HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Euro 2020

Portogallo, i 25 convocati per due gare decisive: c'è Cristiano Ronaldo

07.11.2019 15:37 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 3721 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il commissario tecnico del Portogallo Fernando Santos ha diramato la lista dei convocati in vista delle due sfide contro Lituania e Lussemburgo, gara valide per la qualificazione a Euro 2020. Undici punti nel gruppo B, i lusitani non possono raggiungere l'Ucraina prima (19 punti) e devono difendersi dalla Serbia, che ha una sola lunghezza in meno. Assenti gli infortunati Gonçalo Guedes, Rafa, João Félix, William Carvalho e André Gomes. Presente, invece, l'attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo. Tra i giocatori che militano in Serie A anche il 'napoletano' Mario Rui. Di seguito l'elenco completo.

Portiere - Beto (Goztepe), José Sá (Olympiakos) e Rui Patrício (Wolverhampton).

Difensori - Ricardo Pereira (Leicester), Nelson Semedo (Barcellona), Jose Fonte (Lille), Pepe (FC Porto), Reuben Dias (Benfica), Reuben Semedo (Olympiakos), Raphael Guerreiro (Borussia Dortmund) e Mario Rui (Napoli) .

Centrocampisti - Danilo Pereira (FC Porto), Ruben Neves (Wolverhampton), Bruno Fernandes (Sporting), João Mário (Lokomotiv), João Moutinho (Wolverhampton), Pizzi (Benfica), Bernardo Silva (Manchester City), Bruma (PSV) e Daniel Podence (Olympiakos).

Attaccanti - André Silva e Gonçalo Patience (Eintracht Frankfurt), Cristiano Ronaldo (Juventus), Éder (Lokomotiv) e Diogo Jota (Wolverhampton).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Euro 2020

Primo piano

...con Materazzi “L’esonero di Ancelotti? È stato qualcosa di strano considerata anche la sua ultima partita. Le colpe non sono sue, credo siano stati fatti errori da parte di tutti. Paga l’allenatore, uno che ha vinto tutto”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Matteo Materazzi. Al posto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510