Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / empoli / Serie A
Empoli, Zanetti: "Contro lo Sturm Graz test probante e impegnativo. Ho visto la mentalità giusta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 dicembre 2022, 23:30Serie A
di Simone Galli

Empoli, Zanetti: "Contro lo Sturm Graz test probante e impegnativo. Ho visto la mentalità giusta"

Soddisfatto per la prestazione dei suoi giocatori, l'allenatore dell'Empoli Paolo Zanetti ha parlato dopo la partita vinta per 2-1 contro gli austriaci dello Sturm Graz.

Mister, un buon test contro un avversario di livello.
"Sì, è stata una partita vera, quella che ricercavamo. Ho scelto di fare queste amichevoli di alto livello per farci stare sul pezzo dal punto di vista mentale. La squadra anche oggi ha giocato con la consueta mentalità, contro una avversaria che ci ha messo in difficoltà. Considerando i carichi importanti è stato un buon allenamento".

Fa sempre piacere vincere, anche in amichevole.
"Vogliamo affrontarle come fossero partite di campionato. Abbiamo la possibilità di sbagliare e anche provare cose nuove, non abbiamo pressione ma vogliamo mettercela noi. Vogliamo mantenere la mentalità vincente"

Come procede il lavoro?
"Sicuramente è una cosa nuova per tutti, noi siamo stati fermi solo dieci minuti quindi le condizioni sono buone. La squadra sta bene, vogliamo mantenerci così e cercare di allenarci in questo tipo di partite molto importanti. Sono gare che ci metteranno a dura prova"

Un mese quasi esatto alla ripresa. Farete un lavoro progressivo?
"Sì, l'importante è essere pronti il 4 gennaio. Bisogna mettere dentro benzina, idee, poi abbiamo subito due sfide difficilissime. L'unica cosa per non farci sorprendere è stare dentro le partite, sapremo fare una bella figura in queste gare anche se ci metteranno in difficoltà".