Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / empoli / A tu per tu
...con MuzziTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 07 febbraio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

...con Muzzi

“Empoli, mercato fatto insieme. Ho imparato dagli errori... La Gumina ok per la Samp. Andreazzoli un maestro, spero torni presto. Genoa, puoi salvarti. Che mercato in A!”
“Sono subentrato a Bucchi, ho trovato tantissimi problemi di natura fisica. Qualche giocatore non stava bene, abbiamo dovuto aggiustare tutto tra spogliatoio e parte atletica. Mancavano cinque sei giocatori fondamentali, abbiamo tirato avanti fino al mercato fatto con la società”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore dell’Empoli, Roberto Muzzi, commenta l’esonero di qualche settimana fa.

Deluso per l’esonero?
“Non me l’aspettavo. La società sapeva dei problemi, aspettavamo il mercato che abbiamo fatto insieme. Contro la Juve Stabia non abbiamo fatto bene, al contrario della partita contro il Chievo. Gli episodi mi sono andati contro, da Cosenza ad altre partite. Comunque per me è stata un’esperienza, ho fatto il primo per la prima volta e non sono stato fortunato”.

Rimpianti?
“Gli errori che ho fatto non li farò più. Sicuramente qualcuno l’ho fatto. Lascio una squadra forte, che ha assimilato il lavoro e la prova è la partita contro il Crotone. Questa squadra risalirà, stavamo lavorando bene ma i risultati non sono arrivati e posso capire la società. Ma ho avuto due settimane”.

Delude anche la Cremonese.
“È un campionato duro, tosto. Alla fine queste squadre verranno fuori”.

Intanto la Samp ha preso La Gumina...
“È un giovane importante che deve migliorare ma ha le qualità di un grande attaccante. Deve tornare umile e migliorare sulle cose dove non è bravo”.

Che mercato è stato in Serie A?
“Un mercato importante. Si stanno riavvicinando i campioni al nostro calcio. E anche i giovani talenti. Stiamo tornando ai livelli di una volta. La Roma ha puntato sui giovani, vuole costruire un progetto importante con un direttore bravo: la strada è quella giusta”.

Il suo ex Genoa si salverà?
“Ha fatto un gran mercato. Genoa, Lecce, SPAL e Brescia lotteranno fino alla fine”
Andreazzoli?
“Mi auguro torni in pista. È un maestro”.

E lei, ripartirà con Andreazzoli?
“Ho fatto il primo, vediamo che succede. A lui devo tanto. Devo ancora decidere, a giugno vedremo”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000