HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Editoriale

Svincolati di lusso… o quasi! Milan, Ibra è l’uomo giusto. Neymar-PSG, ci perde il calcio… San Siro spettacolo!

02.08.2017 00:00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 42904 volte

Fa piuttosto caldo… Anzi, c’è un caldo bestia in giro, almeno nella sempre più deserta Milano. Per fortuna non ci si annoia… Ogni giorno c’è almeno un argomento “da prima pagina”. Da giorni, è Neymar la materia di disquisizione preferita. Un ragazzo, di 25 anni, che, di fatto, vale un trasferimento pari a 300 milioni di euro (222 milioni di clausola rescissoria e 78 di ingaggi/bonus). Il PSG è pronto ad entrare nella storia. Vuole conquistare il vertice nella graduatoria “giocatori più cari di sempre”. Voglio essere sincero fino in fondo: che delusione… Questa folle operazione di mercato conferma come il calcio sia alla deriva… Neymar sorriderà per aver raddoppiato lo stipendio (30 milioni di euro, netti, al mese), il PSG pure, magari festeggerà anche il Barcellona che rimetterà a posto i conti societari ma, personalmente, non vedo nulla per cui vale la pena brindare. Non riesco ad accettare che un singolo giocatore possa valere tanti soldi. Non lo accetterei neppure se parlassimo di Messi, l’unico per cui, fossi un presidente facoltoso, farei pazzie. Abbiamo superato il limite, abbiamo reso il calcio un giochino per pochi, figlio di politica, social e marketing… Il calcio, il gioco più semplice e popolare del mondo (infatti si gioca con i piedi) è diventato un passatempo per pochi eletti che posso permettersi cifre fuori mercato… Stiamo attenti, prima o poi qualcosa potrebbe andare storto… Siamo certi che, a questi ritmi, non si arrivi al punto del non ritorno con conseguente crack finanziario?
Per fortuna ci sono gli oltre 60.000 di San Siro a risollevarmi… Impressionante. Ecco, anche il Milan ha esagerato nel mercato. Ha speso l’impossibile. Una sorta di All-in in stile poker… O la va o la spacca, detto alla milanese… La risposta dei tifosi è da applausi. Ci credono. Penso ai giocatori del Craiova del simpatico (e valido) tecnico Mangia… Vedranno San Siro pieno all’inverosimile… Che bella notizia, che bel segnale, che grande atmosfera, nonostante il caldo bestia…
Un’altra bella notizia è risentir parlare di Ibrahimovic in ottica Italia. Lo dico da tempo immemore, uno come lui, anche a 40 anni, lo vorrei sempre nella mia squadra. Non mi interessa se è reduce da un infortunio grave, non guardo alla carta d’identità (classe 1981) e neppure ai soldi che vuole per un solo anno (almeno sette milioni di euro). Io, Re Ibra, lo prendo a prescindere perché, con lui in campo, gli altri mi temono di più. Milan, è l’uomo giusto per te… Non ci sono dubbi… Meglio di chiunque altro (a parte Belotti che costa però cifre folli, quelle di Neymar per capirci)…
A proposito di svincolati, ce ne sono davvero tanti in circolazione. Alcuni degni di nota, come Sneijder, uno che, nonostante le 33 primavere sulle spalle, potrebbe ancora far comodo a tanti club. C’è anche Pepito Rossi. Magari fisicamente non sarà una garanzia ma i suoi piedi sono fatati e, se gestito con attenzione, potrebbe tornare a segnare gol a grappoli… E che dire di Jesus Navas? Ah no, questo si è già accasato (al Siviglia)… Tranquilli, poi c’è Cassano. Sì, incredibile ma vero, ma FantAntonio ci ha ripensato. Ora è pronto a rimettersi in gioco, in un progetto che lo stimoli. Aspetta la chiamata giusta, a Verona non c’era il giusto feeling (fossi un tifoso dell’Hellas sarei piuttosto infastidito). Rifletto e penso: perché qualcuno dovrebbe dargli un’altra chance? Perché spendere dei soldi per un giocatore (sarebbe più corretto aggiungere il termine “ex”) che non dà nessuna garanzia, almeno fuori dal campo? Perché FantAntonio può sempre rimettersi in gioco? Forse per lo stesso motivo per cui Neymar vale 300 milioni di euro. Il calcio è diventato marketing puro, purtroppo…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Juve: mercato con (doppia) sorpresa, ma occhio a Nedved... Inter: dopo il settimo (Keita) c'è una certezza. Milan: 2 colpi in 4 giorni, l'impresa di Leonardo. Napoli: il "complesso" di De Laurentiis 14.08 - Ciao. C'è il fuso. Son dall'altra parte del mondo. Al mare. È un posto strano. Qui, per dire, è nuvoloso da 4 giorni. Sapete quando sono arrivato? Quattro giorni fa. Il fuso è devastante. Soprattutto se vuoi stare al passo con le robe del mercato. Per questo metto tanti punti. Almeno...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

De Laurentiis, 5 giorni per dare un senso a questo mercato. Milan, sessione intelligente. L’Inter dietro la Juve. Volevate il Commissario? Era meglio Montalbano… 13.08 - Cinque giorni e poi sarà tutto finito. L’assurdità di chiudere il calciomercato il 17 agosto, alle ore 20.00, lascerà tanti cadaveri sulla riva del fiume. Lo scriviamo da mesi, adesso, molti club di serie A iniziano a capire la fesseria di seguire Marotta nell’unica sciocchezza fatta,...

