HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » empoli » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Nasce l'Empoli di Muzzi. Dal 4-3-3 al 3-5-2, i possibili moduli da adottare

14.11.2019 12:34 di Tommaso Maschio    articolo letto 6006 volte
Nasce l'Empoli di Muzzi. Dal 4-3-3 al 3-5-2, i possibili moduli da adottare
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
4-3-3, 4-3-1-2 o 3-5-2? Questi sono i possibili moduli che il neo tecnico dell’Empoli Roberto Muzzi potrebbe adottare per dare una scossa alla squadra, rivitalizzare gli attaccanti e risalire la classifica. Il primo modulo lo ha usato a inizio carriera, nelle giovanili della Roma, per poi passare al secondo quando ho lavorato al fianco di Andrea Stramaccioni e Aurelio Andreazzoli. Con quest’ultimo però ha imparato a conoscere il 3-5-2, un modulo che lo scorso anno è stato utilizzato proprio dall’Empoli anche se rispetto ad allora molti elementi sono cambiati.

Empoli col 4-3-3 - Se Muzzi deciderà di affidarsi a questo modulo il problema più grosso potrebbe essere quello di trovare interpreti adatti al tridente offensivo. Mancuso potrebbe essere infatti spostato sulla corsia destra, dove ha giocato in passato prima di affermarsi come punta centrale, lasciando spazio a La Gumina al centro con Laribi che potrebbe agire sull’out opposto. Attenzione però anche a Piscopo che alla Carrarese ha agito già da ala (oltre che da trequartista). In difesa e a centrocampo invece tutto resterebbe come ora visto che Bucchi si schierava con il 4-3-1-2.

Empoli con il 4-3-1-2 - In questo caso si andrebbe sulla falsariga del predecessore, magari con qualche cambio negli uomini per rivitalizzare un attacco che non ha reso secondo le aspettative. La Gumina e Mancuso sarebbero le due punte con Laribi o Dezi alle spalle. Nel secondo caso ci sarebbe spazio per Stulac in mezzo al campo al fianco di Frattesi e Bandinelli.

Empoli con il 3-5-2 - Questo sarebbe il modulo in cui cambierebbero maggiormente le cose, con l’incognita di chi schierare sull’out destro di centrocampo dove ci sarebbe il solo Gazzola a meno di non voler avanzare Veseli, che però è più difensore, con in questo caso uno fra Nikolau e Donati a completare il pacchetto arretrato al fianco di Maietta e Romagnoli. A sinistra invece si alzerebbe Balkovec, con i tre centrali di centrocampo che resterebbero grossomodo gli stessi (con la possibilità di schierare un jolly come Laribi mezzala) così come il duo d’attacco che vedrebbe La Gumina e Mancuso vicini.
Queste le tre ipotesi in attesa che Muzzi inizi il proprio lavoro alla guida dell’Empoli:

Empoli (4-3-3): Brignoli; Veseli (Gazzola), Romagnoli (Veseli), Maietta, Balkovec; Bandinelli, Dezi (Stulac), Frattesi; Laribi, La Gumina, Mancuso

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Romagnoli, Maietta, Balkovec; Bandinelli, Dezi (Stulac), Frattesi; Laribi (Dezi); La Gumina, Mancuso

Empoli (3-5-2): Brignoli; Veseli (Nikolaou), Maietta, Romagnoli; Gazzola (Veseli), Bandinelli (Laribi), Dezi, Frattesi, Balkovec; La Gumina, Mancuso

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Empoli

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510