HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » empoli » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

Le pagelle dell'Empoli - Traore ispirato. La difesa paga l'inesperienza

20.04.2019 17:10 di Simone Bernabei    articolo letto 4498 volte
Le pagelle dell'Empoli - Traore ispirato. La difesa paga l'inesperienza
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Empoli-SPAL 2-4 (22' Caputo, 28' Petagna, 44' Floccari, 48' Traore, 61' Petagna, 89' Antenucci) Dragowski 5,5 - Vero che prende 4 gol, ma responsabilità diretta non sembra averne in nessuno dei 4. Poteva forse fare leggermente meglio sul rigore di Petagna che ha portato la SPAL sull'1-1. Veseli 5,5 - Gioca a destra nel primo tempo, a sinistra nella ripresa. Non commette errori particolari, ma l'inesperienza e gli errori dei compagni di reparto coinvolgono anche lui. Maietta sv - Esce al 14' per infortunio muscolare. (dal 14esimo Rasmussen 5 - Entra a freddo e questo inevitabilmente pesa. Ma sul gol di Floccari, quello dell'1-2, si fa anticipare con troppa facilità dal centravanti spallino. Sbaglia la chiusura anche su Antenucci nel finale di partita, con la squadra sbilanciata in avanti) Nikolaou 5 - Mette fisicità e grinta in ogni giocata. Forse fin troppo, visto che al 38esimo stende Floccari in area regalando alla SPAL il calcio di rigore per l'1-1. Sui contropiedi degli attaccanti estensi non è sempre preciso, anche se il fisico lo aiuta in un paio di occasioni. Di Lorenzo 5,5 - Non la sua migliore giornata. Al solito spinge tantissimo, anche se a differenza di altre volte lo fa con minor precisione sbagliando qualche appoggio e qualche dribbling. Traore 7 - Che partita per il centrocampista classe 2000. Nel primo tempo è il più pimpante dei suoi e crea non pochi problemi alla difesa estense. Nella ripresa segna il gol del 2-2, il primo fra i professionisti, e regala corsa e intensità ai suoi. Cala come tutta la squadra nel finale di partita. Capezzi 5,5 - La condizione non può essere ottimale, visto che è la prima volta che scende in campo nel 2019. Si piazza in cabina di regia e prova a dare tempi e equilibrio alla squadra. Non sempre ci riesce. (Dal 73esimo Brighi 6 - La corsa non è più quella di un tempo ma riesce a sopperire con l'esperienza). Bennacer 6 - Soliti tocchi liftati col suo mancino. Gioca leggermente decentrato vista la presenza di Capezzi. Quando si attiva dà sempre la sensazione di poter creare qualcosa di buono, anche se in fase difensiva non sempre è puntuale. Dell'Orco 5,5 - Schierato quinto di centrocampo da Andreazzoli, inizia bene la sua partita annullando Lazzari nella prima mezzora. Sul vantaggio SPAL, però, lascia fin troppo spazio all'esterno spallino che mette in mezzo per la rete di Floccari. (Dal 46esimo Mchedlidze 6 - Entra a inizio ripresa e serve subito l'assist a Traore per il pareggio. Per il resto prova a mettere il fisico a disposizione dei compagni ma si vede pochissimo). Krunic 6,5 - Parte alto, al fianco di Caputo, e sembra spaesato nonostante l'assist per il vantaggio empolese. Nella ripresa arretra di qualche metro tornando nella sua posizione ordinaria e prova a dare la scossa con un paio di ottimi inserimenti palla al piede. Caputo 6,5 - Un gol, quello dell'1-0, da vero rapinatore d'area di rigore. Si sbatte in lungo e in largo, andando spesso a dialogare sulla trequarti con i compagni. Nella ripresa cala un po' la condizione (anche per colpa del caldo) e la squadra ne risente in fase di finalizzazione.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Empoli

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510