Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / empoli / Serie A
Under 19, Nunziata: "Spiace non avere Scalvini e Gnonto. Ma comprendo le ragioni dei club"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 16 giugno 2022, 21:00Serie A
di Tommaso Maschio

Under 19, Nunziata: "Spiace non avere Scalvini e Gnonto. Ma comprendo le ragioni dei club"

Il ct dell’Italia Under 19 Carmine Nunziata ha parlato ai canali ufficiali della FIGC dell’Europeo di categoria che si svolgerà in Slovacchia questa estate: “Arrivati a questo livello tutte le squadre nascondono insidie, in Slovacchia troveremo le 8 migliori Nazionali europee e, a livello giovanile, non è sempre il blasone a dare forza alla squadra. Ogni partita è una storia a sé stante. Iniziamo con la Romania che ha buone individualità nel reparto offensivo per passare ai padroni di casa della Slovacchia che davanti al loro pubblico, daranno tutto per renderci difficile la partita; una squadra essenziale, che sa interdire il gioco avversario e usare bene i contropiede: in tornei amichevoli pre Europeo, ha superato Portogallo, Olanda e pareggiato con la Francia. I transalpini li conosciamo bene, per la fisicità e per la qualità del loro gioco. - continua Nunziata soffermandosi sull’assenza di due stelle come Scalvini e Gnonto freschi d’esordio con la Nazionale di Mancini - Sono due ragazzi che hanno iniziato la stagione con noi e dato il loro contributo affinché la squadra si qualificasse a questa fase finale. Sono dispiaciuto ed è normale che ci avrebbe fatto piacere averli con noi ma sono contento per i loro progressi, considero questo un successo per il nostro gruppo che lavora in funzione delle Nazionali maggiori. D’altra parte comprendo fino in fondo le ragioni delle società che non hanno aderito alla nostra richiesta. Scenderemo in campo per vincere, cercando, come sempre, di imporre il nostro gioco. In questa squadra ci sono altri giocatori di ottima caratura, un ottimo staff, abbiamo un gioco e valori morali importanti: daremo il massimo per centrare i due obiettivi, la qualificazione ai Mondiali Under 20 ed andare fino in fondo in questo Europeo”.