Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / empoli / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Eriksson: "Svezia, peccato per Ibra ko. Mancini allenatore già quando giocava"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 14 giugno 2021 10:15Serie A
di Giacomo Iacobellis
esclusiva

Eriksson: "Svezia, peccato per Ibra ko. Mancini allenatore già quando giocava"

Svezia, Slovacchia, Spagna e Polonia. Non sarà certo semplice il cammino europeo del ct Janne Andersson e della Nazionale svedese, che nella giornata di oggi iniziano il loro cammino alle fasi a gironi nel big match con la Roja. Per presentare nel dettaglio i Blågult, TuttoMercatoWeb.com ha raggiunto in esclusiva una bandiera del calcio svedese quale Sven-Göran Eriksson, ex allenatore - tra le tante - di Roma, Fiorentina, Sampdoria e Lazio, nonché ex commissario tecnico di Costa d'Avorio e Filippine.

Mister Eriksson, purtroppo l'infortunio al ginocchio ha privato la Svezia dell'esperienza e delle qualità di Zlatan Ibrahimovic. Proprio poche settimane dopo il suo ritorno in Nazionale...
"È un vero peccato. Zlatan ha fatto una stagione fantastica col Milan ed è per distacco il calciatore svedese più forte in assoluto. Sarebbe stato bello vederlo all'Europeo a quasi 40 anni. È unico".

Dall'esperienza alla gioventù, quali sono i giovani più interessanti della Nazionale gialloblù secondo lei?
"Resto in Italia e dico Dejan Kulusevski, un calciatore duttile e dal grande potenziale. La Juventus si è assicurata una promessa veramente interessante in chiave futura. Tra i talenti della Svezia, mi piace poi molto anche Alexander Isak della Real Sociedad. È un classe '99 e quest'anno in Spagna ha fatto quasi 20 gol".

A guidare la Nazionale italiana c'è invece un suo ex calciatore: Roberto Mancini. Cosa pensa del nuovo progetto tecnico azzurro?
"Roberto è un grandissimo allenatore, per me l'Italia è tra le favorite per vincere l'Europeo. Ho sempre saputo che Mancini avrebbe continuato a lavorare nel calcio dopo la sua carriera in campo, fin da quando giocava aveva le qualità umane e tecniche per svolgere nel migliore dei modi il ruolo del tecnico".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000