EditorialeDI: Raimondo De Magistris

Il mondo dorato di CR7 e quello sommerso dei Tribunali, dove vige il tutti contro tutti. Tra udienze, sentenze e ricorsi B e C sono in pieno caos. E anche la Serie A non può dirsi tranquilla 12.08 - E' un'estate strana, particolare. Senza dubbio unica quella che tra meno di una settimana - per gli operatori di calciomercato - chiuderà i battenti. Non sono mancate le notizie, né i colpi di scena. Sono stati mesi che hanno riportato una manciata di club italiani a sedere di nuovo...

EditorialeDI: Niccolò Ceccarini

Ore decisive per il futuro di Modric. Inter, fatta per Keita. Il Milan pronto a chiudere per Bakayoko. Ochoa in pole per il Napoli, occhio anche a Tatarusanu. 11.08 - Luka Modric, l’Inter e il Real Madrid. Sono ore decisive per il futuro del centrocampista croato vice campione del mondo, che vorrebbe andare all’Inter, anche se non è intenzionato ad arrivare ai ferri corti con Florentino Perez. Il numero uno del Real non cede. Anzi in Spagna sono...

EditorialeDI: Luca Serafini

I colpi di Leo, il ruolo di Paolo, il lavoro di Rino: notte prima degli esami 10.08 - Tra una settimana è campionato. Possiamo davvero dire che l’estate è volata, sotto questa cappa di afa con ventate di grande ottimismo. Di meritato sollievo. Mi fanno ridere i censori del ruolo di Paolo Maldini, come se avere una figura di riferimento così autorevole non fosse già...

EditorialeDI: Luca Marchetti

Modric ancora attesa, Keita si tratta ad oltranza. Bakayoko convinto ora si fa sul serio. Portieri Napoli e quello del Chievo. Ultima settimana... 09.08 - Doveva essere il Modric-day, nel bene o nel male, ma si è trasformato in un altro giorno di attesa. Tutto rinviato a data da destinarsi, forse venerdì, visto che le prossime ore saranno quelle di Cortouis e che Florentino non vorrà togliere la scena al suo portiere con la grana Modric....

EditorialeDI: Tancredi Palmeri

Modric-Inter: è il D-Day. Ecco perché tutti i fattori esterni sono contro l’Inter (diversamente da come erano stati tutti a favore della Juve con Cristiano). Pogba-Barcellona: dipende da Lotito… 08.08 - E’ arrivato il giorno in cui l’Inter saprà se può tornare a sognare l’impossibile, come non le accadeva dai tempi del Triplete. Nonché in cui la Serie A può scoprire se davvero le cose hanno già cominciato a cambiare a livello sistemico, o se il locomotore Juventus tira ancora il...

EditorialeDI: Fabrizio Biasin

Inter: in attesa del "miracolo Modric" si punta a Keita! Juve: altro tassello in arrivo al centro. Milan: attenzione, Leonardo ha un segreto... Napoli: 10 giorni per risolvere un equivoco 07.08 - Ciao. Mancano 10 giorni alla chiusura del mercato poi, purtroppo, inizierà il campionato. Il campionato non interessa a nessuno. A tutti interessa il mercato. “Chi arriva?”. “Ne prendiamo due?”. “La pista è calda?”. Queste cose qui. Pochissimi si chiedono “dove giocherà?” o “ha senso...

EditorialeDI: Michele Criscitiello

Higuain e Caldara boom ma a Leo non basta. De Laurentiis si scrive le regole da solo. Belotti ad un bivio: ora o mai più. Un'estate italiana: la solita pagliacciata 06.08 - E' stata la settimana del diavolo. Tifosi che tornano a sognare e sperare dopo il bluff Lì. L'arrivo di Elliott è servito almeno a fare chiarezza sulla strategia futura della società. Avere un proprietario come fondo non è il massimo ma, almeno, conosciamo la mission. Rivalutare squadra...

EditorialeDI: Andrea Losapio

MIlan-Juve, scambio da sogno. Le scuse per Vidal, l'incredibile Modric. E il Napoli che ne prende 5 a Liverpool 05.08 - È stata una grande settimana di mercato. Tra Gonzalo Higuain, Mattia Caldara e Leonardo Bonucci, tre protagonisti inconsapevoli di questo mercato, almeno fino a inizio luglio. Higuain poteva finire sul mercato dopo qualche incomprensione con Allegri - e la panchina nella finale di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy