'è accordo con il Torino. Fra i vari nomi proposti per l'esterno spunta anche quello di Maxime Lestienne (classe 1992) attaccante esterno del Brugge. Verrà valutato.

A proposito di esterni, anche il Milan ne cerca uno: Cerci rimane sempre il preferito, spunta la pista Nani del Manchester. Costa meno, ma guadagna di più. Ma la novità in casa Milan è che l'agente di Robinho dovrebbe essere in Italia a parlare con il Milan: naturalmente sul piatto c'è anche la possibilità MLS.

Il Verona i soldi di Iturbe li investirà intanto così: Paulinho l'attaccante del Livorno (circa 7 milioni di euro) e per Tatchidis, che arriverà invece in prestito con diritto di riscatto. Anche la Lazio vuole muoversi e cercherà l'affondo per Astori già domani in Lega. Altrimenti torna su Paletta (pronti 5 milioni). Il Cagliari dal canto suo non ci pensa affatto a mollare il difensore e cerca invece un attaccante (sempre in ballo fra Pavoletti, favorito, e Mancosu).

Il Sassuolo continua ad investire: preso Vrsaljko (con il 40% di futura rivendita in favore del Genoa), venerdì visite mediche per Duncan, al Palermo interessa Obiang, l'Udinese continua a lavorare su Kone, l'Empoli ha chiuso per Verdi (Torino) e ha due idee per il centrocampo: Guarente e Vecino. E poi ci sono due squadre di Mosca (Cska e Dinamo) su Ibarbo del Cagliari, d'altronde gli esterni vanno di moda!


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
Finalmente è finito uno dei campionati più brutti degli ultimi anni. Il pagellone semiserio da 10 a 0: tra il closing più lungo di una soap, il tatuaggio di Baccaglini, il Pallone d'Oro a Buffon, la carriera di Totti e un addio che ha stufato 28.05 - Finalmente uno dei campionati più brutti e scontati di cui abbia memoria è finito. Doveva vincere la Juventus e lo ha fatto. Dovevano retrocedere Pescara, Palermo e Crotone con l'Empoli a rischio e ci siamo quasi. Dovevano andare in Champions League il Napoli e la Roma e l'hanno fatto....
Telegram

EditorialeDI: Mauro Suma

Gigio guardalo, è il tuo Milan. L'inevitaible egoismo di Totti. Bonucci e United esempi veri 27.05 - Ci sono in giro due tentativi di contaminare il momento magico del Milan. Che non è il sesto posto, ma è il mercato di svolta fatto con intensità e coraggio, il buon senso che si legge in tante scelte e in tanti atteggiamenti, l'eccezionale stato di forma dei tifosi. Che non si sono...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Juve, Mancini in corsa per il dopo Allegri. Ma piacciono anche Sousa e Spalletti. Via libera a Bonucci. Inter, Sabatini prepara la sorpresa in panchina. Milan, Morata vuole il Real. Bernardeschi in vendita per 60 mln 26.05 - Resta o non resta? Il futuro di Allegri è il grande rebus di questo finale di stagione. La sensazione, più che diffusa, è una e una sola: se ne andrà. E questo la Juve l’ha ampiamente capito. Le motivazioni sono abbastanza semplici, normali e condivisibili, dopo tre scudetti e tre...

EditorialeDI: Luca Marchetti

La rincorsa di Inter e Milan: panchina e campo. La Roma irrompe su Schick. Juve in sordina 25.05 - Vi avevamo avvertito: sarebbe bastato che il campionato desse i suoi verdetti (anche non tutti) e poi sarebbe partito il mercato. Quella che sembra occuparsene di meno (sembra) è la Juventus, concentrata sull'Europa della Champions. Ma non credeteci troppo: chiedete a Keita e Schick...

EditorialeDI: Fabrizio Ponciroli

Totti Day, niente scherzi! Donnarumma, tanta paura… Inter? 11 con le valigie, con possibile scambio con la Juve… 24.05 - Domenica 28 maggio, ore 18.00, Stadio Olimpico in Roma. Ultima giornata di Serie A con i giallorossi vogliosi di blindare il secondo posto. Ci dispiace, non è questo il “titolo ad effetto” che ci interessa… Domenica 28 maggio andrà in scena il Totti Day, non c’è altro che abbia senso…...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Il futuro di Allegri e della Juve, al di là di Cardiff. Inter, Spalletti ma non solo (e su Gabigol…). Milan: i legittimi festeggiamenti e il "benefattore" dietro Li. Napoli: il piano di Sarri per fare ancora meglio 23.05 - Succedono un sacco di cose. Una è che settimana scorsa mentre scrivevo codesta articolessa sul cellulare ho preso una capocciata devastante contro un palo della luce. Ve lo giuro. Sono un cretino. Mi sono fatto talmente male che ho deciso di prendermi una settimana di pausa: per la...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Capolavoro Juve: Agnelli vince tutto ma la famiglia lo ostacola. Inter, Sabatini ha "scelto" Spalletti. Roma, blitz decisivo per Di Francesco. Sassuolo e Bari, in due per Bucchi 22.05 - Fanno più effetto le immagini del "trionfo" del Milan che quelle dei festeggiamenti della Juventus. La fotografia di San Siro che lancia in aria Montella e del giro di campo della squadra che festeggia un preliminare di Europa League è il riassunto di quanto abbia lavorato male in...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

Sabatini non basta a Suning: c'è un altro super consulente. Spalletti, le avances all'Inter ti stanno screditando: perché non restare a Roma? Bravo Napoli, strappo alla regola necessario per il grande obiettivo 21.05 - E' stata la settimana dei verdetti: Chelsea campione d'Inghilterra, Monaco campione di Francia, Feyenoord campione d'Olanda. E così via, col Real che può aggiungersi alla lista già questa sera: basterà un pareggio sul campo del Malaga. In Italia la Juventus ha alzato la Coppa...

EditorialeDI: Mauro Suma

Giù le mani da Kessie! Milan-Atene e Juve-Cardiff. Inter: la guerra di Piero 20.05 - Ma Kessie inventeranno, se davvero il centrocampista dell'Atalanta verrà ufficializzato come nuovo giocatore del Milan? Fino a metà stagione, era il simbolo della freschezza e dell'energia dell'Atalanta, era il vero crack del centrocampo bergamasco anche più di Gagliardini, era il...

EditorialeDI: Enzo Bucchioni

Milan, ecco i piani di Fassone e dei cinesi. Subito grandi, non solo Musacchio, Kessie e Rodriguez. Kalinic si può. Inter, Sabatini-Ausilio decidono su Spalletti 19.05 - Chissà dove saranno adesso quelli che vagavano per la Cina suonando ai campanelli con scritto mister Li per poi annunciare in Italia: non risponde nessuno, non esiste. Pensando che la Cina sia come Abbiategrasso. Chissà dove saranno le vedove di Galliani, delle cravatte gialle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.