Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / empoli / Serie A
Empoli, Andreazzoli amaro: "Siamo stati meno produttivi del solito, ma non solo per demerito nostro"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 11 settembre 2021 18:45Serie A
di Simone Galli

Empoli, Andreazzoli amaro: "Siamo stati meno produttivi del solito, ma non solo per demerito nostro"

L'allenatore dell'Empoli Aurelio Andreazzoli ha espresso la sua delusione per la partita odierna, che ha visto l'Empoli perdere in casa contro un Venezia pimpante.

La squadra è apparsa distratta dietro, quale spiegazione si è dato?
"Non mi è sembrata distratta, abbiamo trovato un avversario che nel primo tempo, col suo modo di interpretare il gioco ci ha messo in difficoltà. E, devo ammettere, loro sono andati meritatamente in vantaggio. Dopodiché la nostra gara è stata "pastosa", non eravamo brillanti come altre volte e quindi ne è uscito un risultato così. Non è venuta a mancare la voglia di fare e la partecipazione alla gara, sono mancate semmai le idee.Quando siamo andati sotto di due reti la situazione è diventata molto in salita".

Ha notato una squadra scarica fisicamente o mentalmente? Viste le sue parole di ieri sulla gara contro la Juventus, c'è qualcosa del successo di Torino?
"Io ho vissuto e lavorato coi ragazzi per quindici giorni e la loro applicazione è stata perfetta. A volte le gare escono fuori non come le pensi e abbiamo trovato un avversario che ha giocato in maniera semplice ma produttiva. Avrei gradito sicuramente di non fare la sosta dopo Torino perché qualcosa ti porta via dal punto di vista del ritmo. Siamo stati molto laboriosi nel tentare il risultato avverso, ma meno produttivi del solito. Quando sei nella condizione di avere la palla tra i piedi senza la produttività non è conveniente".

Come mai il cambio di Mancuso? Scelta tecnica?
"Non la devo motivare, è un cambio normale e l'ho fatto nella speranza di avere un aiuto anche fisico in quel momento. I cambi non sono mai da motivare"

Che tipo di lavoro deve fare sulla testa di questi ragazzi molto giovani?
"Il lavoro sulla testa deve essere fatto in ogni squadra. Non ho un gruppo di calciatori che devono essere stimolati, anzi hanno molta voglia di apprendere. Solo che per avere una fisionomia occorre del tempo. Forse siamo andati un po' fuori giri nella gara contro la Juve, anche io rimasi stupito dal livello espresso. Bisogna consolidarlo e spesso per farlo succede di aver bisogno di queste partite, in cui hai voglia ma ti esprimi molto sui nervi e poco sulle idee. A dire il vero devo fare un plauso al Venezia che è venuto qui con le idee chiare. Non è stato solo demerito nostro se hanno vinto, è venuta fuori una gara in cui abbiamo tenuto molto il pallone ma abbiamo prodotto poco"
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000